Ultime Notizie

RICETTE

Mkate wa sinia, la torta di riso al cocco della costa keniana

Un dolce della tradizione swahili senza glutine

14-09-2021 di redazione

Questo delizioso dolce di riso è conosciuto sulla costa kenyana come mkate wa sinia o mkate wa kumimina che letteralmente vuol dire pane al piatto.
E’ un dolce assolutamente da provare ed è consigliabile anche a chi soffre di celiachia in quanto è privo di glutine.
Bisogna avere un po’ di pazienza e di padronanza nella preparazione, probabilmente ci vorranno diversi tentativi prima di ottenere un risultato soddisfacente, altrimenti potete sempre trovarla in uno dei ristorantini locali e gustarla con un buon chai.

INGREDIENTI:

2 tazze di riso basmati a chicco lungo
2 tazze di latte di cocco
1 tazza di crema di cocco
2 tazze di acqua (potrebbe servirne di più o non servire per niente)
1 di tazza di zucchero
1 1/2 cucchiaino di polvere di cardamomo
1 albume
1 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo
3 cucchiai di burro fuso

Lavare accuratamente il riso e metterlo in ammollo per una notte.
Foderare il fondo di una teglia dal fondo spesso con carta da forno e spennellarla con il burro, questo servirá  ad evitare che il pane di riso si attacchi alla padella.
In un frullatore versare il riso e 3 tazze di latte e crema di cocco. Frullare bene. Se la consistenza è troppo densa, aggiungere lentamente l'acqua, poi lo zucchero e il cardamomo ed infine un albume. Frullare il tutto finché si ottiene una consistenza liscia e senza grumi.
 A questo punto travasare l’impasto in un contenitore di vetro e mescolare la pastella con una frusta aggiuggendo il lievito.
Coprire e mettere da parte a lievitare.
Dopo circa un'ora, la pastella dovrebbe aver raddoppiato la sua dimensione iniziale, rimescolare delicatamente e versare il composto nella teglia precedentemente spennellata con il burro.
Mettere la teglia sul fornello e impostare la fiamma su medio-bassa. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere a vapore per 10 minuti.
Passata questa prima fase della cottura controllare la parte superiore spingendo delicatamente la torta di riso, dovrebbe essere soda ma al contempo spugnosa, se cosi  non fosse aspettare altri cinque minuti.
A questo punto bisogna finalizzare la cottura nel  forno a circa 180 gradi con la funzione grill. Spennellare la parte superiore con burro fuso e grigliare per 10 minuti finché non diventa di un bel colore dorato; estrarla dal forno, coprirla nuovamente con un coperchio e aspettare che si raffreddi.
Una volta fredda, e solo quando sará completamente raffreddata, la torta o pane di riso é pronta per essere tagliata e servita.

TAGS: mkata wa siniaricette kenyadolci swahili

Un'antica leggenda swahili racconta che prima dell'arrivo dei portoghesi, gli indigeni della costa keniana non mangiassero l'avocado ma ne utilizzassero solamente l'olio, perché non lo consideravano né frutta né verdura.
Quando i portoghesi decisero che...

LEGGI TUTTO

L'ugali, composto da posho o sima, ovvero farina di mais e da un contorno che può essere di carne, pesce o verdura, è il piatto unico tipico del Kenya e specialmente della costa.

LEGGI TUTTO

Bocconcini di pesce in sugo di mango.
Si tratta di una ricetta swahili particolarmente utilizzata a Malindi e Watamu e sulla costa del Kenya, dove abbondano le piante di questo delizioso frutto tropicale.
Ecco per voi la ricetta di watamukenya.net

LEGGI TUTTO

"Samaki wa kupaka ya nazi", ovvero letteralmente "Cubetti di pesce al cocco" è un piatto della tradizione swahili del Kenya, che utilizza varie spezie di antica provenienza indiana per dargli sapore. Una versione molto gustosa prevede il "madras", quella più...

LEGGI TUTTO

Il cambiamento climatico, la difficoltà di avere due raccolti di mais all’anno e problemi legati ai prodotti disinfestanti, stanno...

LEGGI TUTTO

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI TUTTO

Dopo un agosto all'insegna dell'aumento della produzione, senza minimamente scalfire l'ottima qualità dei prodotti, Nonsologelato di Watamu chiude i battenti per qualche settimana per rinnovare i locali e concedere una meritata vacanza alla iperattiva artista dei dolci Anna.
Dall'inizio dell'anno...

LEGGI TUTTO

La cucina swahili ha un’infinitá di piatti dolci deliziosi che, soprattutto nel periodo del Ramadan é possibile scoprire e assaggiare per poi riproporre nelle nostre tavole.
I vipopoo o matabosho...

LEGGI TUTTO

Negli ultimi anni il turismo gastronomico è cresciuto in maniera considerevole in tutto il mondo.
Lo si deve alla popolarità di certe trasmissioni  e anche alla diffusione mediatica di piatti e relativi ristoranti specie nell’ambito dei social network.

LEGGI TUTTO

"Muhogo wa Nyama" (carne con cassava) è un piatto tipico della cucina keniana. La cassava è un tubero anche conosciuto come manioca, viene usato per fare la farina o come le patate, sia fritta che stufata. Il suo gusto ricorda...

LEGGI TUTTO

Nei mercati e ai bordi di tante strade del Kenya potete vedere le venditrici di questo tubero (già, in genere sono donne, il vero motore produttivo e commerciale di questo Continente).

LEGGI L'ARTICOLO

In Kenya le patate sono particolarmente gustose.
La popolazione locale le adora fritte, tanto che sono il contorno ideale del piatto nazionale, la "nyama choma" (carne alla griglia quasi abbrustolita).
Ma vi sono molti altri modi di cucinarle.
Una delle...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

La cannella o cinnamomo è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee, originario dello Sri Lanka ma largamente diffuso in tutto l’Oriente.
Oggi viene...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La lingua kiswahili, originaria dell'omonima costa che va dal nord del Mozambico fino al Corno d'Africa e successivamente adottata anche dal resto dell'Est Africa, particolarmente dai popoli...

LEGGI TUTTO

I Visheti o Vikokoto sono dei bocconcini di pasta fritta dolci e croccanti ricoperti di zucchero, una delle tante specialità della zona costiera da Mombasa a Lamu, in Kenya. Sono molto simili allo shakar paray indiano ma, come spesso accade nella cucina swahili ...

LEGGI TUTTO