Ultime Notizie

OPINIONI

I peggiori difetti degli italiani per i keniani...in attesa di riaverli tutti qui

Indagine di watamukenya.net sulla costa

29-10-2020 di redazione

Watamukenya.net ha chiesto a un campione di cittadini keniani della costa, divisi in fasce sociali, di età e di origine (giriama, swahili, indiani, arabi, keniani del nord trasferiti sulla costa) cosa ne pensassero realmente degli italiani, al di là delle classiche affermazioni di facciata (sono simpatici, buoni, i migliori europei ecc...) e del giudizio generale che, anche "a microfoni spenti" è positivo. In realtà, per semplificare, abbiamo rivolto loro una domanda precisa: quali sono i loro principali difetti. 
Ecco la classifica che ne è scaturita.

  1. IMPAZIENTI: Secondo gli abitanti di Watamu e Malindi e delle altre località costiere dove la presenza italiana è imponente, i nostri connazionali hanno sempre fretta di ottenere qualsiasi cosa, specialmente se gliela devono fornire i keniani. In pochissimi, a differenza degli inglesi ad esempio, si sono abituati al “pole pole” africano, anche se vivono in Kenya da tempo. Figuriamoci quelli appena arrivati. Difficile vedere un italiano indifferente ai tempi di consegna di un lavorato, o a quelli di attesa di un pranzo al ristorante. Salvo poi lodare la vita tranquilla e rilassante del vivere all’equatore, rispetto allo stress italico.
     
  2. ZERO IN LINGUE: Un italiano su dieci riesce ad esprimersi in maniera decente in una lingua che non è la sua. La cosa sembra incredibile perché ormai da decenni l’inglese è la lingua di riferimento nel mondo. Europei di ogni altra nazione lo parlano quasi come fossero di madrelingua, gli italiani ancora inciampano e fanno scena muta. Per non parlare di quelli di una certa età, che urlano in italiano per sperare che un keniano li capisca meglio. Potrebbe essere più facile imparare il kiswahili, che suona come l’italiano, ma secondo i keniani noi “non siamo proprio portati”.
     
  3. POCO FURBI:  Da quando gli italiani sono a Watamu e Malindi, gli studi di avvocati sono decuplicati e forse anche di più. Perché, secondo chi vive qui, siamo pasticcioni e un po’ cialtroni. Crediamo di poter “fregare” il prossimo o comunque fare i nostri interessi e poi troviamo un connazionale proprio come noi, o un keniano che se ne approfitta, lasciandoci credere di avere in mano la situazione. E così finiamo regolarmente a fare causa a qualcuno o a subirla. Per non parlare poi delle situazioni sentimentali...
     
  4. INCOERENTI: Secondo chi ci ha visto arrivare e ci ha conosciuto in Kenya, gli italiani a differenza di altri popoli, tendono alla schizofrenia: sono capaci a distanza di poco tempo di innamorarsi di tutto, persone situazioni attività natura ecc... e poi con la stessa passione detestare le stesse cose, parlarne male e lamentarsi di tutto quel che sembrava il motivo della loro permanenza in Kenya.
     
  5. INTRALLAZZONI: Di una cosa molti degli intervistati sono certi: non è un caso che gli italiani abbiano scelto un Paese come il Kenya dove la corruzione è così radicata nella società. Secondo i keniani quasi tutti i mzungu provenienti dal Belpaese sono inclini a cercare sempre una via alternativa a fare le cose per bene: dalle tasse alle mancette per godere di qualsiasi beneficio. “Ma non si può fare in un altro modo?” E’ la domanda di rito. La scusa classica è “se con loro non fai così, non ottieni niente”.

    Alla prossima puntata per i pregi...
TAGS: italiani in kenyadifetti italiani

Marco Cavalli, quarantacinquenne piemontese di Alessandria, è il nuovo Corrispondente Consolare Italiano a Watamu. 
Lo ha reso noto ufficialmente l'Ambasciata d'Italia a Nairobi. 
Facendo riferimento al Consolato Onorario d'Italia a Malindi, Cavalli farà da tramite tra i connazionali di stanza...

