I parchi

PARCHI NAZIONALI

I grandi parchi nazionali del Kenya

In breve le caratteristiche delle riserve naturalistiche del Paese

16-07-2008 di redazione

Sono 64 i parchi e le riserve nazionali del Kenya, che è il Paese del mondo con la più ampia varietà di specie animali in libertà.
Anche la vegetazione varia da parco a parco e con essa il microclima e la vita naturale.
I parchi principali sono Aberdare National Park, Amboseli National Park, Arabuko Sokoke Forest Reserve (Gede), Hell's Gate National ParK, Kakamega Forest Reserve, Lake Bogoria National Park, Lake Nakuru National Park, Maasai Mara National Reserve, Meru National Park, Mount Kenya National Park, Nairobi National Park, Saiwa Swamp National Park, Samburu National Reserve, Buffalo Springs and Shaba National Reserve, Shimba Hills National Reserve, Tsavo East National Park, Tsavo West National Park.

Amboseli National Park

E' uno dei parchi più conosciuti del Kenya per gli splendidi scenari dominati dalla vetta innevata del Kilimanjaro e il bacino salino del lago Amboseli, secco la maggior parte dell'anno, che si trasforma in un lago pullulante di vita durante la stagione delle piogge. Tra rocce vulcaniche, paludi, sorgenti solforose e boscaglia spinosa si incontrano grandi gruppi di elefanti, leoni, bufali, ghepardi.

Lake Nakuru

Situato nella Rift Valley, a 140 km da Nairobi, il Lake Nakuru National Park è un piccolo lago vulcanico dalle acque alcaline, che ospita il più emozionante spettacolo ornitologico al mondo: migliaia di fenicotteri rosa che qui si riuniscono cibarsi di alghe e per nidificare creando con i loro voli e spostamenti, un‟onda rosa fluttuante. Nakuru ospita anche leopardi, rinoceronti, rare giraffe di Rothchild e molte altre specie, ad esclusione degli elefanti Lago Turkana Il “Mare di Giada” uno dei luoghi meno conosciuti e più spettacolari del Kenya. Possibilità di escursioni a piedi, a dorso di cammello; la popolazione locale è costituita da Turkana, Samburu, Rendille e Boran, El Molo.

Maasai Mara

Il più famoso parco nazionale del paese con la più alta concentrazione faunistica di tutta l‟Africa e teatro della Grande Migrazione (lug-sett.), uno spettacolo naturale unico al mondo che vede milioni di erbivori attraversare il fiume Mara in cerca di nuovi pascoli. Animali: gnu, elefanti, zebre, iene,ippopotami, antilopi, gazzelle, impala, babbuini, giraffe, rinoceronti neri, leoni, leopardi, ghepardi. Il Maasai Mara si estende per 1510 kmq di savana erbosa. Si raggiunge in auto (5 ore) o con voli da Nairobi e dagli aeroporti della costa in poco più di un‟ora.

Meru National Park

Parco nazionale reso famoso dal libro e dal film "Nata libera" composto da foreste pluviali, paludi e praterie dove vivono molte specie di fauna e flora. Recentemente ripopolato di grandi ungulati, ospita elefanti, grandi felini ma soprattutto specie rare come le zebre di Grevy, le giraffe reticolate, kudu e gerenuk, bufali, scimmie, coccodrilli e uccelli tra cui l'avvoltoio delle palme e l'aquila di Marshal. Questo bellissimo parco è fuori dai circuiti abituali.

Mount Kenya

La più alta montagna del Kenya 5.199 mt e seconda dell'Africa. Considerata la dimora di Ngai, dio dei Kikuyu una delle tribù del Kenya. Spettacolare paesaggio (ghiacciai, rocce e foresta) e flora (giganteschi alberi di canfora ed euforbie, felci, orchidee, lobelie giganti e cinerarie). Elefanti, bufali e pantere nere si incontrano alle sue pendici. Paradiso per il trekking e il birdwatching.

Tsavo East e West Con i suoi 22.000 kmq. Tsavo Est e Ovest è il più grande parco nazionale del Kenya. L‟Ovest è caratterizzato da magnifici paesaggi, fitta vegetazione, paludi e sorgenti mentre scenari semi-aridi e desertici sono propri dell‟affascinante parte Est, immensa e poco turistica. Facilmente accessibile dalle località balneari lungo tutta la costa.

TAGS: Parchi Nazionali KenyaTsavo KenyaSavana KenyaKenya National Parks

Il Kenya è stato inserito nei cinque Paesi da visitare nel 2017 per una vacanza "eco-consapevole" da due dei più importanti operatori americani del settore.
G-Adventure e Intrepid Travel hanno citato il Kenya come uno dei Paesi più interessanti e in crescita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da qualche giorno, il Buffalo Camp, lodge appena fuori dal Parco Nazionale dello Tsavo Est, ha un nuovo proprietario.
L'Osteria Group di Maurizio Corti si è aggiudicato l'asta che assegnava la concessione del Governo per gestire e organizzare il campo...

LEGGI TUTTO

Il safari è un'emozione unica, imperdibile per chi frequenta il Kenya.
Non solo per chi si approccia per la prima volta a questa terra meravigliosa e cova il sogno di assistere alla bellezza della natura selvaggia e alla vita di...

Un weekend tutto da vivere quello di sabato 22 e domenica 23 ottobre a Watamu.
E' di scena l'edizione 2016 del Watamu Sports Festival a Turtle Bay Beach.
Una due giorni a base di sport, musica con concerti e dj...

LEGGI TUTTO

I keniani hanno scelto dove trascorrere i giorni a cavallo delle elezioni nazionali, previste per il prossimo martedì 8 agosto.
Il Ministero degli Interni e della Sicurezza Nazionale non ha sconsigliato alla popolazione di restare a Nairobi e nelle altre...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu torna ad essere una delle destinazioni appetite, intriganti e futuribili per grandi e piccoli gruppi alberghieri di tutto il mondo.
E' il caso di grandi catene americane che già nel recente passato hanno svolto accurati sondaggi per acquisire strutture...

LEGGI TUTTO

Aveva quasi 35 anni, il grande scrittore americano Ernest Hemingway, quando vide per la prima volta il Kenya.
Lui, grande viveur e appassionato di emozioni forti, cacciatore di donne e di animali, si era da poco tempo appassionato di pesca...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è la seconda meta mondiale consigliata ai single, secondo il portale speedvacanze.it.
La statistica che mette sul podio il Kenya e la sua più bella meta marina, stila una classifica in base alle preferenze dei lettori ma anche...

LEGGI TUTTO

Il fenomeno delle piccole piogge in Kenya da sempre si riferisce a questo periodo (fine ottobre, primi di novembre).
Avviene solitamente in coincidenza con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si preparano un'estate rovente e un autunno caldo di riprese tra piccolo e grande schermo per Watamu.
Una promozione che arriva dall'amore per il Kenya del regista Francesco Malavenda, sempre più impegnato tra Italia, Kenya e Principato di Monaco, e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I residenti e le comunità della foresta di Arabuko Sokoke protestano contro gli scavi ai suoi margini.
La grande foresta pluviale della costa keniana, che da Gede si estende fino a Matsangoni a sud e a Mijomboni e Jilore a...

LEGGI TUTTO

C'era anche un po' di Kenya alla fiera del turismo internazionale di Rimini, il TTG dove quest'anno né il Kenya Tourist Board, né altre associazioni turistiche del Kenya hanno partecipato.
La presenza di Lily Palm Resort e della agenzia di...

LEGGI TUTTO

Tre incanti del Kenya: gli animali e la natura della savana, il piacere della corsa nella rift valley insieme ai connazionali dei grandi campioni del mondo e le bianche spiagge di Watamu per rilassarsi e godere del mare e del...

LEGGI TUTTO

Watamu ha stregato anche il grande regista Steve Spielberg, tanto che ha scelto Watamu per girare il suo prossimo film, un kolossal hollywoodiano che racconterà il sogno africano di un’ambientalista, tra mille avventure e disavventure.
La notizia è rimbalzata ieri sui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli ambientalisti si muovono da due anni per evitare uno scempio che potrebbe riguardare l'Arabuko Sokoke Forest, che si estende da Gede a Matsangoni, lungo la strada Malindi-Mombasa dove ci sono anche gli ingressi per i turisti, fino a buona...

LEGGI TUTTO

L'Africa nel destino fin da bimbo.
Il Kenya vissuto come un incanto, un giardino d'esperienze, una promessa.
Per Matteo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO