Ultime Notizie

PARCHI

Ruma National Park, l'ultimo rifugio dell'antilope Roana e della rondine blu

Un'isola di natura selvaggia da proteggere

10-08-2021 di redazione

ll Parco Nazionale di Ruma si trova nel Kenya occidentale, vicino alle rive del Lago Vittoria in una delle regioni più produttive e popolose del Kenya, ed è uno dei parchi più affascinanti ma meno conosciuti del Paese.
L’area copre una superficie di 120 km quadrati, caratterizzata da ambienti e paesaggi vari e diversi tra loro: ampie distese di savana con boschetti di acacia, magnifici pendii rocciosi di montagne e vulcani e piste di terra nera argillosa.
Inizialmente fu istituita come riserva di caccia, chiamata Lambwe Valley Game Reserve, per proteggere la sua popolazione indigena di antilopi roane, nel 1983 venne dichiarata parco nazionale ed é oggi l’unico rifugio in Kenya dove é possibile ammirare questa ormai rara specie di erbivori.
Il parco venne chiamato “Ruma” in seguito alla richiesta della popolazione locale dopo che l’area circostante venne cosí denominata da uno dei piú potenti stregoni del Kenya, Gor Mahia, che visse proprio al confine con l’attuale Parco.
Questo corridoio verdeggiante nella valle del fiume Lambwe, racchiuso tra le vulcaniche Ruri Hills e gli scoscesi pendii di Kanyamwa, é un’oasi di pace per esemplari di fauna selvatica rara e minacciata a livello globale. Il parco, oltre ad essere il solo luogo in cui vive l’antilope roana, è  infatti anche l'unica area protetta in Kenya dove la rondine blu è regolarmente registrata. Le rondini blu, che migrano nelle praterie umide sia per l'alimentazione che per il riposo, arrivano in Kenya dai loro luoghi di riproduzione nella Tanzania meridionale verso aprile e rimangono fino a settembre.
L’avifauna del Parco é eccezionale, ci sono più di 400 specie di uccelli come i martin pescatori, gli uccelli del sole e le aquile pescatrici africane.
Ruma offre ai visitatori l'opportunità di vedere varie specie di fauna selvatica oltre all’antilope roana o la piccola e graziosa antilope oribi ,tra cui giraffe, iene, impala, bufali, elefanti,  rinoceronti e zebre recentementi reintrodotti, oltre a felini e altri mammiferi. Anche gli amanti dei rettili non rimaranno delusi in quanto le specie facilmente individuabili includono: Il cobra sputatore africano, il cobra della foresta, il pitone, il mamba verde orientale, il mamba dalla bocca nera e la vipera soffiante.

Come si raggiunge:
Il cancello principale, Kamato Gate si trova a 42 km da Homa Bay.
Da Homa Bay prendere la strada asfaltata principale C20 in direzione di Rongo. Dopo 10 km, prendere la diramazione a destra e procedere per 20 km fino a Mirogi. Da Mirogi seguire le indicazioni per il Parco e procedere su strada sterrata per circa 12 Km.
L’altro ingresso, piu a nord si chiama Nyatoto Gate.
Ingresso:  Adulti residenti 250 Kshs, bambini 100 Kshs. Adulti non residenti 20USD, bambini 10USD.

photo credit KWS

TAGS: antilop roanaruma national parkparchi kenyaspecie rareescursioni kenya

Anche l'Oceano Indiano ha i suoi "Big 5". Non è solo la savana del Kenya a...

LEGGI TUTTO

Se volete ammirare la rara antilope acquatica Sitatunga, c’è solo un parco in Kenya dove potete andare, ed è il più piccolo di tutto il Paese.
Si tratta del Parco Nazionale di Saiwa, vicino a Kitale, nella parte settentrionale della...

LEGGI L'ARTICOLO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa...

LEGGI L'ARTICOLO

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa località turistica del Kenya.
Venti chilometri prima di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il parco nazionale di Kora è uno dei parchi nazionali del Kenya centrale. Il parco copre un'area di 1,7800sq km lungo le rive del fiume Tana, 125km ad est del Monte Kenya.

LEGGI TUTTO

Watamu può sembrare a prima vista uno dei tanti villaggi della costa africana, costituito semplicemente da un...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Amboseli National Park è tra i parchi più popolari del Kenya e possiamo assentire che uno motivi di tanta fama é il monte Kilimajaro che si staglia e si erge come un eccezionale sfondo, visibile da ogni punto del parco.
Con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La foresta di Kakamega è l'ultimo angolo in Kenya della grande foresta pluviale tropicale che si estendeva in tutta l'Africa centrale.
Situata nel Kenya nord occidentale, a 35 km dal lago Vittoria, la foresta di Kakamega si estende lungo un...

LEGGI TUTTO

Il Kenya è stato inserito nei cinque Paesi da visitare nel 2017 per una vacanza "eco-consapevole" da due dei più importanti operatori americani del settore.
G-Adventure e Intrepid Travel hanno citato il Kenya come uno dei Paesi più interessanti e in crescita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica...

LEGGI TUTTO

Il Lago Turkana, chiamato anche Mare di Giada a causa del notevole, quasi incandescente colore delle sue acque che appaiono

LEGGI TUTTO

Nel 1972 il Governo keniota dichiaró l’area ad Est del Lago Turkana, compresa tra il fiume Tulor Bor a nord e Allia Bay a sud, parco Nazionale con il nome di Sibiloi.

LEGGI TUTTO

Lo hanno chiamato “Simbakubwa”, il grosso leone in lingua kiswahili, ma in realtà l’enorme mammifero carnivoro vissuto sulla terra 22 milioni di anni fa e i cui resti sono stati ritrovati in Kenya, è di fatto il più antico...

LEGGI TUTTO

Il cuore verde dell’Africa, dove ogni anfratto è metafora dell’eternità selvaggia e favolosa del continente: sorgenti, foresta, improvvisi dirupi e scarpate, dolci colline ricoperte di fiori e piante, rocce...

LEGGI TUTTO

La Delonix Regia, nativa delle foreste del Madagascar del Nord, é una delle piú belle specie arboree da fiore appartenente alla famiglia delle Fabaceae, note anche come Leguminose. E’ conosciuta da molti come...

LEGGI TUTTO

Watamu non è solo un paradiso per turisti e per chi si innamora dell'Africa e poi ritorna, ma anche un "terreno di esplorazione" per tanti giovani provenienti da tutto il mondo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO