Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Dolore e resurrezione a Watamu

"SARÒ SEMPRE VICINA A TE, AFRICA, NELLA TUA BATTAGLIA QUOTIDIANA PER LA BELLEZZA"

29-10-2018 di Malaika

Dico Africa ma penso al Kenya.
Dico Kenya ma penso a Watamu. 
Africa è un concetto troppo grande perché entri nel mio cuore senza devastarlo. 
Le guerre, la fame, i soprusi, le ingiustizie perpetrate dalla sua stessa gente nei confronti dei più poveri. 
Il mio mal d'Africa è dolore quando penso a queste cose.
Poi mi appare la spiaggia di Watamu, nel suo azzurro splendore, nel suo accecante bianco di sabbia pura.
Sento la resurrezione dell'Africa, che con la sua bellezza saprà sempre vincere sul Demonio.
Sarò sempre vicina con te, Africa, nella tua battaglia quotidiana per la bellezza.
Asante sana.

TAGS: kenya watamumal d'africa watamuspiaggia watamu

Questa sera alle 20.30 al Marina Restaurant di Watamu, il viaggiatore, documentarista e scrittore Marco Novati presenta il suo diario di viaggio nell'Est Africa dal titolo "Africa Maisha Marefu" (lunga vita all'Africa), affiancato dall'artista Bice Ferraresi, che ne ha curato la...

Il mio mal d'Africa è dedicato a chi in Africa non ci è mai stato.

LEGGI TUTTO

La satira, la poesia e gli aneddoti sugli italiani in Kenya tornano a Watamu per un'altra divertente serata.
Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi saranno domenica 4 febbraio al Mapango...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Virgola è uno dei più noti ed importanti marchi italiani nell'ambito dell'hairdress e il suo storico fondatore e titolare Rinaldo Rampon è un innamorato del Kenya.
Da anni frequenta Watamu e le sue spiagge, ma non solo.
Dal suo "mal d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Freddie è tornato a Watamu ed è stato subito pienone al Come Back Club.
"Freddie Comes Back" era il titolo dello spettacolo che ha fatto ridere e pensare il pubblico del ristorante-discoteca di Watamu, con le parodie "kenianizzate" di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ricco di proprietà, lo Zenzero (Zingiber officinale Roscoe), conosciuto anche con il nome inglese Ginger, è una pianta erbacea perenne, alta circa 90cm e appartenente alla famiglia delle Zingiberacee...

LEGGI TUTTO

Karen Dinesen Blixen visse in Kenya dal 1914 al 1931.
Ci arrivò dalla fredda Danimarca con il marito, il barone Bror Von Blixen, per acquistare un terreno sulle colline Ngong, vicino a Nairobi, e farne una fattoria. 
In realtà al...

LEGGI TUTTO

Ci sono almeno due modi di fare il lavoro di agente di viaggio: uno è quello, serio e professionale intendiamoci, di indicare a secondo delle richieste la meta di una vacanza, mostrando brochure e cercando strutture, offerte speciali, rapporti qualità-prezzo....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il mio Mal d'Africa ha un nome, Watamu.
Conosco poco del Continente Nero, ho visitato il parco nazionale dello Tsavo e la riserva dell'Amboseli, ho visto le cascate Vittoria in Zambia e ho fatto volontariato per due settimane in Uganda.LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Il cardamomo è una spezia conosciuta fin dai tempi dei greci e dei romani, che lo utilizzavano per produrre profumi, ed è attualmente nota come la terza spezia più cara al mondo dopo zafferano e vaniglia.
Quello reperibile sulla costa keniana...

LEGGI L'ARTICOLO

Il successo di Watamu in questa stagione (prima meta costiera per afflusso di turisti, miglior destinazione "leisure" del...

LEGGI L'ARTICOLO

Aveva quasi 35 anni, il grande scrittore americano Ernest Hemingway, quando vide per la prima volta il Kenya.
Lui, grande viveur e appassionato di emozioni forti, cacciatore di donne e di animali, si era da poco tempo appassionato di pesca...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dalle cucine dei migliori ristoranti del mondo e dalla Rai a preparare ghiottonerie per i bambini di Watamu.
Il "cuoco contadino" Pietro Parisi, volto di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

C'era anche un po' di Kenya alla fiera del turismo internazionale di Rimini, il TTG dove quest'anno né il Kenya Tourist Board, né altre associazioni turistiche del Kenya hanno partecipato.
La presenza di Lily Palm Resort e della agenzia di...

LEGGI TUTTO

Il Kenya è sempre più l'ambiente ideale del tamarindo, presente nella costa swahili da quando fu portato e piantato dall'India, mille anni fa.
Il Tamarindus Indica è un sempreverde maestoso, di lunga vita, appartenente alla famiglia delle leguminose.

LEGGI TUTTO

Watamukenya.net ricorda uno degli italiani che meglio hanno raccontato l'amore per questo Paese e le sue contraddizioni.

LEGGI TUTTO