Personaggi

PERSONAGGI

Il Kenya di Matteo, professionista delle emozioni

"Adoro "contagiare" i turisti e vederli entusiasti della vacanza in questi luoghi"

16-10-2017 di Leni Frau

L'Africa nel destino fin da bimbo.
Il Kenya vissuto come un incanto, un giardino d'esperienze, una promessa.
Per Matteo Vai, 37 anni, milanese di nascita ma romano d'adozione, è naturale ritrovarsi oggi a lavorare a Watamu, mettendo a frutto un'esistenza di esperienze e di passione con professionalità. 
Il Direttore Commerciale e Marketing del Gruppo Lenzi (Crystal Bay, 7 Islands Resort e Papa Remo Beach) ha ormai il cuore tra mare e savana.
Il suo incontro con il Kenya avviene quando Matteo è ancora piccolo.
“Mio papà Rino era un malato d’Africa e “costringeva” ogni anno la famiglia a lunghi e intensi "game drive". Vere e proprie avventure per un bambino di pochi anni, una scuola di emozioni e di vita!” 
I ricordi di quel paese così selvaggio, pieno di contraddizioni, sorprendente e bizzarro plasmano un ragazzino già sensibile e pronto a farsi colorare l'anima di bellezza.
“Ho mille ricordi e aneddoti - racconta il manager - alcuni sono immagini indelebili nella memoria, come quando sulla strada per un safari consegnai una vaschetta di marmellata, "rubata" dal buffet del lodge, a uno dei bimbi che arrivavano a salutare i fuoristrada. Lo stupore dei suoi occhi nel gustare forse per la prima volta qualcosa di così dolce mi ha accompagnato per tutta l’adolescenza”.
Matteo oggi è un uomo che svolge un lavoro di prestigio e responsabilità con passione ed entusiasmo e scalpita all’idea di cominciare la sua giornata lavorativa incontrando gli ospiti del Crystal Bay Resort, iniziare a studiarli da lontano per cogliere le loro preferenze e le loro attitudini per poi arrivare a stabilire un contatto umano. Spesso sono gli stessi turisti a farsi raccontare le sue storie d'Africa di ragazzino.
E lui con naturalezza ed entusiasmo li "contagia" dell'amore per la terra in cui ha scelto di vivere. 
Perché dopo gli studi e le esperienze lavorative in Italia, nel Gruppo Boscolo, uno dei leader italiani dell'ospitalità di livello, nel 2008 papà Rino viene a mancare e Matteo decide di tornare in vacanza in Kenya per rafforzare e ribadire il legame con questo paese e farsi guidare dallo spirito del padre.
Curiosamente, tutto inizia dove oggi ritroviamo Matteo, nel ruolo di direttore.
Al Crystal Bay, camera 223.
 “La guardo ogni giorno che ci passo davanti, la mia vita è ricominciata da qui”.
In poco tempo entra in confidenza con l'allora direttore del resort e viene subito considerato un valido collaboratore. Si riaccende in lui la fervida scia luminosa del conoscitore, esploratore ed organizzatore. E non tarda ad arrivare un’interessante proposta lavorativa come guida/organizzatore di safari. Non ci pensa su un minuto: lascia lavoro e affetti in Italia e inizia il suo percorso professionale a Watamu.
Oggi Matteo è molto più di un esperto di savana, si sente a suo agio nel ruolo di supervisor presente con gli ospiti “mi piace girare tra i tavoli e cogliere nei discorsi delle persone quel che sognano dalla loro vacanza, sono una persona loquace, mi piace raccontare le mie esperienze ma anche ascoltare i sogni degli altri, per poi sorprenderli e far entrare nel loro cuore questo Paese”.
Matteo si prende davvero cura dei suoi ospiti, è instancabile in questo suo ruolo di custode di emozioni e di sogni.
“I clienti che arrivano principalmente dall’Italia non sono abituati a guardare e a guardarsi dentro, arrivano da un mondo accelerato.  Consiglio loro di uscire dal resort, di fare esperienza, prendere la moto e farsi avvampare il volto dall’aria calda, "impanare" dalla polvere che si alza dalle strade. Sentire i silenzi delle notti stellate (quando c’è la luna piena porto i clienti in spiaggia e ad un certo punto è capace che tiro fuori un libro e lo faccio leggere). Tutti i sensi devono essere risvegliati e messi in allerta per poter godere appieno di questa esperienza che deve rimanere attaccata alla pelle, alle retine, deve essere vissuta”.
Perché, con sempre più mestiere ed esperienza, e con immutata voglia di vivere, l'avventura di Matteo in Kenya continua!

TAGS: Matteo VaiCrystal Bay WatamuKenya italiani

Come tutte le settimane, stasera a Watamu si balla con la discoteca del Papa Remo Beach
Il locale nella splendida Baia dell'Amore apre le porte al beach party e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una stagione finalmente felice per Watamu. La destinazione turistica keniana sulla costa è tornata ad essere una delle mete più ambite da una clientela internazionale che mostra di apprezzare le meraviglie del Kenya e del suo oceano indiano.
 

LEGGI TUTTO

C'è un deciso ritorno di fiamma per il Kenya da parte di operatori e agenzie di viaggio europee. 
I dati trasmessi dal Kenya Tourist Board in questo senso sono benauguranti: si può tornare ai livelli dello scorso anno e, con...

LEGGI TUTTO

Anche a marzo inoltrato, sul finire dell'estate africana, Watamu continua ad attrarre turisti e ad incantare personaggi famosi.
Nella domenica del Paparemo Beach, un vero classico delle splendide giornate di sole su una delle spiagge di culto della villeggiatura nella...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
Una settimana di votazioni, più di quattromila preferenze tra i lettori dei due portali watamukenya.net...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E LA CLASSIFICA FINALE

Watamu è sempre più votata all’ospitalità, come nessun’altra località turistica della costa keniana.
Nel giro di pochi chilometri di estensione, la “perla dell’Oceano Indiano” può contare ben...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La spiaggia di Jacaranda Bay, eletta recentemente dai nostri lettori la più bella della costa keniota, sembra piacere molto anche alle tartarughe marine.
Nei giorni scorsi il gruppo di volontari di Watamu Turtles della Local Ocean Trust, hanno scoperto sulla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tre giorni di votazioni serrate, quasi cinquecento segnalazioni per scegliere la spiaggia Top di Watamu, tra le cinque che watamukenya.net ha incluso nelle sue nominations.
Le votazioni attraverso la nostra pagina facebook malindikenya.net, i gruppi dei social forum dove è stato...

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CLASSIFICA PROVVISORIA

L'ottimismo del settore turistico keniano, dopo le elezioni presidenziali e la loro coda di attese, ansie e incidenti a nord del Paese, non è un mistero.
I media internazionali che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Marco Cavalli, quarantacinquenne piemontese di Alessandria, è il nuovo Corrispondente Consolare Italiano a Watamu. 
Lo ha reso noto ufficialmente l'Ambasciata d'Italia a Nairobi. 
Facendo riferimento al Consolato Onorario d'Italia a Malindi, Cavalli farà da tramite tra i connazionali di stanza...

LEGGI TUTTO

Uno spettacolo unico, sicuramente l'ultimo del 2017 a Watamu, e forse senza replica.
L'occasione per ridere di noi italiani con intelligenza e passare una serata inedita e divertente in compagnia di due consumati istrioni, tra monologhi, battute, musica e canzoni.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I colori, l’innata eleganza e le suggestioni etniche della moda e degli accessori keniani si esaltano nelle creazioni delle boutique di Seven Islands e Crystal Bay Resort…

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I giovani l'hanno scelta come meta prediletta per il Kite Surf. Il vento è cambiato da una settimana, il kaskazi estivo nel primo mese soffia forte e permette nella lunga striscia di oceano protetta dalla barriera corallina, dalla Hemingway Bay...

LEGGI TUTTO

A Watamu la festa degli innamorati si festeggia sulla spiaggia e sotto le stelle.
Potere degli incantevoli scenari davanti all'Oceano Indiano tra le sinuose baie e la spiaggia bianca e ampia della Jacaranda Bay, tra gli isolotti dell'isola dell'amore e della...

LEGGI TUTTE LE PROPOSTE

Uno speciale sul Kenya, con gran risalto a Watamu e al nuovo corso turistico che sta rilanciando la destinazione più fascinosa della costa keniana.
E' andato in onda...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu conferma anche quest'anno l'appuntamento fisso con il Triathlon.
Lo sport che mette insieme tre discipline come corsa, ciclismo e nuoto in una sola competizione, giunge quest'anno alla sua ottava edizione nella località turistica keniana.
L'edizione 2017 prenderà il via...