Ultime Notizie

TURISMO

Il nuovo KTB si presenta a Watamu: "Saremo la vostra voce a Nairobi"

Voli diretti, infrastrutture, pulizia e sicurezza le priorità del nuovo direttore Betty Radier

09-02-2017 di Freddie del Curatolo

Un nuovo affascinante direttore, Betty Radier, e una nuova strategia di marketing.
Questo il Kenya Tourist Board edizione 2017 ha presentato agli hotelier di Watamu, riuniti ieri mattina al Kobe Suite Resort su iniziativa dell'imprenditore e manager Guido Bertoni.
Dopo il meeting tenuto lo scorso gennaio a Malindi in collaborazione con l'advisor del Ministero del Turismo THR, il Kenya Tourist Board non aveva replicato nella stessa maniera a Watamu e tenuto conto della diversificazione delle destinazioni voluta da Roger Jones, consigliere principale del Ministro Balala, ce ne sarebbe stato bisogno.
Dopo lo sdegno degli albergatori italiani, e un'ulteriore richiesta di incontro, la nuova direttrice ha deciso di incontrare gli albergatori e spiegare loro come intende rilanciare Watamu e la costa keniana.
La priorità è indubbiamente far conoscere nel mondo la destinazione, indipendentemente dal Kenya. 
Watamu è Watamu con le sue peculiarità.
"Bisogna elencarle e valorizzarle tutte - ha spiegato Radier - altrimenti dopo due volte che un turista la visita, ne avrà già abbastanza e sceglierà un'altra meta. Spesso nemmeno le istituzioni hanno la percezione delle potenzialità di una destinazione turistica".
Però ci sono alcune priorità assolute, che gli albergatori presenti hanno indicato e di cui Betty Radier ha preso nota.
L'aeroporto internazionale di Malindi, che non significa attendere per forza l'allungamento della pista. Occorre lavorare già da ora per avere voli diretti da hub collegati all'Europa come Addis Abeba.
"Ethiopian Airlines è interessata a Malindi - ha assicurato Bertoni - bisogna solamente rendere appetibile la destinazione e convincerli, prenotando posti e lavorando di marketing. Così potrebbero fare altre compagnie di bandiera".
Altre priorità della cittadina sono la sicurezza (ottimo il lavoro della WAC, ma l'aiuto della polizia locale non è sufficiente, secondo gli hotelier), la pulizia (si chiede al KTB di formare un team per la rimozione di spazzatura parallelo a quello deficitario della Contea) e il problema dei beach boys.
Radier ha preso nota di tutti ed ha assicurato che avrà in grande attenzione Watamu. 
"Sarò la vostra voce alta con il Governo di Nairobi - ha promesso il direttore del KTB - costituiamo un team di lavoro insieme e mandatemi le vostre istanze".
Ci auguriamo finalmente di aver trovato un affidabile interlocutore.

TAGS: KTB WatamuTurismo WatamuBetty Radier

Una ricerca condotta dalla BMI Pubblication, agenzia che si occupa di svariate testate, magazine e siti online di viaggi e turismo, ha condotto una ricerca sul nuovo marketing per la costa keniota e ne ha condiviso recentemente a Diani i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da oggi per tre giorni Watamu si promuove nel centro di Nairobi.
Un'iniziativa importante per mostrare le bellezze della località turistica costiera al turismo "domestico" della Capitale, che ha dimostrato da due anni a questa parte grande interesse per la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche Watamukenya.net si è rifatto il trucco.
E non solo!
Il portale di Watamu ora diventa dinamico, si potrà leggere più facilmente su ogni supporto mobile, avrà le notizie linkabili singolarmente e darà più spazio alla promozione turistica.
Recentemente il...

LEGGI TUTTO

Non più tardi di cinque anni fa a Nairobi girava la storia (che da più parti assicurano fosse vera) che un Ministro del Governo ed addirittura alcuni dirigenti del Ministero del Turismo non fossero al corrente dell'esistenza di Watamu.
Per...

LEGGI TUTTO

A Watamu il turismo è ormai un fenomeno a sé da ogni possibile vicissitudine del Kenya.
Questo è un dato di fatto ormai assodato e la buona notizia è che

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nell'ambito della presentazione del "Kenya Beach Destination Strategy", il rapporto sul rilancio del turismo commissionato dal Governo del Kenya all'agenzia spagnola THR, ieri a Malindi si è parlato anche della destinazione Watamu.
"Una meta turistica che dovrà essere completamente sganciata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu e il suo indotto turistico escono rafforzati dalla recente fiera del settore a Nairobi.
Il "Magical Kenya Travel Expo" ha visto centinaia di operatori turistici e "buyer" di tutto il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' un rituale che si ripete ormai da troppo tempo, ma non sono servite nemmeno le schermaglie elettorali a colpi di colpe per fermarlo.
Come quasi ogni mese (unico stop, per fortuna, durante il periodo delle feste) manca l'acqua nella...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ottimismo del settore turistico keniano, dopo le elezioni presidenziali e la loro coda di attese, ansie e incidenti a nord del Paese, non è un mistero.
I media internazionali che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono ancora stand disponibili per chi volesse promuovere la propria struttura o attività di Watamu nel "Watamu Gateway Expo" che è stato organizzato dalla Domain Innovation Marketing in collaborazione con il 7th August Memorial Park di Nairobi, un parco...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno speciale sul Kenya, con gran risalto a Watamu e al nuovo corso turistico che sta rilanciando la destinazione più fascinosa della costa keniana.
E' andato in onda...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu torna ad essere una delle destinazioni appetite, intriganti e futuribili per grandi e piccoli gruppi alberghieri di tutto il mondo.
E' il caso di grandi catene americane che già nel recente passato hanno svolto accurati sondaggi per acquisire strutture...

LEGGI TUTTO

La Contea di Kilifi crede molto in Watamu e punta forte sul suo sviluppo per farne l'hub turistico principale della regione.
Lo spiega il segretario generale Owen Baya, che annuncia investimenti importanti per il marketing, particolarmente in Inghilterra, Francia e...

LEGGI TUTTO

Un weekend tutto da vivere quello di sabato 22 e domenica 23 ottobre a Watamu.
E' di scena l'edizione 2016 del Watamu Sports Festival a Turtle Bay Beach.
Una due giorni a base di sport, musica con concerti e dj...

LEGGI TUTTO

In controtendenza con molti resort e villaggi turistici che hanno chiuso i battenti, specialmente per la mancanza di charter e voli continuativi, ma anche per ristrutturazioni e manutenzione stagionale, il 7 Islands Resort di Watamu rimarrà aperto nella bassa stagione.LEGGI TUTTO

C'era anche un po' di Kenya alla fiera del turismo internazionale di Rimini, il TTG dove quest'anno né il Kenya Tourist Board, né altre associazioni turistiche del Kenya hanno partecipato.
La presenza di Lily Palm Resort e della agenzia di...

LEGGI TUTTO