Visti e permessi

VISTI

La documentazione necessaria per entrare in Kenya

Info su validità del passaporto, prezzi dei visti, valuta

31-10-2018 di redazione

Per entrare in Kenya è necessario possedere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto.
Occorre altresì essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno.
All'ingresso nel Paese, viene apposto un timbro sul passaporto, dal quale risulta la durata del soggiorno.
Si consiglia al turista di dichiarare il periodo effettivo del soggiorno in Kenya e di controllare il timbro apposto sul passaporto; la proroga del soggiorno può essere ottenuto solo presso gli uffici competenti per l'immigrazione.
Le sanzioni per il mancato rispetto di tale procedura possono arrivare anche all'arresto.
Per entrare in Kenya il passaporto deve avere almeno un’intera pagina bianca, al fine di poter apporre il visto d’ingresso. In caso contrario, i viaggiatori potrebbero non essere accettati nel Paese e fatti rientrare in Italia con il primo volo utile.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. 
E’ obbligatorio ottenere un visto d’ingresso a pagamento per entrare nel Paese.
Le categorie di visto sono le seguenti: 
1. Visto di transito (transit visa, USD 20) con una validita’ di massimo 72 ore.
Richiesta visto disponibile anche al sito http://evisa.go.ke/evisa.html 
2. Visto turistico (tourist visa, 50 USD  o 40 EURO) valido per un mese, tre mesi e rinnovabile fino a sei mesi; richiesta visto disponibile anche al sito http://evisa.go.ke/evisa.html 
3. Visto multiplo (multiple visa, 90 EURO) per business. Valido da un mese a un anno. La richiesta deve essere presentata all’Ambasciata del Kenya a Roma.Tra la documentazione richiesta, si deve presentare la lettera di invito dell’azienza locale.
4. visto valevole per un unico viaggio (single journey visa, 51 USD)  
5. East African Tourist Visa: valido per 90 giorni (Multiple entry visa USD 100), permette di viaggiare in Kenya, Rwanda e Uganda. Si presenta la richiesta nel primo paese di arrivo. Se in Kenya, si ottiene dall’Ambasciata del Kenya, se in Uganda si richiede nella rispettiva Ambasciata, se in Rwanda si ottiene online su “evisa” del Rwanda. 
Le Autorità keniane hanno annunciato l’introduzione di una procedura online per dotarsi di visto elettronico.
E’ auspicabile seguire tale procedura, accessibile al seguente indirizzo: http://evisa.go.ke/evisa.html (esclusivamente in lingua inglese).
Le Autorità kenyane hanno indicato che sarà ancora possibile richiedere il Visto presso le Ambasciate del Kenya accreditate nel Paese di residenza e in aeroporto. A tal proposito, si attira l’attenzione sul fatto che le Autorità keniane accettano il pagamento dei relativi diritti in dollari statunitensi di recente emissione.
Il pagamento puó essere effettuato anche con equivalente ammontare in Euro.
Per ulteriori informazioni, si consiglia di rivolgersi all’Ambasciata del Kenya a Roma, competente per il rilascio del Visto d’ingresso. 
Formalità valutarie e doganali: i turisti possono importare liberamente valuta straniera sino ad un massimo di  10.000 $ USA con apposita dichiarazione. Oltre tale limite è necessario compilare un modulo per la Banca Centrale da consegnare al momento dell’entrata o dell’uscita dal Paese.
E' consigliabile cambiare la valuta solo presso uffici autorizzati (banche, alberghi e uffici cambio). 

(fonte: Viaggiare Sicuri, sito del Ministero degli Affari Esteri italiano)

TAGS: visti kenyapassaporto kenyaingresso kenyapermessi kenyavisto kenya

L'annuncio di due giorni fa del Presidente del Kenya William Ruto, relativo all'abolizione dei visti

LEGGI L'ARTICOLO

Chi si appresta ad un viaggio in Kenya già sa o viene informato che per entrare nel Paese dovrà...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ attualmente online, anche se non ancora operativo, il sito per l’autorizzazione elettronica...

LEGGI L'ARTICOLO

Smart Working in Kenya, perché no?
Sarebbe un’ottima soluzione per attirare un nuovo tipo di turismo residenziale (perché sempre di turisti si tratta, all’atto pratico) che in futuro potrebbe rivelarsi una risorsa importante.

LEGGI TUTTO

Si riaccendono le luci del divertimento serale al Mapango, a suon di aperidinner e buona musica.
Gli appuntamenti del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un Ferragosto davvero speciale a Papa Remo, nell'incantevole scenario della spiaggia dell'amore di Watamu.
Si cena sotto le stelle nel locale più in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Raddoppiano le proposte ballerecce sulla spiaggia, nella stagione estiva di Watamu.
Per gli amanti della "movida" e delle serate a suon di musica e divertimento, allo storico e frequentatissimo giovedì sera del Papa Remo Beach, si affianca...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Due beach party anche questa settimana a Watamu.
Per gli amanti della "movida" e delle serate a suon di musica e divertimento, allo storico e frequentatissimo giovedì sera del Papa Remo Beach, si è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le serate di Paparemo sono sempre più stuzzicanti: si parte stasera con il consueto gran buffet con l'ampia scelta di portate. 
Lo splendido locale piéd-dans-l'eau davanti alle sette isole dell'amore e ad una delle più belle baie della costa africana,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I residenti e le comunità della foresta di Arabuko Sokoke protestano contro gli scavi ai suoi margini.
La grande foresta pluviale della costa keniana, che da Gede si estende fino a Matsangoni a sud e a Mijomboni e Jilore a...

LEGGI TUTTO

Paparemo prosegue con le serate a tutto ritmo suo Beach Party anche nel 2019.
I giovedì sera del locale di Watamu sono sempre un successo e ora la stagione prosegue con tanti arrivi! 
La spiaggia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una vacanza in Kenya non è mai un'esperienza come un'altra, spesso è il coronamento di un sogno e

 

LEGGI L'ARTICOLO

In vendita una villa di 345 mq con piscina in buona posizione nella zona nord di Watamu, non lontano dalla via principale e dalle incantevoli baie della cittadina turistica. 
L'ampia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Che il Kenya sia una delle mete più ambite e desiderate per le vacanze del prossimo inverno, con tutte le debite proporzioni rispetto agli anni precedenti alla pandemia, non è un mistero.

LEGGI TUTTO

Come una bellissima signora separata da poco, è bastato un tocco magico, un po' di sano restyiling ed eccola tornare più affascinante e bella di prima, e di certo più disponibile. 
Questo è accaduto anche al Lily Palm Resort, l'hotel...

LEGGI TUTTO

Rispolveriamo un brano da noi tradotto, tratto da un divertente, ironico e ormai introvabile libretto del giornalista e scrittore keniano Binyavanga Wainaina, che purtroppo ci ha lasciato a Maggio dello scorso anno, che prende in giro i luoghi comuni degli scrittori occidentali...

LEGGI TUTTO