Ultime Notizie

NEWS

I residenti della foresta di Arabuko: "non scavate"

Per costruire nuove strade, si tolgono rocce ai piedi della foresta

08-03-2017 di redazione

I residenti e le comunità della foresta di Arabuko Sokoke protestano contro gli scavi ai suoi margini.
La grande foresta pluviale della costa keniana, che da Gede si estende fino a Matsangoni a sud e a Mijomboni e Jilore a nord, è un polmone fondamentale non solo per la Natura, ma anche per il clima di Watamu e dintorni, ed offre da sempre le risorse per far vivere la gente povera che la popola in maniera appena degna, grazie alla piovosità e alle caratteristiche del suo terreno.
Caratteristiche che portano i costruttori e manutentori delle strade attigue, da quella che collega Gede a Ganda e a quella che si sta per costruire da Malindi fino all'ingresso del Parco Nazionale dello Tsavo, a prelevare sempre più spesso il "murram" per il fondo stradale.
Gli scavi più recenti hanno portato le comunità di Gede e Jilore a protestare contro chi permette gli scavi selvaggi intorno alla foresta.
Il rappresentante delle associazioni per la protezione della foresta, Jackson Bambo, ha fermamente condannato le operazioni di scavo ai piedi della foresta, all'altezza dell'ingresso di Jilore. Scavi per i quali oltretutto i proprietari dei terreni non saranno nemmeno rimborsati.

TAGS: Arabuko SokokeStrada Tsavo

Gli ambientalisti si muovono da due anni per evitare uno scempio che potrebbe riguardare l'Arabuko Sokoke Forest, che si estende da Gede a Matsangoni, lungo la strada Malindi-Mombasa dove ci sono anche gli ingressi per i turisti, fino a buona...

LEGGI TUTTO

Avete mai sentito parlare del toporagno elefante?
E' una delle specie animali che ancora sopravvivono nella foresta di Arabuko Sokoke, tra Gede e Mida, non distante da Watamu.
E' un luogo di visite turistiche ma mai abbastanza pubblicizzato, perché impervio...

LEGGI TUTTO

Da qualche giorno, il Buffalo Camp, lodge appena fuori dal Parco Nazionale dello Tsavo Est, ha un nuovo proprietario.
L'Osteria Group di Maurizio Corti si è aggiudicato l'asta che assegnava la concessione del Governo per gestire e organizzare il campo...

LEGGI TUTTO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa località turistica del Kenya.
Venti chilometri prima

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una ricerca condotta dalla BMI Pubblication, agenzia che si occupa di svariate testate, magazine e siti online di viaggi e turismo, ha condotto una ricerca sul nuovo marketing per la costa keniota e ne ha condiviso recentemente a Diani i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Migliorano le infrastrutture a Watamu.
E' un processo lento ma che da i suoi frutti, com'è stato precedentemente per l'illuminazione di tutta l'arteria principale e come sarà per il collegamento della strada costiera con Malindi, via Mayungu.
Ora è in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Riparte ufficialmente la stagione della costa del Kenya e con essa la vita vacanziera della cittadina turistica più acclamata dello scorso anno.
Watamu è pronta a fare il pieno anche quest'anno, grazie al suo mix di tutto quello che si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono una ventina nel mondo, uno per nazione.
Nel Continente Nero solo in Kenya, Uganda, Ghana e Sudafrica. E quello keniano è a Watamu.
Stiamo parlando dei centri di ricerca della NGO internazionale "A Rocha", un gruppo di studi per...

LEGGI TUTTO

Watamu non è solo un paradiso per turisti e per chi si innamora dell'Africa e poi ritorna, ma anche un "terreno di esplorazione" per tanti giovani provenienti da tutto il mondo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da antiche scritture arabe, si sa che la foresta di Arabuko si estendeva da appena fuori Malindi fino quasi a Kilifi ed era popolata da belve feroci, serpenti velenosi (cobra soprattutto) ed elefanti, che spesso arrivavano fino alle spiagge inesplorate...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il mio Mal d'Africa ha un nome, Watamu.
Conosco poco del Continente Nero, ho visitato il parco nazionale dello Tsavo e la riserva dell'Amboseli, ho visto le cascate Vittoria in Zambia e ho fatto volontariato per due settimane in Uganda.LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Il safari è un'emozione unica, imperdibile per chi frequenta il Kenya.
Non solo per chi si approccia per la prima volta a questa terra meravigliosa e cova il sogno di assistere alla bellezza della natura selvaggia e alla vita di...

Il Kenya è la seconda meta mondiale consigliata ai single, secondo il portale speedvacanze.it.
La statistica che mette sul podio il Kenya e la sua più bella meta marina, stila una classifica in base alle preferenze dei lettori ma anche...

LEGGI TUTTO

Il fenomeno delle piccole piogge in Kenya da sempre si riferisce a questo periodo (fine ottobre, primi di novembre).
Avviene solitamente in coincidenza con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ogni anno è una festa per i bambini di Watamu, ma dietro c'è il gran lavoro della Onlus italiana "Mai Più Violenza Infinita" e dell'organizzatrice Virginia Ceravolo che rende la vita migliore a tanti piccoli scolari della cittadina, con l'aiuto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il sito internet e il progetto parlano chiaro: sorgerà a Watamu il più alto grattacielo del Kenya, a forma di tronco di palma.
Si chiamerà "Palmexotjca", sorgerà sulla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO