Ultime Notizie

NEWS

Un'altra volta senz'acqua, Watamu la più colpita

Bolletta dell'elettricità tagliata come quasi ogni mese

15-03-2017 di redazione

E' un rituale che si ripete ormai da troppo tempo, ma non sono servite nemmeno le schermaglie elettorali a colpi di colpe per fermarlo.
Come quasi ogni mese (unico stop, per fortuna, durante il periodo delle feste) manca l'acqua nella Contea di Kilifi.
La vicenda è nota: l'ente parastatale che rifornisce d'acqua la costa non paga le bollette elettriche, o meglio non paga i debiti pregressi che sono stati rateizzati e la Power & Lightning taglia la corrente all'impianto di erogazione dell'acqua di Baricho, comprensivo di filtri per il trattamento dal fiume Galana.
Come spesso accade, la prima località a risentire della mancanza d'acqua che solitamente si protrae per quattro giorni, è Watamu.
Gli hotelier e i ristoratori della cittadina sono ormai tristemente abituati e cercano di lavorare d'anticipo per non perdere i loro standard di buoni servizi e la reputazione che si sono guadagnati come nuova realtà del turismo keniano.
Ma è sempre una lotta infinita contro chi non sembra avere a cuore le sorti di questo Paese.
Il turismo ovviamente è la nostra facciata, ma pensiamo soprattutto alla popolazione che in questo periodo di terribile siccità aggiunge al danno di una calamità naturale, la beffa di un ping-pong crudele che peggiora le cose.
Ci vorrebbe qualcuno che mettesse fine alla situazione. Magari in regime pre-elettorale una risoluzione definitiva potrebbe spostare anche un po' di voti...

TAGS: Acqua WatamuWater bill KenyaBaricho

I kaimati sono dolcetti caratteristici del Kenya, e particolarmente della costa swahili, simili ai nostri tortelli di carnevale, non ripieni.
Vengono guarniti spesso con una glassa caramellata e  spolverati con zucchero bianco.
ECCO LA RICETTA

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il riso "pilau" è uno dei piatti unici più frequenti da trovare nei ristoranti del Kenya, specialmente quelli della costa. La ricetta è di origine mediorientale, ma la sua variante swahili è diffusa soprattutto in Kenya e Tanzania e la...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il Kenya viene spesso definito giocando sugli opposti: “gioia e dolore”, “miseria e nobiltà”, “croce e delizia”, “inferno e paradiso”.
Il segreto della nostra splendida Watamu è che, pur non sottraendosi a questa ineluttabile regola dell’Africa, prende il meglio da...

LEGGI TUTTO IL RACCONTO

Il tè è una delle bevande piu diffuse al mondo e anche in Kenya, che è ...

LEGGI TUTTO

Lo scrittore Muhammad Bin Hassan Bhagdadi nel libro di ricette del XIII secolo “Kitab al tabeek”,il cui manoscritto originale  é tutt’oggi custodito nella ...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il fenomeno delle piccole piogge in Kenya da sempre si riferisce a questo periodo (fine ottobre, primi di novembre).
Avviene solitamente in coincidenza con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Bocconcini di pesce in sugo di mango.
Si tratta di una ricetta swahili particolarmente utilizzata a Malindi e Watamu e sulla costa del Kenya, dove abbondano le piante di questo delizioso frutto tropicale.
Ecco per voi la ricetta di watamukenya.net

LEGGI TUTTO

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e...

LEGGI TUTTO

Le "matoke" o "matoki" sono banane verdi, anche conosciute come platano, non eccessivamente dolci che anche in Kenya, come in gran parte dell'Africa, hanno svariati utilizzi. Oltre alla farina e al pane, vengono usate a mo' di patate negli stufati.LEGGI TUTTO

I Visheti o Vikokoto sono dei bocconcini di pasta fritta dolci e croccanti ricoperti di zucchero, una delle tante specialità della zona costiera da Mombasa a Lamu, in Kenya. Sono molto simili allo shakar paray indiano ma, come spesso accade nella cucina swahili ...

LEGGI TUTTO

Uno dei piatti tradizionali dell’Africa Subsahariana è la zuppa d’okra.
Si chiamano “okra” in arabo le gustose zucchinette puntute con le scanalature che si trovano in ogni banco di mercato e che...

LEGGI TUTTO

Abbiamo giá parlato della ricetta classica del matoke o banana verde, ma oggi vogliamo proporvi una versione dolce, inedita: matoke in crema di cocco e cardamomo.
Questo frutto molto simile alla banana, ma solo....

LEGGI TUTTO

Anche se originariamente proviene dal Sud America, la papaia si è ampiamente diffusa in Kenya e ben integrata nella cucina swahili. Un interessante e gustoso esempio sono...

LEGGI TUTTO

La zuppa di granchio con il ginger è un piatto tradizionale dell'arcipelago di Lamu.
La popolazione locale, specialmente nell'isola di Pate, è solita consumare questa pietanza accompagnandola con riso al cocco o chapati.
Ecco la ricetta originale rielaborata da watamukenya.net

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il chapati è un pane tradizionale portato in Kenya dalla tradizione indiana, ma poi evolutosi in tutto il Paese ed oggi preparato in strada, nei locali poveri come in quelli di alto livello come accompagnamento per le pietanze.
La sua...

LEGGI TUTTO

Situato tra i laghi Naivasha e Nakuru, per quanto piccolo, il lago Elmenteita (conosciuto anche come Elemantaita) è uno dei più importanti della Great Rift Valley in Kenya, in quanto è il terreno di riproduzione e di alimentazione per molte...

LEGGI TUTTO