Ultime Notizie

NATURA

Lago Kamnarok, al lavoro per salvare l'oasi dei coccodrilli

ATTIVITÀ UMANE E CAMBI CLIMATICI MINACCIANO UN PARADISO DEL KENYA

01-02-2021 di redazione

Il piccolo e meraviglioso lago Kamnarok è a rischio prosciugamento e i coccodrilli sono i primi a soffrirne, ora un progetto europeo tenta di salvarlo e riportarlo al suo antico splendore.
La riserva nazionale di Kamnarok si trova a 260 chilometri da Nairobi ed è stata istituita nel 1983. Si trova a circa 25 chilometri dalla pista di atterraggio del lago Baringo e vi si può accedere sia per via aerea che stradale. ll lago Kamnarok è comunque, alla base della valle del fiume Kerio. Il nome deriva dal termine Kalenjin Narok, che non è una definizione di carattere geografico o etnico ma si riferisce ad una specie di pianta acquatica che era ampiamente presente nel lago. Il lago è circondato da una fitta vegetazione che rende l'accessibilità impegnativa.
Il lago che una volta ospitava più di 10.000 coccodrilli, è stato per lungo tempo il secondo in Africa per questo genere di popolazion, dopo il lago Ciad, 400 elefanti con 13 altre specie di mammiferi.
Più che il cambio climatico, in questo caso sono le attività umane a rendere la riserva un paradiso da visitare in tempo prima che il prosciugamento diventi eterno e non più solo stagionale..
L'abbattimento di alberi per la combustione del carbone e l'agricoltura, così come l'invasione del giacinto nelle acque del lago, rappresentano una grave minaccia per la riserva.
Il numero di coccodrilli si è ridotto a meno di 3.000 e la situazione peggiora di anno in anno.
Le rive del lago sono ormai ricoperte di specie vegetali, non solo del giacinto d’acqua ma anche di altri tipi di vegetazione.
L'ecosistema ospitava anche 59 specie di uccelli, ma oggi la maggior parte di loro sono migrati in altre zone. Il parco ospita 600 elefanti, ma a causa del prosciugamento del lago sono aumentati i conflitti tra l'uomo e la fauna selvatica.
Il governatore di Baringo Stanley Kiptis ammette che il lago rischia di scomparire ed ha esortato tutti a collaborare con il governo della contea per salvarlo. "Il lago una volta era un sito di attrazione turistica, ma oggi non viene piu’ visitato dai turisti", ha detto.
La speranza per il rilancio della riserva è apparsa dopo che otto contee che formano il North Rift Economic Bloc (Noreb) hanno firmato un patto di mitigazione dei cambiamenti climatici, che porterà alla conservazione dell'ecosistema del fiume Kerio.
Il progetto Noreb, soprannominato Community Resilience in Kerio River Ecosystem, cerca di coinvolgere i pastori e degli agricoltori delle contee di Baringo, Elgeyo Marakwet e West Pokot adattando le loro esigenze alla conservazione dell'ambiente.
Il progetto finanziato dall’organizzazione UK Aid garantirà che le istituzioni interessate armonizzino le loro leggi e lavorino insieme su progetti per invertire gli effetti del cambiamento climatico.
Dominic Biwott, amministratore delegato di Noreb, ha dichiarato che il patto garantirà che la regione inverta le devastazioni del cambiamento climatico e che le comunità possano gestire la zona con reciproci benefici.

TAGS: KamnarokLaghi KenyaRiserve KenyaAmbiente Kenya

La foresta di Arabuko-Sokoke, che si estende tra l’entroterra di Malindi e quello di Watamu e Kilifi, è stata inserita nelle riserve della ...

LEGGI L'ARTICOLO

La lingua kiswahili, originaria dell'omonima costa che va dal nord del Mozambico fino al Corno d'Africa e successivamente adottata anche dal resto dell'Est Africa, particolarmente dai popoli...

LEGGI TUTTO

Una grande soddisfazione per il lavoro che da anni la Watamu Marine Association porta avanti per la tutela dell'ambiente marino nella nostra splendida località turistica.
In ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una grande giornata per dimostrare che tutti a Watamu tengono all'ambiente e alla pulizia della propria bianchissima e bellissima spiaggia.
Dalla Jacaranda Bay (con l'omonimo resort in testa tra i partecipanti alla giornata) al Temple Point, tutta la costa della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è stato inserito nei cinque Paesi da visitare nel 2017 per una vacanza "eco-consapevole" da due dei più importanti operatori americani del settore.
G-Adventure e Intrepid Travel hanno citato il Kenya come uno dei Paesi più interessanti e in crescita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica...

LEGGI TUTTO

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del...

LEGGI TUTTO

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago vulcanico nella zona di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche l'Oceano Indiano ha i suoi "Big 5". Non è solo la savana del Kenya a...

LEGGI TUTTO

Ricomincia la stagione e potrebbe essere il momento giusto per pensare di aprire un'attività a Watamu, cittadina turistica tra le più apprezzate e richieste dell'intera costa orientale africana. E' in vendita infatti a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Rispolveriamo un brano da noi tradotto, tratto da un divertente, ironico e ormai introvabile libretto del giornalista e scrittore keniano Binyavanga Wainaina, che purtroppo ci ha lasciato a Maggio dello scorso anno, che prende in giro i luoghi comuni degli scrittori occidentali...

LEGGI TUTTO

Chi vive e soprattutto lavora a Watamu non può ignorare un evento importantissimo per l'ambiente e per conservare lo splendore della cittadina turistica e del suo lungomare.
Sabato 17 settembre cade l'International Coastal Beach Clean Up, la giornata mondiale della...

LEGGI TUTTO

Un'iniziativa ormai periodica che coinvolge i residenti di Watamu, organizzata dal Kenya Wildlife Service in collaborazione con le principali associazioni che si occupano di...
  

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Situato tra i laghi Naivasha e Nakuru, per quanto piccolo, il lago Elmenteita (conosciuto anche come Elemantaita) è uno dei più importanti della Great Rift Valley in Kenya, in quanto è il terreno di riproduzione e di alimentazione per molte...

LEGGI TUTTO

L'emozione della pesca d'altura a Watamu è un misto di passione, adrenalina, contatto con il mare e la natura, e sfida con il mondo acquatico. 
Ma soprattutto è un'emozione che nella porzione di Oceano Indiano del Kenya si può vivere...

LEGGI TUTTO

Una stagione turistica da numeri record, quella di Watamu.
La "perla dell'Oceano Indiano" ha sbaragliato ogni concorrenza sulla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO