Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Dimmi che sei sempre tu, Africa

"vicina al mio pensare, quando il mio pensiero si fa eterno"

09-09-2011 di Alessandra Jua

Dimmi che sei ancora lì, ad aspettarmi.
Con i tuoi silenzi incredibili, che parlano di natura che si specchia nel cielo e di animali in cerca della propria libertà.
Dimmi che sei sempre immensa, guardi l'uomo come l'ultima delle antilopi e non temi il progresso, perché ci vorranno secoli per conquistarti tutta e ci sarà sempre un luogo in cui andarsi a riparare dal sole, dalla pioggia, dalla guerra.
Dimmi che sei sempre tu, Africa: vicina al mio pensare, quando il mio pensiero si fa eterno e quando la paura di morire non è superiore alla voglia di vivere. Promettimi che sarai sempre nei sorrisi dei bambini, negli sguardi degli anziani, nella generosità delle madri e nel dolore dei poveri.
Lo so, sarai pronta ad accogliermi con i tuoi odori, le tue incertezze, i paradossi che ti hanno fatto amare e scoprire unica. 
Sei la mia Africa, e io ti amo.

TAGS: Alessandra Jua

Il Pole Pole si rinnova e diventa “fusion”.
Lo storico locale di Watamu, da anni punto di riferimento di tanti turisti e locali, si è rifatto il look e ha intrapreso una nuova strada.
Il Ristorante Pizzeria, Lounge Bar e...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO