Ultime Notizie

NEWS

La scoperta casalinga della destinazione Watamu

Dati incoraggianti dal turismo domestico

11-01-2021 di redazione

Fino a qualche anno fa Watamu era una destinazione sconosciuta a molti keniani del nord e dell’entroterra.
Negli ultimi mesi, anche in seguito alla pandemia di Covid-19, chi voleva trascorrere delle vacanze fuori dalla grandi cittá e in localita di mare, si é visto quasi obbligato ad esplorare le coste del Kenya e a scoprire mete e destinazioni alternative a Mombasa e Diani.
Cosi é stato riconfermato il successo di Watamu, che oltre ad offrire meravigliose spiagge bianche lambite dalle acque cristalline dell’Oceano Indiano su cui praticare sport acquatici e divertimenti, strutture e servizi di ottimo livello, si é imposta come destinazione top per i safari marini.
Anche il ministero del turismo attraverso il suo organo di marketing Kenya Tourism Board ha promosso una campagna in merito alla “Twin migration”: nessun luogo sulla terra offre la possibilita di vivere indimenticabili migrazioni terrestri e marine;  questo ha fatto si che da Settembre gli hotels di Watamu hanno registrato livelli di occupazione da tursimo locale dall’80 al 100 %, secondo quanto rifersice Melinda Rees, direttore dell’Hemingways Hotel di Watamu.       
"La pandemia ha costretto i keniani a esplorare il loro paese, e si stanno rendendo conto di quanto sia incredibile. Siamo orientati ad avere entrambi i mercati in Kenya, se uno provvisoriamente si affievolisce, l’altro ci permette di tenere vivo il settore", dice Melinda, osservando che il turismo domestico è stato un ottimo bonus anche se quello internazionale é stato enormemente penalizzato dalla pandemia e ci si augura di tornare presto ad accogliere turisti da tutte le altre destinazioni.rolex replica

TAGS: tursimo watamudomestic tourismbalene watamuwatamu kenyahemingways watamu

Quest'anno lo spettacolo del passaggio delle balene a Watamu si è iniziato a godere già a fine giugno. Con una decina di giorni di anticipo rispetto all'anno...

LEGGI L'ARTICOLO

Come ogni anno accade tra i mesi di Luglio e Agosto, a Watamu sono state avvistate le prime balene che migrano in questa stagione dal Madagascar, attraverso le coste del Mozambico e della Tanzania, verso est.
Uno spettacolo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Migliaia di appassionati si sono dati appuntamento in questi giorni a Watamu per uno spettacolo unico, per certi versi comparabile alle grandi migrazioni in savana. Sicuramente per i patiti di mare la grande migrazione delle balene dal Madagascar all'India è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una stagione turistica da numeri record, quella di Watamu.
La "perla dell'Oceano Indiano" ha sbaragliato ogni concorrenza sulla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sarà anche un bar con la riproduzione delle rovine di Gede (Gede Ruin Coffee Shop) tra le meraviglie del nuovo Hemingways di Watamu.
Il luxury beach resort, residence e bar ristorante è in restyiling ormai da un anno e si prepara...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu si prepara ad esplodere gli ultimi fuochi d'artificio di un'ottima stagione.
Con la Pasqua "bassa", la prossima settimana, hotel e attività della cittadina costiera più appetita dal turismo nazionale ed internazionale, segnano le ultime...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu e il suo indotto turistico escono rafforzati dalla recente fiera del settore a Nairobi.
Il "Magical Kenya Travel Expo" ha visto centinaia di operatori turistici e "buyer" di tutto il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Riparte ufficialmente la stagione della costa del Kenya e con essa la vita vacanziera della cittadina turistica più acclamata dello scorso anno.
Watamu è pronta a fare il pieno anche quest'anno, grazie al suo mix di tutto quello che si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche l'Oceano Indiano ha i suoi "Big 5". Non è solo la savana del Kenya a...

LEGGI TUTTO

Watamu è sempre più votata all’ospitalità, come nessun’altra località turistica della costa keniana.
Nel giro di pochi chilometri di estensione, la “perla dell’Oceano Indiano” può contare ben...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono diversi modi di viaggiare sulla costa del Kenya: c’è la vacanza “tutto compreso” in un villaggio turistico o ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il mio Mal d'Africa ha un nome, Watamu.
Conosco poco del Continente Nero, ho visitato il parco nazionale dello Tsavo e la riserva dell'Amboseli, ho visto le cascate Vittoria in Zambia e ho fatto volontariato per due settimane in Uganda.LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Negli ultimi anni il turismo gastronomico è cresciuto in maniera considerevole in tutto il mondo.
Lo si deve alla popolarità di certe trasmissioni  e anche alla diffusione mediatica di piatti e relativi ristoranti specie nell’ambito dei social network.

LEGGI TUTTO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa...

LEGGI L'ARTICOLO

La barriera corallina è una delle attrazioni di Watamu e dell'Oceano Indiano keniano.
Al largo della località turistica la prima barriera è presente dall'imbocco del Mida Creek fino a Malindi, senza interruzioni e ha permesso nel corso del tempo e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa località turistica del Kenya.
Venti chilometri prima di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO