Ultime Notizie

NATURA

A Watamu, lo spettacolo della migrazione delle balene

I cetacei sono arrivati sulla costa keniana

04-08-2020 di redazione

Come ogni anno accade tra i mesi di Luglio e Agosto, a Watamu sono state avvistate le prime balene che migrano in questa stagione dal Madagascar, attraverso le coste del Mozambico e della Tanzania, verso est.
Uno spettacolo che attrae tantissimi appassionati da tutto il mondo, e che la Watamu Marine Association invita ad osservare con rispetto, dalle imbarcazioni o anche spesso dalla spiaggia o da posizioni privilegiate (meglio se con binocoli) come i promontori che dividono le insenature della Blu Bay, della Watamu Bay e della Love Beach, o l'Ocean Sports con la sua veranda rialzata.
Le balene migrano in cerca di mari e barriere con temperature più calde, per favorire la riproduzione e dare alla luce i loro cuccioli, che rimangono con le madri per circa due anni, fino al completo svezzamento. Poi faranno il viaggio di ritorno in ottobre, nuotando per oltre 4.000 km fino a tornare nei mari freddi ricchi di cibo dell'Antartide, la loro principale area di alimentazione. Questi magnifici mammiferi marini possono raggiungere i 15 metri di lunghezza e pesare circa 30 tonnellate (circa sei volte il peso di un elefante). Osservarli nel loro ambiente naturale, quando saltano fuori dall'acqua, a volte a coppie o in gruppi familiari più numerosi, è uno spettacolo indimenticabile. Sorprendente è anche che questi giganti marini si nutrano principalmente di piccoli pesci come sardine e gamberetti. Secondo esperti e appassionati, questo spettacolo è comparabile alla visione dello squalo bianco in Sudafrica.
Quest'anno purtroppo lo spettacolo è per pochi intimi, ma per saperne di più su balene e delfini a Watamu o in Kenya, contattare Steve Trott o Jimmy Kahindi Yaa, coordinatori della Watamu Marine Association allo 0721275818.

(Foto: Global Vision International)

TAGS: balene watamucetacei kenyabalene kenyamigrazione kenya

Migliaia di appassionati si sono dati appuntamento in questi giorni a Watamu per uno spettacolo unico, per certi versi comparabile alle grandi migrazioni in savana. Sicuramente per i patiti di mare la grande migrazione delle balene dal Madagascar all'India è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quest'anno lo spettacolo del passaggio delle balene a Watamu si è iniziato a godere già a fine giugno. Con una decina di giorni di anticipo rispetto all'anno...

LEGGI L'ARTICOLO

Non era mai accaduto che al largo di Watamu i turisti potessero avvistare un branco così numeroso di pseudorche, quelle che gli inglesi del Kenya chiamano "False Killer Whales" e che appartengono alla famiglia dei delfini.
Un passaggio insolito per...

LEGGI TUTTO

Riparte ufficialmente la stagione della costa del Kenya e con essa la vita vacanziera della cittadina turistica più acclamata dello scorso anno.
Watamu è pronta a fare il pieno anche quest'anno, grazie al suo mix di tutto quello che si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come ogni anno, in questo periodo ci si trova a commentare e meravigliarsi di un effetto della natura marina, che grazie alle correnti e alla temperatura dell'acqua, favorisce la migrazione dei tonni pinna gialla, che passano tra metá e fine agosto...

LEGGI TUTTO

La foresta di Arabuko-Sokoke, che si estende tra l’entroterra di Malindi e quello di Watamu e Kilifi, è stata inserita nelle riserve della ...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche l'Oceano Indiano ha i suoi "Big 5". Non è solo la savana del Kenya a...

LEGGI TUTTO

La barriera corallina è una delle attrazioni di Watamu e dell'Oceano Indiano keniano.
Al largo della località turistica la prima barriera è presente dall'imbocco del Mida Creek fino a Malindi, senza interruzioni e ha permesso nel corso del tempo e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La vendita di Watamu per la prossima stagione e in generale come luogo di villeggiatura, seconda casa e anche possibile paradiso dove cominciare una nuova vita, si trasferisce in Italia. Nel Vecchio Continente riprendono le trattative per l'acquisto di case,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica...

LEGGI TUTTO