I parchi

LUOGHI

Simbi Nyaima, il lago curativo e la sua leggenda

Acque termali in un vulcano spento nella baia di Kendu

02-03-2018 di redazione

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago vulcanico nella zona di Karachuonyo, nel Kenya occidentale, non lontano dal Lago Vittoria nella regione di Nyanza.
Qui, a pochi chilometri, sorge la baia di Kendu, già conosciuta per le sue origini antichissime e siti preistorici non ancora valorizzati che ne fanno una potenziale destinazione turistica di interesse mondiale.
Simi Nyaima è invece un centro di turismo con possibilità di sviluppo anche in ambito termale.
Si ritiene infatti che l’acqua del lago, molto salina e solforosa, abbia importanti qualità curative.
Il suo odore è avvertito fino a quaranta chilometri di distanza e il sale che si estrae dal bacino viene venduto per vari utilizzi.
Il lago di Simbi Nyaima è anche approdo stagionale dei fenicotteri durante il loro flusso migratorio, provenienti da altri luoghi come il lago Nakuru, il lago Bogoria, il lago Natron e altri laghi della Rift Valley. 
I geologi datano la formazione del bacino idrico del vulcano intorno al quindicesimo secolo, anche se un forte terremoto, forse nel 1860, con conseguente eruzione di lava, dovrebbe aver modificato la zona. 
Ma per la comunità locale le origini sono molto più antiche, e inevitabilmente hanno creato numerose leggende.
Si racconta che una volta in riva al lago esisteva un grande villaggio, Simbi, che viveva di pesca e di serenità condivisa. Le terre erano fertili e l’acqua dolce.
Ma, come spesso accade, la ricchezza portava avidità e nacquero invidie e rivalità e la comunità si distingueva per avidità e arroganza. 
Quando poi i giovani abitanti del villaggio, nel mezzo di una festa dell’abbondanza, si rifiutarono di curare ed accudire una donna anziana malnutrita che vagava di capanna in capanna chiedendo da mangiare, una maledizione calò sul villaggio sotto forma di una violenta tempesta che fece sprofondare il villaggio nel lago e allontanò le altre tribù, che ripararono in Tanzania, dove tuttora si trovano e si tramandano la leggenda del loro luogo natio.
 

TAGS: simbi nyaimalaghi kenyaterme kenyavulcani kenya