LEGGI TUTTO

Uno spettacolo unico, sicuramente l'ultimo del 2017 a Watamu, e forse senza replica.
L'occasione per ridere di noi italiani con intelligenza e passare una serata inedita e divertente in compagnia di due consumati istrioni, tra monologhi, battute, musica e canzoni.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ormai il titolo che da tempo le è stato conferito, quella di "Perla dell'Oceano Indiano" non glielo toglie più nessuno.
Questo agosto è quanto mai la stagione di consacrazione di Watamu.
Nonostante un tempo non perfetto (ma per gli italiani,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non Solo Gelato è sempre più "non solo" e sempre più il punto di ritrovo quotidiano di Watamu.
La mitica gelateria pasticceria dove si gustano le specialità di Anna e fino alla scorsa stagione era possibile sorseggiare anche un buon caffè...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

A Watamu il turismo è ormai un fenomeno a sé da ogni possibile vicissitudine del Kenya.
Questo è un dato di fatto ormai assodato e la buona notizia è che

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come tutte le settimane, stasera a Watamu si balla con la discoteca del Papa Remo Beach
Il locale nella splendida Baia dell'Amore apre le porte al beach party e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'appuntamento unico è fissato per venerdì 10 gennaio al Come Back di Watamu, per una serata di ...

LEGGI L'ARTICOLO

In controtendenza con molti resort e villaggi turistici che hanno chiuso i battenti, specialmente per la mancanza di charter e voli continuativi, ma anche per ristrutturazioni e manutenzione stagionale, il 7 Islands Resort di Watamu rimarrà aperto nella bassa stagione.LEGGI TUTTO

Una serata dal sapore anni Sessanta e Settanta, questo sabato al Paparemo Beach di Watamu, con la splendida voce della cantante del gruppo Bandiera Gialla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non occorre attendere le vacanze di Natale per vedere animarsi Watamu.
Presto arriveranno gli habitué italiani che, crisi timori o referendum a parte, non hanno intenzione di perdersi il clima, la tranquillità e la natura della costa keniota nemmeno quest'anno.LEGGI TUTTO

La più amata dai turisti italiani in Kenya, la più frequentata dai keniani per le feste, la più riscoperta da inglesi e americani e una piacevole novità per tutti gli altri viaggiatori internazionali.
Questo il nuovo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo un agosto all'insegna dell'aumento della produzione, senza minimamente scalfire l'ottima qualità dei prodotti, Nonsologelato di Watamu chiude i battenti per qualche settimana per rinnovare i locali e concedere una meritata vacanza alla iperattiva artista dei dolci Anna.
Dall'inizio dell'anno...

LEGGI TUTTO

Una risposta convinta, importante che ribadisce l'unità d'intenti delle comunità straniere di Watamu per garantire la sicurezza della località turistica, di chi la frequenta e di chi ci vive. 
La cena della "Watamu Against Crime" venerdì scorso all'Ocean Sports ha...

LEGGI TUTTO

Una serata musicale di altissimo livello, quella che è stata organizzata dal Come Back Club di Watamu per il prossimo martedì 9 gennaio.
Al polistrumentista Marco "Sbringo" Bigi, conosciutissimo a Malindi e Watamu per le sue serate da "one man band" (soprattutto al piano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La generosità degli italiani nei confronti dei propri connazionali vittime del recente terremoto nel Centro Italia, arriva anche a Watamu.
L'associazione "Punto Lab" in pochi giorni aveva raccolto, oltre a beni di prima necessità, anche tanti vestiti, giochi ed altro...

LEGGI TUTTO

"Quelli che sono arrivati a Watamu vent’anni fa in vacanza e non sono ancora ripartiti.
Quelli che sono in Kenya da tre giorni ma hanno già capito tutto..."
Così ha iniziato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO