Ultime Notizie

RICETTE

I cutlets al pesce, le crocchette di patate swahili con tonno

Katlesi za tuna, una ricetta speciale per chi non ama la carne

11-08-2020 di redazione

I cutlets, snack simili alle nostre crocchette di patate, sono degli spuntini molto graditi sulla costa kenyana da consumare per strada oppure nei numerosi ristorantini locali.
Solitamente sono ripieni di carne ma noi vi proponiamo una versione al tonno, facile e veloce da preparare in casa con pochi ingredienti.

Ingredienti:

1/2 kg di bistecche di tonno
1 cucchiaino di pepe nero
Sale a piacere
1 cucchiaino di pasta di zenzero all'aglio
1 cucchiaino di curry
2  lime ( succo )
1/2 kg di patate pelate
2 uova
1 tazza di farina di mais
2 lime, a fette
Salsa a piacere per servire
Olio di semi per friggere

Marinare il pesce con il pepe nero, la pasta di zenzero all'aglio, il curry, il succo di lime e infine sale quanto basta, per circa mezzora/quaranta minuti.

Nel frattempo mettere dell’acqua a bollire e fare cuocere le patate finché non si saranno ammorbidite. Una volta raffreddate metterle in una ciotola e schiacciarle con una forchetta.
In una padella calda, aggiungere un cucchiaio d'olio e far soffriggere il pesce tagliato a dadini per almeno 5 minuti per lato fino a quando non sarà dorato.
Aggiungerlo alle patate schiacciate e amalgamarlo bene fino a creare un composto cremoso.
A questo punto formare delle crocchette ovali o rotonde.
In una ciotola a parte, rompere le uova e aggiungere 2 cucchiaini d'acqua, sbattere bene con una forchetta. Immergere le crocchette nel composto e passarle poi nella farina di mais.
Scaldare bene l’olio di semi in una padella dai bordi alti e friggere i cutlets fino a doratura.
Per evitare che le nosre crocchette swahili si rompano assicurarsi che l’olio sia molto caldo e cuocerne un poco alla volta. Quando i cutlets saranno cotti scolarli e farli asciugare su carta assorbente prima di servirli con una fetta di lime e una salsa di accompagnamento a vostro piacere.

 

 

TAGS: katlesi za tunacutlets di tonnocucina swahili

Anche se originariamente proviene dal Sud America, la papaia si è ampiamente diffusa in Kenya e ben integrata nella cucina swahili. Un interessante e gustoso esempio sono...

LEGGI TUTTO

Pranzare in uno dei più eleganti ed appartati boutique hotel di Watamu, sulle rive della Jacaranda Bay.
Proprio di fronte agli isolotti di sabbia di “Sardegna Due” e rilassarsi sui lettini della splendida spiaggia privata? 
 

LEGGI TUTTO

I fagioli al cocco (maharagwe za nazi) sono un piatto povero ma gustoso ed energetico della tradizione dell'etnia mijikenda che popola la costa keniana.
A secondo di chi lo prepara, dei gusti e dell'abbondanza di fagioli, può essere cucinato come...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il Kenya viene spesso definito giocando sugli opposti: “gioia e dolore”, “miseria e nobiltà”, “croce e delizia”, “inferno e paradiso”.
Il segreto della nostra splendida Watamu è che, pur non sottraendosi a questa ineluttabile regola dell’Africa, prende il meglio da...

LEGGI TUTTO IL RACCONTO

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Tamu Restaurant è il nuovo nome dell'eccellenza gastronomica e dell'eleganza a Watamu, un ristorante fusion di classe sulla spiaggia del Crystal Bay di cui potete sapere di più CLICCANDO QUI.
Per ferragosto cena fusion speciale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come ogni anno, in questo periodo ci si trova a commentare e meravigliarsi di un effetto della natura marina, che grazie alle correnti e alla temperatura dell'acqua, favorisce la migrazione dei tonni pinna gialla, che passano tra metá e fine agosto...

LEGGI TUTTO

La lingua kiswahili, originaria dell'omonima costa che va dal nord del Mozambico fino al Corno d'Africa e successivamente adottata anche dal resto dell'Est Africa, particolarmente dai popoli...

LEGGI TUTTO

Un paradiso esclusivo completamente rinnovato.
Un ristorante gourmet con chef italiano specializzato in cucina creativa e fusion, in una cornice unica a picco sul mare, all'imbocco del Mida Creek di Watamu.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e...

LEGGI TUTTO

In vendita una villa di 345 mq con piscina in buona posizione nella zona nord di Watamu, non lontano dalla via principale e dalle incantevoli baie della cittadina turistica. 
L'ampia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Virgola è uno dei più noti ed importanti marchi italiani nell'ambito dell'hairdress e il suo storico fondatore e titolare Rinaldo Rampon è un innamorato del Kenya.
Da anni frequenta Watamu e le sue spiagge, ma non solo.
Dal suo "mal d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un nuovo, graziosissimo "chiringuito" si affaccia nell'accattivante scenario dei punti di ritrovo sulla spiaggia di Watamu.
Nella baia di Fortamu, di fronte all'isola dell'amore e a pochi metri da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Sabato sera il Tamu Restaurant di Watamu diventa ''Surf and Turf''.
Sotto questo titolo allegro e balneare il Tamu........

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La cannella o cinnamomo è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee, originario dello Sri Lanka ma largamente diffuso in tutto l’Oriente.
Oggi viene...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI TUTTO