Ultime Notizie

STORIA

La prima destinazione cristiana del Kenya, Malindi

Nel 1498 i portoghesi portarono il cristianesimo in modo amichevole

04-03-2021 di redazione

Molti di coloro che conoscono la storia del Kenya sono convinti che il cristianesimo fu portato qui dai missionari tedeschi che aprirono la prima missione cattolica a Rabai, nell’entroterra di Mombasa nel 1846.
In realtà Gesù arrivò in maniera ancora più amichevole e meno didattica ben 350 anni prima sulle rive dell’Oceano Indiano. Il volto di Gesù apparve per la prima volta ai keniani disegnato su una delle vele delle tre caravelle dell’esploratore portoghese Vasco Da Gama, che approdò a Malindi il 14 aprile del 1498, come riportato dal diario scritto da uno dei suoi assistenti e tradotto dallo storico italiano Gianbattista Ramusio.
Il Dio cristiano arrivò nella cittadina mussulmana di Malindi accolto amichevolmente, perché a quel tempo Malindi era nemica di Mombasa e i portoghesi avevano combattuto due giorni prima una cruenta battaglia nella grande città, valutando l’ostilità della popolazione locale.
A Malindi invece Vasco Da Gama trovò alleati, tanto che quando ripartì alla volta delle Indie, lasciò due membri del suo equipaggio che per due mesi ne attesero il ritorno e nel frattempo intessero relazioni commerciali e raccontarono, tra l’altro, la storia di Gesù alla popolazione locale.
Da allora a Malindi la religione cristiana e quella mussulmana convivono in grande armonia ed è questo uno dei segreti dell’atmosfera di relax e pace che si sperimenta nella destinazione.
Visitando il pilastro di Vasco Da Gama difficilmente vi verrà raccontata questa storia, così come la vicina Cappella Portoghese, costruita cento anni dopo da Francesco Saverio, padre spirituale dei Gesuiti, è la testimonianza di come a Malindi il cristianesimo si fosse già radicato, senza alcuna ostilità. Quell’ostilità che Johan Ludwig Krapf e Johannes Rebmann invece trovarono a Mombasa e per cui dovettero stabilirsi nell’entroterra, a Rabai dove nacque la prima missione cattolica in Kenya, circa mezzo secolo prima che i preti italiani della Consolata arrivassero alle pendici del Monte Kenya.
Molte destinazioni turistiche del Paese hanno tante storie da raccontare, Malindi in particolare ha la storia dalla sua parte e soprattutto può essere anche considerata l’unica vera meta di pellegrinaggio  e la “patria” del cristianesimo in Kenya e in tutto l’Est Africa.  

TAGS: religione kenyacristianesimo kenyastoria kenya

Non più tardi di cinque anni fa a Nairobi girava la storia (che da più parti assicurano fosse vera) che un Ministro del Governo ed addirittura alcuni dirigenti del Ministero del Turismo non fossero al corrente dell'esistenza di Watamu.
Per...

LEGGI TUTTO

L'incredibile storia di Robin Cavendish raccontata in questo film uscito nel 2017, il cui titolo originale é "Breathe".
Si tratta di una produzione hollywoodiana che ha per protagonista il giovane Andrew Garfield (Spider Man, The social network) che interpreta il protagonista di una storia...

LEGGI TUTTO

Kuki Gallmann aveva “una storia da raccontare”.
Questo romanzo è la sua storia.

LEGGI TUTTO

Klorida e Simone hanno realizzato il loro più bel sogno in Africa, a Watamu.
Klorida è una ragazza semplice, molto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Arriva da Watamu la storia della tartaruga Sasha (così è stata ribattezzata dai suoi salvatori) che non ha voluto tornare a nuotare nel suo mare, l'Oceano Indiano, perché ancora non era guarita del tutto.
La vicenda è stata raccontata dal...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mombasa è sicuramente la città più antica del Kenya e uno dei porti storici dell’Africa Orientale. Gli altri approdi citati già nel decimo secolo dopo Cristo dai primi navigatori, sono oggi rovine di città (come Kilwa in Tanzania o Sofala...

LEGGI TUTTO

Come una bellissima signora separata da poco, è bastato un tocco magico, un po' di sano restyiling ed eccola tornare più affascinante e bella di prima, e di certo più disponibile. 
Questo è accaduto anche al Lily Palm Resort, l'hotel...

LEGGI TUTTO

Il Kenya moderno vive ancora di leggende e personaggi venerati del passato, tra cui stregoni, guaritori tradizionali e veggenti.
Uno dei più importanti e conosciuti si chiamava Gor Mahia e, pur essendo vissuto nell’Ottocento, il suo nome è...

LEGGI TUTTO

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del...

LEGGI TUTTO

Era il 1898, nel porto di Mombasa iniziavano ad arrivare navi britanniche dall’India, cariche di merci e di attrezzi per costruire la famosa ferrovia che avrebbe collegato quella che allora era la prima città del Kenya, oltre che il porto...

LEGGI TUTTO

Nel 1972 il Governo keniota dichiaró l’area ad Est del Lago Turkana, compresa tra il fiume Tulor Bor a nord e Allia Bay a sud, parco Nazionale con il nome di Sibiloi.

LEGGI TUTTO

Un' incredibile avventura raccontata in un libro che si é meritato la fama di «classico dell’avventura».
Un campo di prigionia britannico e tre italiani decisi a scappare per tentare la scalata al monte Kenya...

LEGGI TUTTO

Dalle "kibanda" di Watamu al magnifico scenario di Piazza Plebiscito a Napoli, per sfilare in un galà della moda accanto a stilisti affermati a livello mondiale come Rocco Barocco.
Questa la storia dei capi d'abbigliamento delle sartine di Watamu aiutate...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ben conosciamo la storia e i travagli del continente africano: pochi ceppi e migliaia di tribù sparse su una superficie di circa 30 milioni di chilometri quadrati, che hanno pagato un amaro dazio all’evoluzione del mondo occidentale, subendo eguale trattamento...

LEGGI TUTTO

I connazionali in vacanza che lo hanno visto aggirarsi dalle parti della spiaggia della Garoda non credevano ai suoi occhi, altri hanno pensato ad un turista che gli somiglia parecchio.
Invece il comico...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non sono moltissimi, ma nemmeno pochi i film di un certo spessore girati in Kenya con l'idea di raccontare questo Paese, i suoi luoghi, la sua gente o ...

LEGGI TUTTO