Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Il Mar d'Africa

"il Mal D'Africa esiste, non è solo una parola, io l'ho provato"

06-01-2015 di Francesco Bertoni

Da diversi anni sono istruttore subacqueo e la mia passione per il mare e per i viaggi mi ha portato a immergermi in molte parti del mondo.
Il mio arrivo in Kenya, 6 anni fa, è stato quasi casuale. 
Non era tra le mete che mi ero prefissato di raggiungere. Il destino ha però voluto che la destinazione Zanzibar che avevo scelto non era disponibile, così mi fu proposto di andare a Malindi. 
Fu amore a prima vista, colpito al cuore da un mal d’Africa che ancora non mi lascia.
Sì, perché il mal d'africa esiste, non è solo una parola, io l'ho provato. 
Mal d'africa è il ricordo del tramonto, dei profumi, del calore della gente, dei colori. 
A parte questo, la settimana non poteva essere delle migliori: di quelle che ti lasciano mille ricordi da raccontare. 
Per le immersioni mi appoggiai al Blue Fin Diving, un centro sub con sede a Malindi che, nella comunità subacquea riscontrava ottima fama. E la scelta si è poi rivelata ottima.
Il primo giorno l'incontro con una manta enorme che ha "volato" intorno a noi è stata una sorpresa bellissima. 
Peccato non aver portato la macchina fotografica ma sapete, era il primo giorno....chi pensava...
I giorni seguenti però non mi faccio sorprendere senza macchina. Anche perché è il periodo del passaggio dello squalo balena...e non si sa mai. 
Certo, lo sappiamo bene io e il mio amico e compagno d’immersioni Marco, l'incontro sarebbe come comprare un biglietto della lotteria e sperare di vincere. 
Ma nella vita qualche volta si vince....e noi stavolta abbiamo fatto 13. 
Fatta la prima immersione, si risale in barca. Ma non facciamo quasi in tempo a toglierci il gav che Lorenzo, uno dei titolari del diving, grida "IL BALENA..IL BALENA!". 
Giusto il tempo di richiudere la muta e siamo in acqua. Lo spettacolo è incredibile: i balena sono ben 3, uno più piccolo e gli altri due giganteschi. 
Scatto a più non posso con la mia digitale anche se alcuni momenti mi sembra che il balena sia così vicino che non riesco ad inquadrarlo. Sono minuti di adrenalina che vorresti non finissero mai. 
Ma purtroppo finiscono, direi anzitempo visto che un "furbissimo" inglese si attacca alla pinna dorsale di uno dei tre e, con un colpo di coda spariscono inabissandosi. 
Non vi dico che attimi brutti ha passato l'inglese visto che ci siamo fiondati in tre per fargli capire gentilmente che non era stato un bel gesto il suo. 
Ci rimane il ricordo del fantastico incontro...e qualche foto 
Il resto non è stato meno emozionante, soprattutto il testa a testa tra Marco ed un elefante. Ma questa è un'altra storia... 

TAGS: Francesco BertoniMar d'AfricaMal d'Afrique

Questa sera alle 20.30 al Marina Restaurant di Watamu, il viaggiatore, documentarista e scrittore Marco Novati presenta il suo diario di viaggio nell'Est Africa dal titolo "Africa Maisha Marefu" (lunga vita all'Africa), affiancato dall'artista Bice Ferraresi, che ne ha curato la...

"Mi ha fatto davvero piacere tornare a Watamu dopo un anno e vederla rifiorita di turisti":
Così l'Ambasciatore d'Italia a Nairobi Mauro Massoni, a margine del concerto del violinista Francesco D'Orazio, ieri a Malindi.
Parlando con watamukenya.net, Massoni ha ribadito l'interesse...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un nuovo affascinante direttore, Betty Radier, e una nuova strategia di marketing.
Questo il Kenya Tourist Board edizione 2017 ha presentato agli hotelier di Watamu, riuniti ieri mattina al Kobe Suite Resort su iniziativa dell'imprenditore e manager Guido Bertoni.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stato inaugurato ufficialmente nei giorni scorsi, con una bella festa serale che ne ha esaltato la bellezza sotto le stelle e un'illuminazione impeccabile, il Kobe Suite Resort, in località Garoda a Watamu.
Davanti all'omonima spiaggia, considerata da riviste ed...

LEGGI TUTTO

La satira, la poesia e gli aneddoti sugli italiani in Kenya tornano a Watamu per un'altra divertente serata.
Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi saranno domenica 4 febbraio al Mapango...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono almeno due modi di fare il lavoro di agente di viaggio: uno è quello, serio e professionale intendiamoci, di indicare a secondo delle richieste la meta di una vacanza, mostrando brochure e cercando strutture, offerte speciali, rapporti qualità-prezzo....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si preparano un'estate rovente e un autunno caldo di riprese tra piccolo e grande schermo per Watamu.
Una promozione che arriva dall'amore per il Kenya del regista Francesco Malavenda, sempre più impegnato tra Italia, Kenya e Principato di Monaco, e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Virgola è uno dei più noti ed importanti marchi italiani nell'ambito dell'hairdress e il suo storico fondatore e titolare Rinaldo Rampon è un innamorato del Kenya.
Da anni frequenta Watamu e le sue spiagge, ma non solo.
Dal suo "mal d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Specialmente in Kenya, ogni effetto positivo ha il suo rovescio della medaglia.
Quest'anno il turismo a Watamu ha ripreso a marciare nella direzione giusta, quello di un buon numero di presenze che si è protratto fino ai giorni attuali, con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aveva quasi 35 anni, il grande scrittore americano Ernest Hemingway, quando vide per la prima volta il Kenya.
Lui, grande viveur e appassionato di emozioni forti, cacciatore di donne e di animali, si era da poco tempo appassionato di pesca...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

“Intrecciare il rapporto personale con quello professionale non è facile, ma in un luogo d’incanto come Watamu tutto diventa più agevole”.
Questo è il pensiero comune di Federico e Viola, compagni nella vita e anima del  “Kobe Suite Resort”.
 

LEGGI TUTTA LA STORIA

Una voce incantevole, perfetta. Di quelle che è un sublime piacere ascoltare appoggiarsi sulle note jazz dei grandi standard internazionali.
La cantante napoletana Simona De Rosa, che da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Il mio Mal d'Africa ha un nome, Watamu.
Conosco poco del Continente Nero, ho visitato il parco nazionale dello Tsavo e la riserva dell'Amboseli, ho visto le cascate Vittoria in Zambia e ho fatto volontariato per due settimane in Uganda.LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Dalle cucine dei migliori ristoranti del mondo e dalla Rai a preparare ghiottonerie per i bambini di Watamu.
Il "cuoco contadino" Pietro Parisi, volto di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

C'era anche un po' di Kenya alla fiera del turismo internazionale di Rimini, il TTG dove quest'anno né il Kenya Tourist Board, né altre associazioni turistiche del Kenya hanno partecipato.
La presenza di Lily Palm Resort e della agenzia di...

LEGGI TUTTO

Chi frequenta Watamu, ci vive o trascorre qui le vacanze, ormai non fa più caso che uno dei sorrisi più piacevoli da incontrare nella comunità italiana e che come se non bastasse propone prodotti enogastronomici della nostra Penisola, sia inglese.LEGGI TUTTA LA STORIA