Ultime Notizie

NATURA

Agama, rettile che cambia colore in base all'umore

In questo periodo ha sfumature particolarmente brillanti

11-07-2020 di redazione

L'umore in Kenya è davvero una componente essenziale della vita e non soltanto per l'uomo, che qui spesso trova la "pace dei sensi" o il senso del suo percorso terreno. La scienza ora ci dice che alcuni animali possono cambiare completamente i connotati a secondo di come si sentono dentro.
E' il caso dell'Agama, quella particolare e meravigliosa lucertolona che siamo soliti ammirare anche sulla costa keniota, specialmente quando inizia a fare molto caldo.
La sua particolarità è il colore. Difatti, a fronte di una pelle di colore azzurro intenso (o blu elettrico) dalla coda fino alle zampe anteriori, presenta quasi sempre la testa color arancione.
Fino a qualche tempo fa si pensava che fosse la temperatura ad influire sulle sue variazioni di colore (dall'azzurro al turchese, al blu cobalto) e sulla tonalità dell'arancione della testa. Invece, secondo recenti studi americani, sembra proprio che sia l'umore a far cambiare i colori all'Agama.
Quando è felice e sazia, il blu è più intenso, quando è innamorata l'arancione risplende.
In questo periodo, poi, le agama sono in amore e il blu e l'arancione sono "metallizzati". Infatti se il maschio equatoriale è in grado di produrre spermatozoi tutto l'anno, le femmine possono deporre uova solo fra giugno e settembre, dopo le piogge, quando il cibo è abbondante e sostanzioso
Proveremo a sorriderle, d'ora in poi, cercando di provocare qualche sensazione nuova in lei...chissà che non ci regali un'inedito verde speranza (la sua, che ci togliamo di mezzo al più presto possibile) o un rosso vergogna ("che figura, hanno scoperto che sono innamorata...").
L'importante è che l'Agama continui imperterrita a regalarci quella visione tutta africana di un lucertolone che al nostro cospetto si ferma, gira la testolina verso di noi e inizia a fare le flessioni. Altro che cambi repentini d'umore: quella, come accade con molte "entità" in Kenya, di noi se ne frega proprio! 

TAGS: agamaanimali kenyanatura kenya

L'umore in Kenya è davvero una componente essenziale della vita e non soltanto per l'uomo, che qui spesso trova la "pace dei sensi" o il senso del suo percorso terreno. La scienza ora ci dice che alcuni animali possono cambiare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Avete mai sentito parlare del toporagno elefante?
E' una delle specie animali che ancora sopravvivono nella foresta di Arabuko Sokoke, tra Gede e Mida, non distante da Watamu.
E' un luogo di visite turistiche ma mai abbastanza pubblicizzato, perché impervio...

LEGGI TUTTO

La vendita di Watamu per la prossima stagione e in generale come luogo di villeggiatura, seconda casa e anche possibile paradiso dove cominciare una nuova vita, si trasferisce in Italia. Nel Vecchio Continente riprendono le trattative per l'acquisto di case,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

 Vivere un giorno immerso nella natura incontaminata ed incantevole di questa riserva marina protetta, il Mida Creek.

E’ uno dei beni preziosi di Malindi , Watamu e  dell’intera costa keniana, e sicuramente tra i più sottovalutati per il suo ecosistema ed il suo potenziale salvifico per la conservazione della Natura.

LEGGI TUTTO

Il fenomeno delle piccole piogge in Kenya da sempre si riferisce a questo periodo (fine ottobre, primi di novembre).
Avviene solitamente in coincidenza con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Se volete ammirare la rara antilope acquatica Sitatunga, c’è solo un parco in Kenya dove potete andare, ed è il più piccolo di tutto il Paese.
Si tratta del Parco Nazionale di Saiwa, vicino a Kitale, nella parte settentrionale della...

LEGGI L'ARTICOLO

Il cuore verde dell’Africa, dove ogni anfratto è metafora dell’eternità selvaggia e favolosa del continente: sorgenti, foresta, improvvisi dirupi e scarpate, dolci colline ricoperte di fiori e piante, rocce...

LEGGI TUTTO

Tre incanti del Kenya: gli animali e la natura della savana, il piacere della corsa nella rift valley insieme ai connazionali dei grandi campioni del mondo e le bianche spiagge di Watamu per rilassarsi e godere del mare e del...

LEGGI TUTTO

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del...

LEGGI TUTTO

La Galana Conservancy è uno dei veri tesori della natura della Contea di Kilifi e del Kenya.
Questo paradiso faunistico di 60.000 acri si trova al confine orientale del Parco Nazionale dello Tsavo East, sulle rive settentrionali del fiume Galana, dista...

LEGGI TUTTO

Con tutti i problemi conseguenti alla mancanza di turismo nell’ultimo anno in Kenya, per le ben note cause di forza maggiore, c’è qualche piccolo sollievo che riguarda la Natura ed il mondo degli animali.

LEGGI TUTTO

Anche quest’anno in Est Africa è tempo della grande migrazione per decine di migliaia di gnu e pure per qualche zebra ed antilope.
Ogni anno lo spettacolo della grande migrazione degli animali dal Kenya alla Tanzania è un'attrazione per migliaia di appassionati naturalisti,...

LEGGI TUTTO

Watamu non è solo un paradiso per turisti e per chi si innamora dell'Africa e poi ritorna, ma anche un "terreno di esplorazione" per tanti giovani provenienti da tutto il mondo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu meta di vacanze e di...repeaters. Ecco altri cinque motivi per cui gli italiani tornano nel paradiso marino del ...

LEGGI L'ARTICOLO

I kikuyu la chiamano “Kilimambogo”, la montagna del Bufalo. Per i maasai è semplicemente “La grande collina”.
Ol Donyo Sabuk, a meno di un’ora di macchina da Nairobi, poco lontano dalla cittadina di Thika, è una piccola riserva di rocce...

LEGGI L'ARTICOLO