Ultime Notizie

RICETTE

Pollo alle spezie e lime con riso masala

La ricetta di un piatto molto popolare sulla costa del Kenya

04-06-2020 di redazione

Il pollo alle spezie e lime è un gustoso piatto di terra della costa keniana.
L'abbinamento del pollo con l'agrodolce è un classico delle cucine indo-orientali, così come l'abbinamento con ginger e curcuma.
Nei locali e nelle case di Mombasa, Malindi e Watamu non è raro trovare questo piatto accompagnato dal riso aromatizzato con garam masala.
ECCO LA RICETTA DI WATAMUKENYA.NET

Ingredienti:
1 pollo intero
due cipolle medie
uno spicchio d’aglio
una carota
un gambo di sedano
erba cipollina
una radice di ginger ( zenzero )  grattugiatO
coriandolo (o prezzemolo)
spezie per carne (se procurate in Kenya, garam masala e beef mix spices)
peperoncino in polvere
un cucchiaio d’olio
sale

 

Per il brodo vegetale: una cipolla, una carota, due gambi di sedano, una patata, un pomodoro
Preparazione: Praticare un taglio netto nel ventre del pollo e pulirlo delle ghiandole e delle interiora, adagiarlo su una teglia con un battuto di cipolle, sedano e carote. Aggiungere un cucchiaio d’olio e un mestolo di brodo. Cuocere in forno per circa 40 minuti a 180 gradi, aggiungendo se è il caso altro brodo.
In un tegame, scaldare due mestoli di brodo e stemperarvi per un paio di minuti ginger, erba cipollina sminuzzata, aglio tritato, coriandolo, peperoncino e spezie per carne.
Quando il pollo è pronto, estrarlo dal forno, aggiungere le spezie e terminare la cottura in forno per altri cinque minuti.
Spruzzare infine di lime e servire con riso basmati bollito e aromatizzato con masala.

TAGS: pollo kenyaricette kenyaricette swahilispezie kenya

Il pollo cucinato "alla swahili" risente, come molti piatti della costa del Kenya, di antiche mescolanze e suggestioni tra India, Medio Oriente ed altri Paesi che hanno frequentato l'Oceano Indiano d'Africa.
Ecco la ricetta originale di questo gustoso piatto di...

LEGGI TUTTO

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Gli mshakiki sono spiedini di carne, simili come presentazione agli arrosticini della tradizione del centro Italia.
Possono essere di bovino, pollo o capretto e ideale, prima della preparazione, è la frollatura della carne in frigo e la marinatura con olio, sale, pepe...

LEGGI TUTTO

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI TUTTO

Un nuovo, graziosissimo "chiringuito" si affaccia nell'accattivante scenario dei punti di ritrovo sulla spiaggia di Watamu.
Nella baia di Fortamu, di fronte all'isola dell'amore e a pochi metri da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In Kenya le patate sono particolarmente gustose.
La popolazione locale le adora fritte, tanto che sono il contorno ideale del piatto nazionale, la "nyama choma" (carne alla griglia quasi abbrustolita).
Ma vi sono molti altri modi di cucinarle.
Una delle...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Un'antica leggenda swahili racconta che prima dell'arrivo dei portoghesi, gli indigeni della costa keniana non mangiassero l'avocado ma ne utilizzassero solamente l'olio, perché non lo consideravano né frutta né verdura.
Quando i portoghesi decisero che...

LEGGI TUTTO

"Samaki wa kupaka ya nazi", ovvero letteralmente "Cubetti di pesce al cocco" è un piatto della tradizione swahili del Kenya, che utilizza varie spezie di antica provenienza indiana per dargli sapore. Una versione molto gustosa prevede il "madras", quella più...

LEGGI TUTTO

Lo scrittore Muhammad Bin Hassan Bhagdadi nel libro di ricette del XIII secolo “Kitab al tabeek”,il cui manoscritto originale  é tutt’oggi custodito nella ...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Anche se originariamente proviene dal Sud America, la papaia si è ampiamente diffusa in Kenya e ben integrata nella cucina swahili. Un interessante e gustoso esempio sono...

LEGGI TUTTO

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e...

LEGGI TUTTO

Il Sabato sera il Tamu Restaurant di Watamu diventa ''Surf and Turf''.
Sotto questo titolo allegro e balneare il Tamu........

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il riso "pilau" è uno dei piatti unici più frequenti da trovare nei ristoranti del Kenya, specialmente quelli della costa. La ricetta è di origine mediorientale, ma la sua variante swahili è diffusa soprattutto in Kenya e Tanzania e la...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Una cena di San Valentino davvero speciale al Mapango Restaurant sulla spiaggia del Lily Palm Resort.
Per la serata dedicata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Virgola è uno dei più noti ed importanti marchi italiani nell'ambito dell'hairdress e il suo storico fondatore e titolare Rinaldo Rampon è un innamorato del Kenya.
Da anni frequenta Watamu e le sue spiagge, ma non solo.
Dal suo "mal d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo Zege (o Zegee) è una sorta di frittata con le patate e rappresenta una delle golosità preparate dai chioschi e dalle friggitorie ambulanti fuori dai negozi e ai bordi delle strade del Kenya. Può anche essere integrato con altri ingredienti e...

LEGGI LA RICETTA