Ultime Notizie

PARCHI

Sibiloi National Park, per gli amanti dell'avventura e dell'antropologia

Un viaggio indietro nel tempo fino alla culla dell'umanitá

01-03-2021 di redazione

Nel 1972 il Governo keniota dichiaró l’area ad Est del Lago Turkana, compresa tra il fiume Tulor Bor a nord e Allia Bay a sud, parco Nazionale con il nome di Sibiloi.
Il Sibiloi National Park si estende per circa 20 Km sulle sponde orientali del Turkana e per oltre 50 Km da nord a sud, comprendendo piu di 1000 chilometri quadrati di un territorio formato pricipalmente da strati di rocce sedimentarie e ceneri vulcaniche e altri paesaggi mozzafiato.
L'area è caratterizzata da un habitat semi-desertico e da pianure aperte fiancheggiate da formazioni vulcaniche tra cui il Monte Sibiloi, dove si possono vedere i resti di una foresta pietrificata che dovrebbe risalire a circa 6 milioni di anni fa.
Tra le maggiori attrazioni del Parco c’e il lago Turkana che oltre ad essere il più salino dei grandi laghi africani é anche il più grande lago desertico permanente del mondo.
Il Turkana è un laboratorio eccezionale per lo studio delle specie vegetali e animali. Il parco funge da scalo per gli uccelli acquatici migratori ed è un importante luogo di riproduzione per il coccodrillo del Nilo, l'ippopotamo e una varietà di serpenti velenosi oltre a 350 varietá di uccelli acquatici e terrestri.
Le caratteristiche geologiche e la vicinanza al lago Turkana fanno del parco Sibiloi un sito incontaminato e unico per la conservazione dei fossili e dei manufatti preistorici, concentrati nell’area della penisola di Koobi Fora.
A Koobi Fora sono stati fatti numerosi ritrovamenti paleontologici, e queste scoperte si sono rivelate fondamentali per comprendere la storia evolutiva della specie umana.
La prima persona che intuí l’importanza paleontologica di Koobi Fora fu Richard Leaky ed é grazie alle diverse spedizioni organizzate successivamente alla sua “scoperta” in cui vennero alla luce straordinari ritrovamenti fossili, che i paleontologi riuscirono a ricostruire sempre piú precisamente il complesso enigma dell’evoluzione umana.
Inizialmente sono stati rinvenuti numerosi resti di Australopitecus Robustus e successivamente resti fossili attribuiti a Homo Habilis e Homo Erectus. Altri ritrovamenti fossili tra i più innovativi sono stati i resti di una tartaruga gigante di 3 milioni di anni, lo scheletro di un elephas recki - un pachiderma antenato e un coccodrillo lungo 45 piedi chiamato "Behemoth" ( si contano più di 100 siti archeologici ).
L'impeccabile tesoro della storia umana è completato da una spettacolare varietà di flora, come i boschi di commiphora, euforbia e rosa del deserto.
Il sito è circondato da comunità con culture tradizionali molto ricche e incontaminate: i Turkana, i Gabra e i Dassanach. Durante la stagione secca estrema é possibile incontrare, nelle aree circostanti altre tribú nomadi come Samburu e Rendille.

Come si raggiunge:

Il Parco del Sibiloi si trova  a circa 800 km a nord di Nairobi.
In aereo: I voli commerciali operano sulla pista di Lodwar.
Sono comunque operative altre piste a Marsabit, Loiyangalani, Kalokol e North Horr.
Il cancello d’ingresso principale é il  Karsa gate,  altri secondari sono Allia bay e Koobi fora.
Il parco è a tre giorni di macchina da Nairobi via Marsabit e North Horr, o Maralal e South Horr, in alternativa, si può viaggiare su strada da Nairobi a Kalokol, sulle rive occidentali del lago, via Kitale e Lodwar. Si raccomanda di viaggiare in convoglio.

 

 

 

TAGS: Sibiloi National ParkLago TurkanaCulla dell'umanitáKoobi Fora

Il Lago Turkana, chiamato anche Mare di Giada a causa del notevole, quasi incandescente colore delle sue acque che appaiono

LEGGI TUTTO

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica...

LEGGI TUTTO

Il parco del Lago Jipe, al confine tra Kenya e Tanzania, ma raggiungibile anche dalla strada oggi asfaltata che porta da Voi a Taveta, è un luogo fantastico in cui...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Amboseli National Park è tra i parchi più popolari del Kenya e possiamo assentire che uno motivi di tanta fama é il monte Kilimajaro che si staglia e si erge come un eccezionale sfondo, visibile da ogni punto del parco.
Con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Se volete ammirare la rara antilope acquatica Sitatunga, c’è solo un parco in Kenya dove potete andare, ed è il più piccolo di tutto il Paese.
Si tratta del Parco Nazionale di Saiwa, vicino a Kitale, nella parte settentrionale della...

LEGGI L'ARTICOLO

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago vulcanico nella zona di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Pochi conoscono il lago Chala.
Situato per metà in Kenya e per l'altra metà in Tanzania, sotto il Kilimanjaro, tra la cittadina di Taveta e quella di Loitokitok, il Chala è un cratere di quattro chilometri quadrati di diametro circondato dal...

LEGGI TUTTO

Il piccolo e meraviglioso lago Kamnarok è a rischio prosciugamento e i coccodrilli sono i primi a soffrirne, ora un progetto europeo tenta di salvarlo e riportarlo al suo antico splendore.

LEGGI TUTTO

Situato tra i laghi Naivasha e Nakuru, per quanto piccolo, il lago Elmenteita (conosciuto anche come Elemantaita) è uno dei più importanti della Great Rift Valley in Kenya, in quanto è il terreno di riproduzione e di alimentazione per molte...

LEGGI TUTTO

Watamu può sembrare a prima vista uno dei tanti villaggi della costa africana, costituito semplicemente da un...

LEGGI L'ARTICOLO

Lo hanno chiamato “Simbakubwa”, il grosso leone in lingua kiswahili, ma in realtà l’enorme mammifero carnivoro vissuto sulla terra 22 milioni di anni fa e i cui resti sono stati ritrovati in Kenya, è di fatto il più antico...

LEGGI TUTTO

Il Kenya è stato inserito nei cinque Paesi da visitare nel 2017 per una vacanza "eco-consapevole" da due dei più importanti operatori americani del settore.
G-Adventure e Intrepid Travel hanno citato il Kenya come uno dei Paesi più interessanti e in crescita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa...

LEGGI L'ARTICOLO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa località turistica del Kenya.
Venti chilometri prima di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da oggi per tre giorni Watamu si promuove nel centro di Nairobi.
Un'iniziativa importante per mostrare le bellezze della località turistica costiera al turismo "domestico" della Capitale, che ha dimostrato da due anni a questa parte grande interesse per la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono ancora stand disponibili per chi volesse promuovere la propria struttura o attività di Watamu nel "Watamu Gateway Expo" che è stato organizzato dalla Domain Innovation Marketing in collaborazione con il 7th August Memorial Park di Nairobi, un parco...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO