Ultime Notizie

LUOGHI

Il Kenya da ricordare: dalla A alla Z

L'alfabeto di una Nazione meravigliosa e unica

18-01-2021 di redazione

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica il cosidetto "Mal d'Africa", il Kenya meriterebbe un dizionario enciclopedico su misura. Pensate solo che è rimasta fuori, tra le altre, la "nostra" Malindi...
Per adesso limitiamoci ad evocarlo così...e voi quanti di questi posti avete già visitato?

A come AMBOSELI: E' uno dei parchi più conosciuti del Kenya per gli splendidi scenari dominati dalla vetta innevata del Kilimanjaro. Tra rocce vulcaniche, paludi, sorgenti solforose e boscaglia spinosa si incontrano grandi gruppi di elefanti, leoni, bufali, ghepardi.

B come BARINGO: Lago e paradiso naturale circondato da verdi colline, Baringo è sede naturale di ippopotami e coccodrilli, ospita circa 500 specie di uccelli e i fenicotteri spesso si posano sulle sue acque.

C come CHE SHALE: A nord di Malindi, dopo il villaggio di Mambrui, si trova la spiaggia dorata più famosa del Kenya per la sua natura selvaggia e le sue dune. Prediletta dai kiters e da chi vuole “staccare” completamente dalla civiltà.

D come DIANI: Una delle località di mare più celebrate del Paese, nota per la sua lunghissima striscia di sabbia bianca con un mare incantevole e per il divertimento, frutto anche del un mix di residenti e turisti. Attrae soprattutto i giovani.

E come ELMENTEITA: Piccolo gioiello lacustre e paradiso di specie rarissime di uccelli, patrimonio dell’Unesco, fa parte della Soysambu Conservancy, tra i laghi vulcanici di Naivasha e Nakuru.

F come FORT JESUS: E’ il simbolo della città vecchia di Mombasa, che vale sicuramente una visita, se non altro perché la storia del Kenya moderno parte da lì.

G come GEDE: Le più famose rovine di un antico stanziamento arabo sulla costa keniana. Risalenti al XII secolo, mostrano l’organizzazione della civiltà swahili che popolava la costa, in un’incantevole foresta piena di babbuini e di uccelli.

H come HELL’S GATE: L'Hell's Gate National Park è uno degli scenari indimenticabili della Rift Valley. Le rocce imponenti, le gole scavate dall'acqua, i vulcani ricoperti di foreste da cui sbuffano vapori geotermici, ne fanno uno dei parchi più suggestivi di tutta l’Africa.


K come KOROGOCHO: Uno dei grandi slum di Nairobi, insieme a Mathare e Kibera. Chi vuole conoscere il Kenya nelle sue infinite pieghe, anche quelle meno epiche e più sconvenienti, dovrebbe calarsi in queste realtà.

J come JIPE: E’ un piccolo laghetto nascosto al confine con la Tanzania ma anche una delle più celebrate “cartoline” d’Africa, perché nelle giornate limpide il Kilimanjaro vi si specchia.  

I come ISIOLO: Da lì, dicevano gli inglesi, finisce il mondo e si torna indietro nel tempo. E’ l’ultimo avamposto prima delle riserve di Samburu e Turkana con relativi altopiani e deserti, e tribù affascinanti ricche di tradizioni che vanno scomparendo.

L come LAMU: L’arcipelago swahili nella costa nord del Kenya, dove non vi sono automobili e la civiltà è arrivata solo in parte. Una Venezia islamica che ha affascinato generazioni intere di viaggiatori.

M come MAASAI MARA: Quasi ogni anno viene eletta la miglior Riserva Naturale del mondo, ci sarà un motivo. La savana delle savane, e non solo per gli animali. Il suo paesaggio, il suo famoso popolo e lo spettacolo della Grande Migrazione ne fanno un vero e proprio mito.

N come NAKURU LAKE: A 140 km da Nairobi, questo piccolo lago vulcanico è un’icona soprattutto per i suoi fenicotteri che stagionalmente lo ricoprono rendendolo tutto rosa. Spettacolo unico che merita un safari nella riserva.

O come OL PEJETA: E’ forse la più famosa riserva privata del Kenya e la casa prediletta dei rinoceronti, dove gli esemplari più rari vengono salvaguardati.

P come PARCO NAZIONALE DELLO TSAVO: Tsavo Est e Ovest è il più grande parco nazionale del Kenya. L‟Ovest è caratterizzato da magnifici paesaggi, fitta vegetazione, paludi e sorgenti mentre scenari semi-aridi e desertici sono propri dell‟affascinante parte Est, immensa e poco turistica. Facilmente accessibile dalle località balneari lungo tutta la costa.

R come RIFT VALLEY: La “culla dell’Umanità”, basterebbe dire questo per definire un luogo che basta percorrere anche lontano dai celebrati parchi o laghi. Paesaggi come la strada che porta a Eldoret, o
l’altopiano di Laikipia e le pendici del Monte Kenya sono gioielli ricchi di evocazioni.    

S come SAMBURU: Una riserva unica, dove gli animali sono liberi e vengono trattati come i veri padroni di casa. Le sue conservancy di rinoceronti ed elefanti sono riconosciute in tutto il mondo, ma i paesaggi e la natura incontaminata, oltre ai lodge da favola, trasformano in un sogno il soggiorno.

T come TURKANA: Poco distante da qui nacque il primo esemplare di essere umano e in questo Paesaggio lunare non si può non respirarne la storia. Il safari più profondo e vero del Kenya si fa qui.

U come UHURU PARK: E’ uno dei simboli del cuore pulsante di Nairobi, il polmone verde che vede crescere ogni giorno la Capitale e metropoli, tra le più importanti di tutto il Continente.

V come VICTORIA LAKE: Il Lago Vittoria, immenso come un mare, è un luogo unico per il suo ecosistema e solo in minima parte appartiene al Kenya, ma le sue località come Kisumu e Homa Bay, fino ai villaggi al confine con l’Uganda, sono da vedere e vivere.

W come WATAMU: La “perla dell’Oceano Indiano” è la località turistica balneare più famosa del Kenya, con le sue meravigliose baie, le isolette e la sabbia finissima. Oltre che la riserva marina e il creek di Mida, con la foresta di Arabuko Sokoke a un tiro di schioppo.

Z come  ZANZIBAR: Certo che non è in Kenya, ma se non siete riusciti ad emozionarvi vedendo almeno un terzo dei luoghi keniani appena descritti, cambiate meta!

TAGS: magical kenyakenya a zluoghi kenya

Uno dei luoghi incantevoli dove celebrare il proprio matrimonio da sogno.

Watamu e il suo indotto turistico escono rafforzati dalla recente fiera del settore a Nairobi.
Il "Magical Kenya Travel Expo" ha visto centinaia di operatori turistici e "buyer" di tutto il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un gran bello spot per Watamu e per quella che è stata definita dai nostri lettori la spiaggia più bella della costa keniana.
Arriva nientemeno che dal CEO del più famoso portale di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Bio Ken Snake farm di Watamu è sicuramente uno dei luoghi più interessanti ed utili da visitare nella cittadina turistica.
La...

LEGGI L'ARTICOLO

Questa sera alle 20.30 al Marina Restaurant di Watamu, il viaggiatore, documentarista e scrittore Marco Novati presenta il suo diario di viaggio nell'Est Africa dal titolo "Africa Maisha Marefu" (lunga vita all'Africa), affiancato dall'artista Bice Ferraresi, che ne ha curato la...

L'appuntamento unico è fissato per venerdì 10 gennaio al Come Back di Watamu, per una serata di ...

LEGGI L'ARTICOLO

"Quelli che sono arrivati a Watamu vent’anni fa in vacanza e non sono ancora ripartiti.
Quelli che sono in Kenya da tre giorni ma hanno già capito tutto..."
Così ha iniziato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si entra nel mese di dicembre e ci si prepara ad una stagione sfavillante! Il sinonimo di divertimento e allegria a Watamu è...

LEGGI L'ARTICOLO

"Freddie Come(s) Back", questo il titolo dello spettacolo in solitaria (aiutato dalle basi musicali e da altri effetti speciali) di Freddie del Curatolo che per una sera sveste i panni del giornalista che informa gli italiani su tutto quel che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiama "Camping Safari". 
E' la nuova frontiera delle escursioni esclusive, per chi ama davvero la Natura selvaggia africana e vuole vivere a diretto contatto con l'habitat di fauna e flora, senza rinunciare a sicurezza e comfort.
Sempre più turisti...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Loro sono i più puri, i più dolci e i quelli irrimediabilmente senza speranza, se non quella di un sorriso e di gioie date dalla solidarietà che non pretende domani, che non chiede riconoscenza e che non può costruire il...

LEGGI TUTTO

A poco meno di un mese dall'incendio che aveva ridotto in cenere il ristorante e parte della struttura (camere, servizi e Mapango esclusi), il Lily Palm Resort di Watamu è stato ricostruito e in tempo record e reso ancora più...

LEGGI TUTTO

La satira, la poesia e gli aneddoti sugli italiani in Kenya tornano a Watamu per un'altra divertente serata.
Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi saranno domenica 4 febbraio al Mapango...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Virgola è uno dei più noti ed importanti marchi italiani nell'ambito dell'hairdress e il suo storico fondatore e titolare Rinaldo Rampon è un innamorato del Kenya.
Da anni frequenta Watamu e le sue spiagge, ma non solo.
Dal suo "mal d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu ha stregato anche il grande regista Steve Spielberg, tanto che ha scelto Watamu per girare il suo prossimo film, un kolossal hollywoodiano che racconterà il sogno africano di un’ambientalista, tra mille avventure e disavventure.
La notizia è rimbalzata ieri sui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono almeno due modi di fare il lavoro di agente di viaggio: uno è quello, serio e professionale intendiamoci, di indicare a secondo delle richieste la meta di una vacanza, mostrando brochure e cercando strutture, offerte speciali, rapporti qualità-prezzo....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO