TURISMO

Smart Working in Kenya, perché no?

Nuovo turismo a cui altre destinazioni già aspirano

03-08-2021 di redazione

Smart Working in Kenya, perché no?
Sarebbe un’ottima soluzione per attirare un nuovo tipo di turismo residenziale (perché sempre di turisti si tratta, all’atto pratico) che in futuro potrebbe rivelarsi una risorsa importante.

LEGGI TUTTO

NATURA

E anche quest'anno ha inizio lo spettacolo della migrazione delle balene

I primi cetacei sono arrivati sulla costa keniana

29-07-2021 di redazione

Nonostante il forte vento di queste ultime settimane e la temperatura un po' piú fredda dell' acqua dell'Oceano, sono avvenuti i primi due avvistamenti dei grandi cetacei al largo della nostra costa, il primo a Malindi e l'ultimo, la settimana scorsa di fronte all'Ocean Sports di Watamu.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

PIANTE DEL KENYA

Msufi, il maestoso albero dalle molteplici virtù

Dai suoi frutti si ricava la fibra più leggera al mondo

26-07-2021 di redazione

Il Rhodognaphalon Schumannianum o Bombax dell'Africa orientale o ancora Kapok selvatico, è una specie autoctona di pianta da fiore della famiglia delle Malvaceae che si trova nella fascia costiera dell’Africa...

LEGGI TUTTO

VOLI

Turkish Airlines, da Agosto due voli diretti a settimana su Mombasa

Oltre a Nairobi ripartono i collegamenti con la Costa

22-07-2021 di redazione

Una conferma della voglia di ripartire sulla destinazione costiera del Kenya arriva anche dalla compagnia aerea Turkish Airlines, che dopo aver ripreso nelle scorse settimane la rotta Istanbul-Nairobi, è pronta...

LEGGI TUTTO

LUOGHI

Il lago Logipi, una gemma nascosta nel Kenya del Nord

Il paradiso dei fenicotteri dopo il lago Turkana e il lago Bogoria

15-07-2021 di redazione

Il lago Logipi è un lago minore della Rift Valley settentrionale, si trova nell’estremità nord dell'arida Suguta Valley, uno dei luoghi più caldi della terra, soprannominato "The Valley of Death"...

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

L'Agave e il suo potenziale economico

La lavorazione della pianta aiuta l'economia soprattutto della Costa

13-07-2021 di redazione

L’Agave è una pianta appartenente alla famiglia delle Agavaceae; ne esistono più di 300 specie, tutte originarie dell’America centrale. La specie piú comune e diffusa in Kenya é...

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

I benefici nutrizionali del managu o mnavu

Una delle tante verdure a foglia del Kenya

08-07-2021 di redazione

Il mnavu o managu è una verdura a foglia verde molto comune in tutto il Kenya e nei paesi dell’Africa orientale.
Tra le bancarelle dei mercati piu o meno improvvisati, in alcuni...

LEGGI TUTTO

STORIA

Tom Mboya, il Kennedy keniano

Tra qualche giorno cade l'anniversario del suo assassinio

03-07-2021 di redazione

Il 5 luglio 1969, il Kenya perdeva in maniera tragica e violenta una delle più fervide e giovani menti politiche del Paese, simbolo di intertribalismo e di idee democratiche. Thomas Jospeh Odhiambo Mboya, meglio conosciuto...

LEGGI TUTTO

LUOGHI

Shimoni, il luogo delle caverne degli schiavi

Un antro che ricorda le tirannie sugli africani

29-06-2021 di redazione

Shimoni in lingua swahili significa letteralmente "posto della caverna".
Spesso i villaggi del Kenya prendono il nome dai motivi per cui si sono formati o sono nate aggregazioni ai bordi delle strade che iniziavano ad essere vie di commercio...

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

Omena, le sardine del Lago Vittoria

Il piccolo pesce d'acqua dolce saporito e ricco di valori nutrizionali

25-06-2021 di redazione

Il ciprinide d’argento è un piccolo pesce d’acqua dolce di color e lucentezza argentea che può crescere fino ad una lunghezza massima di 9 cm.
Noto anche come la sardina del Lago Vittoria, in Kenya è chiamato...

LEGGI TUTTO

VIVERE IN KENYA

Quanto costa vivere a Malindi e Watamu: cinque esempi

Dall'africanizzato all'italiano nababbo, costi mensili sulla costa keniana

21-06-2021 di redazione

Quanto può costare veramente vivere a Malindi e Watamu senza lavorare?
Con quanto un pensionato o chi ha una rendita può campare assaporando il dolce far niente?
Considerato il ritorno prepotente della voglia di "cambiare vita" e la...

LEGGI TUTTO

VOLI

Dal prossimo Ottobre nuovo volo diretto KLM su Mombasa

Anche la compagnia olandese scommette sul Kenya

16-06-2021 di redazione

A partire dal prossimo autunno, un altro importante volo di linea atterrerà a Mombasa, segno che il Kenya e la sua costa “tirano” in vista della riapertura delle frontiere internazionali.
La compagnia di bandiera olandese KLM lancerà la rotta...

LEGGI TUTTO

PARCHI

Kora National Park, la casa di Elsa

Natura selvaggia e incontaminata

07-06-2021 di redazione

Il parco nazionale di Kora è uno dei parchi nazionali del Kenya centrale. Il parco copre un'area di 1,7800sq km lungo le rive del fiume Tana, 125km ad est del Monte Kenya.

LEGGI TUTTO

ARTE

L'arte e la creatività dell'artista keniano dei rifiuti Evans Ngure

Le geniali opere di upcycling e il loro messaggio

31-05-2021 di redazione

Tra le varie attività e discipline per proteggere l’ambiente e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di invertire il trend che ha fin troppo ammalato il nostro habitat naturale, l’arte occupa...

LEGGI TUTTO

RICETTE

Bhajia, frittelle di verdure impastellate nella farina di ceci

Lo snack adatto anche ai celiaci

24-05-2021 di redazione

Il Kenya, grazie alle relazioni commerciali del passato con arabi, indiani e persiani, è un miscuglio di culture e tradizioni, di storie e cibo.
Tra i piú comuni spuntini da street food...

LEGGI TUTTO

STORIE

La vera storia della canzone d'amore "Stellah"

Dopo quasi 30 anni è ancora la più votata, per via della sua vicenda umana

14-05-2021 di redazione

I kenioti hanno eletto “Stellah” la canzone d’amore più bella di sempre in Kenya.
Niente a che vedere, né musicalmente né poeticamente con l’eterna Malaika (che per il vero non si sa ancora se sia un pezzo tradizionale tanzaniano o effettivamente sia stata...

LEGGI TUTTO

TURISMO

Destinazione Kenya: tra le mete più sognate per il post-pandemia

Nei primi posti per portali di prenotazioni e riviste di settore

10-05-2021 di redazione

Il Kenya è stato votato tra le venti mete del mondo dove i turisti vorrebbero recarsi quando la pandemia non sarà più un’emergenza globale.
L’industria turistica mondiale, i siti di riferimento per le prenotazioni di viaggi e di pacchetti vacanze basati sulle esperienze...

LEGGI TUTTO

NATURA

Poco turismo e l'oceano in Kenya si ripopola

Le stelle marine sopravvivono, senza la moda stupida dei selfie

30-04-2021 di redazione

Con tutti i problemi conseguenti alla mancanza di turismo nell’ultimo anno in Kenya, per le ben note cause di forza maggiore, c’è qualche piccolo sollievo che riguarda la Natura ed il mondo degli animali.

LEGGI TUTTO

NEWS

Aggiornamenti per chi rientra dal Kenya

Quarantena ridotta, tamponi obbligatori e altro

22-04-2021 di redazione

Il rinnovo del DPCM da parte del Presidente del Consiglio Draghi, lo scorso marzo, non ha cambiato di fatto nulla in materia di viaggi oltre l'Europa, ovvero la cosiddetta "area Schengen". Restano vietati quindi ufficialmente gli spostamenti per turismo.

LEGGI TUTTO

PARCHI

Kakamega Forest National Reserve, dove il tempo si é fermato

Ultima reminiscenza dell'antica foresta pluviale dell'Africa Centrale

13-04-2021 di redazione

La foresta di Kakamega è l'ultimo angolo in Kenya della grande foresta pluviale tropicale che si estendeva in tutta l'Africa centrale.
Situata nel Kenya nord occidentale, a 35 km dal lago Vittoria, la foresta di Kakamega si estende lungo un territorio ondulato compreso tra i fiumi Yala e Isiukhu a circa 1600 metri di altitudine...

LEGGI TUTTO

OPINIONI

Le prime grandi piogge

Gli italiani in Kenya raccontati da un connazionale

10-04-2021 di redazione

Non credo che i kenioti conoscano la filastrocca che mia nonna mi cantava da bambino: "piove, piove, la gatta non si muove, si accende la candela, si dice buona sera..." anche perché qui le candele costano e si consumano in fretta, meglio il lanternino a cherosene (sperando che arrivi presto qualche ecocombustibile, e non vada soltanto ai ricchi d'Occidente).

LEGGI TUTTO

NEWS

Si diffonde in Kenya il business dell' "oro verde"

Molti stranieri sono attirati da facili prospettive di guadagni

06-04-2021 di redazione

Anche sulla costa del Kenya arriva il business del cosiddetto "oro verde".
Parliamo del bambù e della sua coltivazione per scopi commerciali.
In Europa due anni fa c'è stato il boom delle coltivazioni di bambù gigante, che fino ad allora era utilizzato...

LEGGI TUTTO

SATIRA

Gli italiani in Kenya e le lingue: "Evviva, qui si parla italiano!"

COME CAVARSELA A WATAMU NONOSTANTE LA NOSTRA AVVERSIONE PER OGNI IDIOMA STRANIERO

02-04-2021 di redazione

L’allergia degli italiani alle lingue straniere è ben nota.
Quando si recano all’estero, spesso la loro ignoranza è supportata da validissimi alibi (“a scuola la professoressa mi odiava”, “durante un viaggio in Inghilterra ho preso la varicella”) e da alcune veniali bugie...

LEGGI TUTTO

INFO

Tampone in uscita dal Kenya: perchè bisogna farlo

Aumentano i controlli negli aeroporti

29-03-2021 di redazione

Noi lo raccomandiamo ormai da mesi, nonostante diversi connazionali continuino a portare le loro testimonianze, specialmente a mezzo social, sul fatto che siano riusciti a partire ugualmente: conviene fare il tampone PCR anche in uscita dal Kenya, e farlo in uno dei laboratori convenzionati con Africa CDC, l’ente continentale che ha creato...

LEGGI TUTTO

PERSONAGGI

Lyduska, la contessa goriziana che sposò il Kenya

UN LIBRO RACCONTA LA STORIA DI UN'ITALIANA ROMANTICA E TENACE

24-03-2021 di redazione

Un libro biografico racconta la vita avventurosa tra Kenya e Italia di Lyduska de Nordis, morta a Nairobi nel 2006 a 85 anni.
“Lyduska, la vita tra due mondi della contessa di Salcano”, scritto dalla giornalista friulana Anna Cecchini ed edito da Mgs Press.

LEGGI TUTTO

PIANTE DEL KENYA

L'albero della vita: la Moringa

La pianta "magica" dalle molteplici proprietá

19-03-2021 di redazione

Grazie alle sue innumerevoli proprietá la moringa viene definita albero della vita, albero miracoloso o anche pianta immortale.
Fa parte della famiglia delle moringacee di cui se ne conoscono almeno 13 specie, da quelle che si

LEGGI TUTTO

LEGGENDE

La leggenda di Gor Mahia, il grande mago Luo

Guaritore e veggente, una delle squadre di calcio piú importanti del Kenya ha il suo nome

15-03-2021 di redazione

Il Kenya moderno vive ancora di leggende e personaggi venerati del passato, tra cui stregoni, guaritori tradizionali e veggenti.
Uno dei più importanti e conosciuti si chiamava Gor Mahia e, pur essendo vissuto nell’Ottocento, il suo nome è...

LEGGI TUTTO

PARCHI

Ngare Ndare, un paradiso incontaminato ancora poco conosciuto

Una foresta vergine, tra cascate ed elefanti

08-03-2021 di redazione

Lo chiamano il “paradiso di Tarzan”.
Le azzurre piscine formate dalle cascate della foresta di Ngare Ndare, tra rocce liane ed animali selvatici sono indiscutibilmente una delle meraviglie del...

LEGGI TUTTO

PARCHI

Sibiloi National Park, per gli amanti dell'avventura e dell'antropologia

Un viaggio indietro nel tempo fino alla culla dell'umanitá

01-03-2021 di redazione

Nel 1972 il Governo keniota dichiaró l’area ad Est del Lago Turkana, compresa tra il fiume Tulor Bor a nord e Allia Bay a sud, parco Nazionale con il nome di Sibiloi.

LEGGI TUTTO

PARCHI

Le isole del Lago Turkana

L'isola del mistero e la Gemma del lago

22-02-2021 di redazione

Il Lago Turkana, chiamato anche Mare di Giada a causa del notevole, quasi incandescente colore delle sue acque che appaiono

LEGGI TUTTO

MUSICA

Chi era Ayub Ogada

Il solo ad aver portato ad alti livelli la cultura musicale kenyana

18-02-2021 di redazione

Job Seda in arte Ayub Ogada, nato a Mombasa nel 1956 ma originario della regione del Lago Vittoria al confine con l'Uganda e scomparso nel

LEGGI TUTTO

PARCHI

Parco Nazionale di Aberdare, un'oasi verde lussureggiante

Tra cime imponenti, infinite vallate e pittoresche cascate

08-02-2021 di redazione

Il Parco Nazionale di Aberdare é situato nella regione centro-occidentale del Kenya, circa 150 Km a nord di Nairobi.
Il Parco prende il nome dalla catena montuosa che lo circonda, la Aberdare Range, la terza per importanza del Kenya e...

LEGGI TUTTO

NATURA

Lago Kamnarok, al lavoro per salvare l'oasi dei coccodrilli

ATTIVITÀ UMANE E CAMBI CLIMATICI MINACCIANO UN PARADISO DEL KENYA

01-02-2021 di redazione

Il piccolo e meraviglioso lago Kamnarok è a rischio prosciugamento e i coccodrilli sono i primi a soffrirne, ora un progetto europeo tenta di salvarlo e riportarlo al suo antico splendore.

LEGGI TUTTO

TURISMO

Watamu, un luogo per chi sa guardare oltre

Non solo spiagge e natura, una località unica

25-01-2021 di redazione

Watamu può sembrare a prima vista uno dei tanti villaggi della costa africana, costituito semplicemente da un...

LEGGI L'ARTICOLO

PARCHI

Amboseli National Park, il parco degli elefanti

Tra pianure sconfinate e paludi all'ombra del Kilimanjaro

20-01-2021 di redazione

L’Amboseli National Park è tra i parchi più popolari del Kenya e possiamo assentire che uno motivi di tanta fama é il monte Kilimajaro che si staglia e si erge come un eccezionale sfondo, visibile da ogni punto del parco.
Con i suoi 392 kmq di estensione, l’Amboseli é un parco...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

LUOGHI

Il Kenya da ricordare: dalla A alla Z

L'alfabeto di una Nazione meravigliosa e unica

18-01-2021 di redazione

Una voce per ogni lettera dell'alfabeto non basta di certo per contenere tutte le meraviglie e le particolarità di un Paese unico e vario come il Kenya.
Culla dell'umanità, luogo che più di ogni altro impersonifica...

LEGGI TUTTO

IMMAGINI

SCORCI DI WATAMU

Bassa marea

16-01-2021 di redazione

La meraviglia di uno degli scorci delle baie di Watamu

LUOGHI

Mambrui e la sua spiaggia dorata

Eleganza araba e un'intrigante tratto di costa per una giornata wild

14-01-2021 di redazione

Dodici chilometri a nord di Malindi, passato il ponte sulla foce del fiume Sabaki, dove si possono scorgere fenicotteri e ippopotami e  dove la vegetazione è particolarmente rigogliosa, sorge il villaggio di Mambrui.

LEGGI TUTTO

NEWS

La scoperta casalinga della destinazione Watamu

Dati incoraggianti dal turismo domestico

11-01-2021 di redazione

Fino a qualche anno fa Watamu era una destinazione sconosciuta a molti keniani del nord e dell’entroterra.
Negli ultimi mesi, anche in seguito alla pandemia di Covid-19, chi voleva trascorrere delle vacanze fuori dalla grandi cittá e in localita di mare, si é visto...

LEGGI TUTTO

CULTURA

10 imperdibili film girati in Kenya

Storie vere o fantasy ambientate nella "nostra" Africa

04-01-2021 di redazione

Non sono moltissimi, ma nemmeno pochi i film di un certo spessore girati in Kenya con l'idea di raccontare questo Paese, i suoi luoghi, la sua gente o ...

LEGGI TUTTO

PIANTE DEL KENYA

L'eleganza della Rosa del Deserto

La pianta dell'amore vero e durevole

21-12-2020 di redazione

A prima vista sembra un baobab in miniatura, con la base del tronco molto voluminosa e rigonfia formata sia dalle radici che dal ...

LEGGI TUTTO

LUOGHI

Splendori e misteri della penisola di Tsunza

Insenature e isole poco conosciute appena fuori Mombasa

14-12-2020 di redazione

Appena all’interno delle tante insenature dell’isola di Mombasa, dalla parte della Contea di Kwale, la penisola di Tsunza è uno dei paradisi naturali più...

LEGGI L'ARTICOLO

IMMAGINI

Scorci di Watamu

Immagini che raccontano la bellezza di luoghi unici

12-12-2020 di redazione

 Vivere un giorno immerso nella natura incontaminata ed incantevole di questa riserva marina protetta, il Mida Creek.

TURISMO

Locali tipici e cucina swahili: il food tourism in Kenya

Turisti attratti dall'esperienza della gastronomia locale

07-12-2020 di redazione

Negli ultimi anni il turismo gastronomico è cresciuto in maniera considerevole in tutto il mondo.
Lo si deve alla popolarità di certe trasmissioni  e anche alla diffusione mediatica di piatti e relativi ristoranti specie nell’ambito dei social network.

LEGGI TUTTO

TURISMO

Dhow, la tradizionale barca swahili affascina anche il turismo locale

Ecco i "magnifici 7" della costa per suggestive escursioni

30-11-2020 di redazione

Uno dei simboli della costa keniana è senza dubbio il dhow, la tipica imbarcazione swahili.
Un tempo solo a vela, oggi anche col supporto del motore, il dhow da classico mezzo di lavoro per pescatori con l’avvento del turismo...

LEGGI TUTTO

PRODOTTI

Halwa: un dolce dal profumo di spezie d'oriente e acqua di rose

Un'antica ricetta tramandata nel tempo

26-11-2020 di redazione

Se siete dei golosi e ghiotti di dolci non potete perdervi l’estasi di assaggiare l’Halwa.
Il suo nome deriva del termine arabo “helw” che letteralmente significa dolce, è un dessert davvero squisito molto diffuso in tutto il medio oriente, in Asia e in alcuni Paesi dell’Africa.

LEGGI TUTTO

PAROLE D'AFRICA

Quel momento magico sulla costa del Kenya

Dalla luce al buio meno di un'ora, e tutto sembra rendere omaggio all'Africa

14-11-2020 di Freddie del Curatolo

Giuseppe Ungaretti, che in Africa ci era nato, la chiamava "l'ora che annuvola e smemora".
Karen Blixen la distingueva dall'alba per quel sentore in più di malinconia, di annunciazione della notte misteriosa e infida.
In Kenya, lungo la linea dell'Equatore e particolarmente sulla costa, il breve momento in cui...

LEGGI TUTTO

COSTA DEL KENYA

Le zanne, la storia del simbolo di Mombasa

Sono diventate icona della seconda città del Kenya

08-11-2020 di redazione

Mombasa è sicuramente la città più antica del Kenya e uno dei porti storici dell’Africa Orientale. Gli altri approdi citati già nel decimo secolo dopo Cristo dai primi navigatori, sono oggi rovine di città (come Kilwa in Tanzania o Sofala in Mozambico) oppure sono rimasti insediamenti minori.

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

Macadamia, la perla che il Kenya esporta ovunque

Noce e olio hanno molti benefici e sono un business

26-10-2020 di redazione

La macadamia del Kenya è sempre più ambita ed oltre ad avere moltissimi usi, sta diventando un business per chi...

LEGGI TUTTO

CULTURA

Il kiswahili è la lingua africana più parlata nel mondo

Con oltre 120 milioni di madrelingua conferma la sua importanza

13-10-2020 di redazione

La lingua kiswahili, originaria dell'omonima costa che va dal nord del Mozambico fino al Corno d'Africa e successivamente adottata anche dal resto dell'Est Africa, particolarmente dai popoli...

LEGGI TUTTO

AMBIENTE

Watamu, dove le tartarughe si sentono al sicuro

LOC, un'organizzazione no-profit impegnata nella protezione dell'ambiente marino del Kenya.

29-09-2020 di redazione

Tutto ebbe inizio nel 1997 quando un gruppo di abitanti di Watamu decise che era giunto il momento di intervenire per proteggere le tartarughe marine della zona e nacque cosi la Watamu Turtle Watch. Oggi, la Local Ocean Conservation...

LEGGI TUTTO

TURISMO

Watamu, un paradiso tutto da scoprire

Le spiagge, la natura, la storia e la gente accogliente

21-09-2020 di redazione

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa...

LEGGI L'ARTICOLO

CURIOSITA'

Le 10 sorprendenti cose che possiamo fare con la cacca d'elefante

Dall'analgesico a un pregiato caffè, all'edilizia, un elemento bio-utile del futuro

25-08-2020 di redazione

L'elefante, oltre che una specie da proteggere per le preziose zanne, può rivelarsi sempre più un amico dell'uomo e della Natura.
Sicuramente il più grosso, ma anche il più utile nelle cose che non ti aspetteresti. Uno studio dell'americana Lifesaving ha rilevato come addirittura...

LEGGI TUTTO

ESCURSIONI

Bio Ken, la fattoria dei serpenti a Watamu

Non solo rettili, ma anche centro studi e antidoti

17-08-2020 di redazione

La Bio Ken Snake farm di Watamu è sicuramente uno dei luoghi più interessanti ed utili da visitare nella cittadina turistica.
La...

LEGGI L'ARTICOLO

STORIA

La storia di Watamu

Il villaggio della gente dolce e una famiglia irlandese...

13-08-2020 di redazione

Da antiche scritture arabe, si sa che la foresta di Arabuko si estendeva da appena fuori Malindi fino quasi a Kilifi ed era popolata da belve feroci, serpenti velenosi (cobra soprattutto) ed elefanti, che spesso arrivavano fino alle spiagge inesplorate e nelle baie protette dalla barriera corallina.rolex replica
Non c’erano approdi per le navi, ma pericolose “secche” per cui da Kilifi era buona abitudine per i viaggiatori, navigare al largo della costa fino a quando si intravvedeva la baia di Malindi.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

LUOGHI

Alla scoperta di Watamu

Le bianche spiagge con baie, grotte e insenature e la "gente dolce"

08-08-2020 di redazione

La bellezza della natura intorno a Watamu è il primo  biglietto da visita di questa meravigliosa località turistica del Kenya.
Venti chilometri prima di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

Le proprietà tonificanti del tamarindo

La bibita è rinfrescante, il frutto cura i reumatismi

31-07-2020 di redazione

Il Kenya è sempre più l'ambiente ideale del tamarindo, presente nella costa swahili da quando fu portato e piantato dall'India, mille anni fa.
Il Tamarindus Indica è un sempreverde maestoso, di lunga vita, appartenente alla famiglia delle leguminose.

LEGGI TUTTO

LUOGHI DI INTERESSE

La storia delle rovine di Gede

I resti di un antico insediamento arabo in mezzo alla foresta

29-07-2020 di redazione

Gede si trova tra Malindi e Kilifi, nella regione costiera del Kenya, 94 km a nord della città di Mombasa.
Le sue rovine raccontano di un’insediamento storico, uno dei più antichi di tutta l’area costiera dell’Est Africa di cui sia rimasta traccia. La cittadina, che sembra ospitasse 3000 persone, fu abbandonata alla fine del 1500. 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

NATURA

Ecco che arrivano gli uccelli sul Sabaki, il Paradiso del Bird Watching...

Con il monsone, sull'estuario del fiume uno spettacolo di rara bellezza

28-07-2020 di redazione

Con il cambio di stagione e il vento invernale e monsonico "Kuzi", la foce del fiume Sabaki si riempie di volatili tropicali rari, colorati e bellissimi.
E' ormai una consuetudine, ma lo spettacolo ogni anno attrae...

LEGGI TUTTO

PAROLE D'AFRICA

Come parlare d'Africa (usando tutti i luoghi comuni possibili)

I consigli semiseri di un grande scrittore keniano

26-07-2020 di redazione

Rispolveriamo un brano da noi tradotto, tratto da un divertente, ironico e ormai introvabile libretto del giornalista e scrittore keniano Binyavanga Wainaina, che purtroppo ci ha lasciato a Maggio dello scorso anno, che prende in giro i luoghi comuni degli scrittori occidentali che si cimentano con l'argomento africa.

rolex replica

LEGGI TUTTO

LUOGHI

Lago Chala, piscina vulcanica sotto il Kilimanjaro

Natura fantastica, balneabile, diviso tra Kenya e Tanzania

23-07-2020 di redazione

Pochi conoscono il lago Chala.
Situato per metà in Kenya e per l'altra metà in Tanzania, sotto il Kilimanjaro, tra la cittadina di Taveta e quella di Loitokitok, il Chala è un cratere di quattro chilometri quadrati di diametro circondato dal verde.

orologi replica

LEGGI TUTTO

NATURA

Baobab, la sua bellezza e le sue proprietà

L'albero dei mille anni e le sue risorse

13-07-2020 di redazione

Sulla costa del Kenya sono presenti tantissimi alberi di Baobab (adansonia digitata) e in tanti, oltre...

LEGGI L'ARTICOLO

NATURA

Agama, rettile che cambia colore in base all'umore

In questo periodo ha sfumature particolarmente brillanti

11-07-2020 di redazione

L'umore in Kenya è davvero una componente essenziale della vita e non soltanto per l'uomo, che qui spesso trova la "pace dei sensi" o il senso del suo percorso terreno. La scienza ora ci dice che alcuni animali possono cambiare completamente i connotati a secondo di come si sentono dentro.

LEGGI TUTTO

KENYA IN TAVOLA

Dal cibo di sostentamento all'esotismo culinario

Com'è cambiata la gastronomia a Watamu e dintorni

03-07-2020 di redazione

Ben conosciamo la storia e i travagli del continente africano: pochi ceppi e migliaia di tribù sparse su una superficie di circa 30 milioni di chilometri quadrati, che hanno pagato un amaro dazio all’evoluzione del mondo occidentale, subendo eguale trattamento in ogni angolo della loro terra selvaggia e assolata.
Così come i popoli e la natura, anche la cucina ha risentito della colonizzazione europea....

LEGGI TUTTO

LUOGHI

La storia del più antico albergo del Kenya

L'Africa Hotel di Mombasa fu costruito nel 1900

02-07-2020 di redazione

Era il 1898, nel porto di Mombasa iniziavano ad arrivare navi britanniche dall’India, cariche di merci e di attrezzi per costruire la famosa ferrovia che avrebbe collegato quella che allora era la prima città del Kenya, oltre che il porto più importante dell’Est Africa, con il protettorato dell’Uganda.
Molti sudditi della Regina si erano già spinti nell’interno ed avevano individuato nella zona paludosa che i maasai chiamavano Nai’robi (campo delle acque fredde) il crocevia della nuova linea ferroviaria.

LEGGI TUTTO

STORIE

Ecco perché la birra keniana Tusker si chiama così

Pochi conoscono la vicenda da cui il nome e l'elefante, uno dei loghi simbolo del Kenya

28-06-2020 di redazione

Molte famose etichette di alcolici e distillati nel mondo nascondono, dietro ai loro nomi talvolta curiosi talvolta altisonanti, curiose leggende o interessanti risvolti legati ai loro fondatori o ai luoghi di produzione.
E’ il caso della birra nazionale del Kenya, ormai un vero e proprio marchio di fabbrica del Paese, non solo per le migliaia di consumatori interni, ma per turisti e viaggiatori.

LEGGI TUTTO

TRADIZIONI

Tutto quello che c'è da sapere sulla magia dei Kanga swahili

La storia dell'indumento più usato sulla costa orientale dell'Africa, Il significato delle loro scritte e dei colori

26-06-2020 di Ferdinanda Vigliani

La costa est dell’Africa. 
I confini di quell’unità linguistica e culturale nota come cultura Swahili vanno da Mogadiscio a nord fino a Capo Delgado in Mozambico. 
Una lunga fascia costiera accomunata da una sola lingua: il kiswahili, un misto di arabo e di bantu di cui si conoscono testi risalenti al XII secolo. 
Ma un forte elemento visivo, un sistema della moda che domina l’abbigliamento delle donne, si impone in tutta quest'area agli occhi del viaggiatore. È un’esplosione di colore, uno sfoggio di forme e di elementi simbolici, un tocco di eleganza a cui neppure la donna più povera potrebbe mai rinunciare: il kanga. 

LEGGI TUTTO

LUOGHI

Hell's kitchen, la cucina del diavolo

Marafa, la magia del canyon nascosto

22-06-2020 di redazione

Gli indigeni lo chiamano "Nyari", una parola giriama che significa "il luogo delle erosioni spontanee".
Il villaggio di Marafa si trova nel distretto di Magarini, a soli quaranta chilometri da Malindi, a meno di un'ora di macchina, per lo più su una buona strada sterrata costellata di baobab e manghi.

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

STORIE

Quando Ernest Hemingway scoprì Watamu

Due giorni per la pesca del marlin e un bagno nella blue lagoon

16-06-2020 di redazione

Aveva quasi 35 anni, il grande scrittore americano Ernest Hemingway, quando vide per la prima volta il Kenya.
Lui, grande viveur e appassionato di emozioni forti, cacciatore di donne e di animali, si era da poco tempo appassionato di pesca d'altura.
Dalla villa in Florida, con la barca Pilar, acquistata con i proventi dei primi romanzi pubblicati in patria, decise di effettuare una spedizione nel cuore dell'Africa, dove avrebbe potuto abbinare la passione per la pesca del marlin e dello squalo alla caccia grossa.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NATURA

La meraviglia della barriera corallina di Watamu

L'ecosistema e le migliori zone dove fare snorkeling

15-06-2020 di redazione

La barriera corallina è una delle attrazioni di Watamu e dell'Oceano Indiano keniano.
Al largo della località turistica la prima barriera è presente dall'imbocco del Mida Creek fino a Malindi, senza interruzioni e ha permesso nel corso del tempo e grazie alle maree, la formazione dei famosi atolli di sabbia al largo di Mayungu.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

AMBIENTE

La bellezza delle mangrovie a Mida Creek

Escursioni in barca e camminate in paesaggi unici

13-06-2020 di redazione

Tra le mille possibilità di godere la Natura che il Kenya, e particolarmente la sua costa, possono vantare, c'è sicuramente il paesaggio marino dominato dalle mangrovie.
Queste piante che affondano le loro radici in terreni che si nutrono di acqua dell'Oceano Indiano, formano paesaggi davvero particolari.
E' un microcosmo che dai percorsi incantati di un canale, di un'insenatura, di una laguna, assume una sua fisiologia che trasporta l'equatore africano in una dimensione più orientale, lacustre, di diversa magia.

LEGGI TUTTO

LUOGHI

L'avventura nel parco vulcanico del Monte Longonot

A 90 km da Nairobi, uno scenario aspro e selvaggio, ma ricco di emozioni

05-06-2020 di redazione

Il Parco Nazionale del Monte Longonot ed il suo ecosistema si trovano a circa 90 km da Nairobi. 
La riserva si estende su circa cinquanta chilometri quadrati, di cui la maggior parte è occupata dalla montagna stessa, che di fatto è un vulcano piuttosto giovane che sale fino a 2776 metri sul livello del mare. 

LEGGI TUTTO

PAROLE D'AFRICA

Malindi e Watamu, sorelle così diverse ma così unite

Immaginando le due località keniane come due donne...

30-05-2020 di Freddie del Curatolo

Watamu la bella.
Malindi la magica.
Watamu la giovane e frizzante.
Malindi antica ma ancora interessante.

LEGGI TUTTO

ARTE E CULTURA

Le 10 canzoni più belle dedicate all'Africa

Da Miriam Makeba ai Toto, una playlist da leggere, ascoltare e vedere

27-05-2020 di redazione

"Africa".
Quante volte abbiamo ascoltato questa parola, questa evocazione, in un brano musicale?
Centinaia sono i brani pop il cui titolo riporta il nome del Continente Nero, ogni lingua e Nazione ha la sua canzone.
Ecco la playlist di malindikenya.net con le 10 canzoni per noi più belle dedicate all'Africa.

LEGGI, GUARDA E ASCOLTA

LUOGHI

Ol Donyo Sabuk, piccolo paradiso a due passi da Nairobi

Parco naturale tra boschi e panorami, dove soggiornarono Roosevelt e Churchill

23-05-2020 di redazione

I kikuyu la chiamano “Kilimambogo”, la montagna del Bufalo. Per i maasai è semplicemente “La grande collina”.
Ol Donyo Sabuk, a meno di un’ora di macchina da Nairobi, poco lontano dalla cittadina di Thika, è una piccola riserva di rocce e foresta, dominata da una montagna densamente boscosa.
La località è famosa per aver ospitato dai primi del Novecento...

LEGGI L'ARTICOLO

LUOGHI

Le rovine di Mnarani molto più di una storia antica

107 gradini per visitare rovine del XIV secolo e godersi una vista mozzafiato

20-05-2020 di redazione

C'è una storia antica, a duecento metri dall'alto ponte sul creek di Kilifi, lungo l'autostrada Mombasa-Malindi, sulla riva meridionale, proprio dove si trova il vecchio imbarcadero dei traghetti. 
In cima alla collina si può....

LEGGI L'ARTICOLO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

Tempo di pioggia: sempre più funghi commestibili in Kenya

Piogge e umidità li nutrono, i contadini ora li riconoscono

10-05-2020 di redazione

Le mutazioni climatiche globali, che riguardano in parte anche il Kenya, hanno effetti, sia positivi che negativi, sulla fertile terra dell’equatore africano.
Uno di questi, dato dal sempre più stretto collegamento temporale e climatico tra le grandi piogge, tra maggio e luglio, e le piccole piogge di ottobre e novembre, è la presenza dei funghi commestibili sul territorio keniano.

LEGGI L'ARTICOLO

TURISMO

Adrenalina in Kenya: 10 esperienze uniche e indimenticabili

Dalle rapide allo zip-lining sulla foresta, dal kite-surf a quad e moto d'acqua

08-05-2020 di redazione

Il Kenya è una delle destinazioni più varie e straordinariamente ricche di occasioni uniche, emozioni per tutti ed attrazioni per ogni tipo di appassionato o esperto di avventura. Se per molti il Paese africano è soprattutto sinonimo di Natura selvaggia, relax e immersione in un mondo agli antipodi da quello occidentale, per altri é diventato sempre più una meta anche per chi vuole provare "sensazioni forti" o dedicarsi a sport estremi, oltre che godersi spettacoli inediti da visuali incredibili.
Ecco una lista di dieci avventure organizzate che il Kenya può offrire a turisti e viaggiatori quando torneranno in questo splendido Paese.

LEGGI L'ARTICOLO

LUOGHI

Una gita nel "mondo bianco" delle saline del Kenya

A Ngomeni, 30 km da Malindi, paesaggio unico e storie d'Africa

04-05-2020 di redazione

Il "mondo bianco" della costa keniota si trova una trentina di chilometri a nord di Malindi.
Dopo la spiaggia dorata di Che Shale, oltre la base italiana del progetto aerospaziale San Marco, la vista dell'oceano sparisce e appaiono chilometri e chilometri di...

LEGGI L'ARTICOLO

RICETTE

Kaimati, i golosi tortelli keniani

Come preparare i tipici dolcetti swahili

30-04-2020 di redazione

I kaimati sono dolcetti caratteristici del Kenya, e particolarmente della costa swahili, simili ai nostri tortelli di carnevale, non ripieni.
Vengono guarniti spesso con una glassa caramellata e  spolverati con zucchero bianco.
ECCO LA RICETTA

LEGGI TUTTA LA RICETTA

SPECIALE

10 motivi per cui si torna a Watamu

Repeaters: cosa scocca dopo la prima vacanza

01-12-2019 di redazione

Il successo di Watamu in questa stagione (prima meta costiera per afflusso di turisti, miglior destinazione "leisure" del...

LEGGI L'ARTICOLO

VISTI E PERMESSI

Visti online per il Kenya: occhio alle truffe

Ecco i raggiri e come evitarli

22-10-2019 di redazione

Chi si appresta ad un viaggio in Kenya già sa o viene informato che per entrare nel Paese dovrà...

LEGGI L'ARTICOLO

INFO

Quanto e cosa portare in Kenya

Informazioni ai viaggiatori per la dogana

15-09-2019 di redazione

Da qualche mese le dogane aeroportuali keniane di Nairobi e Mombasa sono dotate di nuovi ed ...

LEGGI L'ARTICOLO

INFO

Vacanza in Kenya: 10 cose da non fare

CONSIGLI UTILI PER CHI SI APPRESTA A FREQUENTARE IL PAESE

10-09-2019 di redazione

Una vacanza in Kenya non è mai un'esperienza come un'altra, spesso è il coronamento di un sogno e

 

LEGGI L'ARTICOLO

AMBIENTE

La foresta di Arabuko Sokoke è riserva mondiale della biosfera

L'UNESCO tutelerà il patrimonio di Watamu

31-07-2019 di Leni Frau

La foresta di Arabuko-Sokoke, che si estende tra l’entroterra di Malindi e quello di Watamu e Kilifi, è stata inserita nelle riserve della ...

LEGGI L'ARTICOLO

TESTIMONIANZE

Watamu, meravigliosa luce d'Africa

Un safari infinito, poi l'approdo nel paradiso

19-06-2019 di Franco L.

L'Africa che avevamo sempre sognato era lì, davanti ai nostri occhi.
L'imponente sagoma del...

LEGGI L'ARTICOLO

Lui si chiama Michael Soi, ha 49 anni e da oltre venti è considerato uno dei più innovativi, geniali e dissacranti artisti del Kenya.
Pittore, illustratore e creativo della pop-art dalla spiccata vena satirici..

LEGGI TUTTO

Scoprire l’Africa da giovane per amore, viverne il sogno e le contraddizioni con l’entusiasmo di chi esplora la sua stessa sfera emozionale.
Diventare moglie e madre tra le vedute sconfinate della...

LEGGI TUTTO

La Delonix Regia, nativa delle foreste del Madagascar del Nord, é una delle piú belle specie arboree da fiore appartenente alla famiglia delle Fabaceae, note anche come Leguminose. E’ conosciuta da molti come...

LEGGI TUTTO

La Tsavorite, la pietra verde che prende il nome dal Parco Nazionale dello Tsavo è stata scoperta nel 1967 dal geologo scozzese Campbell Bridges.
Da allora è sempre più famosa all’estero che in Kenya e Tanzania, uniche nazioni in cui si trova.

LEGGI TUTTO

La storia del primo cinese che approdò sulle rive dell'Oceano Indiano ha seicento anni.
Era infatti il 1417, secondo gli studiosi di Pechino che hanno recentemente pubblicato un volume sui viaggi dei grandi navigatori orientali, quando Zeng He con...

LEGGI TUTTO

I corvi aumentano a dismisura sulla costa e i residenti tornano ad organizzarsi, come già accaduto una ventina d’anni fa, per ristabilire il giusto equilibrio biologico controllandone la riproduzione.
La cornacchia indiana, conosciuta come Indian House Crow, ama...

LEGGI TUTTO

In questo periodo in cui la crisi del turismo collegata alla pandemia ha portato cali di affluenza fino al 75%, gli hoteliers della costa stanno cercando di...

LEGGI TUTTO

Molti di coloro che conoscono la storia del Kenya sono convinti che il cristianesimo fu portato qui dai missionari tedeschi che aprirono la prima missione cattolica a...

LEGGI TUTTO

Abbiamo selezionato dieci frasi che esprimono un sentimento dedicato all'Africa, intesa più come entità spirituale e morale, storica e sociale più che come realtà geografica. Le parole selezionate...

LEGGI TUTTO

Il Re Leone, film di animazione fotorealistica generata dal computer, uscito nelle sale cinematografiche nel 2019 si é guadagnato la  posizione numero sette tra i film con maggiori incassi nella storia del cinema.

LEGGI TUTTO

Lo hanno chiamato “Simbakubwa”, il grosso leone in lingua kiswahili, ma in realtà l’enorme mammifero carnivoro vissuto sulla terra 22 milioni di anni fa e i cui resti sono stati ritrovati in Kenya, è di fatto il più antico...

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

In Kenya è tempo di cassava

Almeno 5 motivi per preferirla a patate e farina

04-02-2021 di redazione

Nei mercati e ai bordi di tante strade del Kenya potete vedere le venditrici di questo tubero (già, in genere sono donne, il vero motore produttivo e commerciale di questo Continente).

LEGGI L'ARTICOLO

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del Kenya. 

LEGGI TUTTO

Uno dei piatti tradizionali dell’Africa Subsahariana è la zuppa d’okra.
Si chiamano “okra” in arabo le gustose zucchinette puntute con le scanalature che si trovano in ogni banco di mercato e che...

LEGGI TUTTO

Un' incredibile avventura raccontata in un libro che si é meritato la fama di «classico dell’avventura».
Un campo di prigionia britannico e tre italiani decisi a scappare per tentare la scalata al monte Kenya...

LEGGI TUTTO

Abbiamo giá parlato della ricetta classica del matoke o banana verde, ma oggi vogliamo proporvi una versione dolce, inedita: matoke in crema di cocco e cardamomo.
Questo frutto molto simile alla banana, ma solo....

LEGGI TUTTO

LIBRI

Sognavo L'Africa - Kuki Gallman

Mondadori

03-12-2020 di redazione

Kuki Gallmann aveva “una storia da raccontare”.
Questo romanzo è la sua storia.

LEGGI TUTTO

Il caldo torrido che si sta protraendo in questi giorni sulla costa keniana potrebbe favorire la presenza di serpenti, particolarmente green e black mamba e più raramente cobra. 
Ecco un decalogo di precauzioni segnalate dal KWS.

LEGGI TUTTO

La bassa marea crea delle condizioni perfette sia per principianti che esperti amanti del freestyle.

L'incredibile storia di Robin Cavendish raccontata in questo film uscito nel 2017, il cui titolo originale é "Breathe".
Si tratta di una produzione hollywoodiana che ha per protagonista il giovane Andrew Garfield (Spider Man, The social network) che interpreta il protagonista di una storia vera del secolo scorso che parte dal Kenya.

LEGGI TUTTO

La presenza portoghese a Malindi iniziò con l’arrivo di Vasco de Gama nel 1498. E’ noto che la cappella fu costruita alla fine del XV secolo. E’ piuttosto sorprendente che le autorità di un’antica città islamica autorizzassero la costruzione di una chiesa cristiana.

LEGGI TUTTO

LIBRI

La mia Africa - Karen Blixen

Feltrinelli

12-11-2020 di redazione

Karen Dinesen Blixen visse in Kenya dal 1914 al 1931.
Ci arrivò dalla fredda Danimarca con il marito, il barone Bror Von Blixen, per acquistare un terreno sulle colline Ngong, vicino a Nairobi, e farne una fattoria. 
In realtà al barone piacevano più la caccia grossa e le giovani donne masai.
Karen per colpa sua contrasse la sifilide e fu costretta a tornare in Danimarca per curarsi.
Lì capì di essere una scrittrice e apprese cos'è il mal d'Africa.

LEGGI TUTTO

Il cambiamento climatico, la difficoltà di avere due raccolti di mais all’anno e problemi legati ai prodotti disinfestanti, stanno...

LEGGI TUTTO

Un racconto di una delle collaboratrici di Malindikenya.net che amava scrivere del Kenya con leggerezza per nulla frivola e ingenua, al contrario raffinata e saggia, senza però prendrsi mai sul serio.

 

 

LEGGI TUTTO

Le mille sfumature dell'Oceano Indiano, le verdi isole e l'infinito del cielo.

Watamukenya.net ha chiesto a un campione di cittadini keniani della costa, divisi in fasce sociali, di età e di origine

LEGGI TUTTO

Il mio mal d'Africa è dedicato a chi in Africa non ci è mai stato.

LEGGI TUTTO

La meraviglia di uno degli scorci delle baie di Watamu

Il tè è una delle bevande piu diffuse al mondo e anche in Kenya, che è ...

LEGGI TUTTO

L’Africa si chiama “Affrica” con due F.
Il Kenya si chiama “Kenia” con la I.

LEGGI TUTTO

Bocconcini di pesce in sugo di mango.
Si tratta di una ricetta swahili particolarmente utilizzata a Malindi e Watamu e sulla costa del Kenya, dove abbondano le piante di questo delizioso frutto tropicale.
Ecco per voi la ricetta di watamukenya.net

LEGGI TUTTO

La cannella o cinnamomo è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee, originario dello Sri Lanka ma largamente diffuso in tutto l’Oriente.
Oggi viene...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Metti una splendida struttura che sembra una torre disegnata da Gaudì in mezzo alla foresta ancora vergine di Watamu, ad un centinaio di metri dall'oceano e dalla lunghissima bianca spiaggia tra Turtle Bay e Garoda. 
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I Visheti o Vikokoto sono dei bocconcini di pasta fritta dolci e croccanti ricoperti di zucchero, una delle tante specialità della zona costiera da Mombasa a Lamu, in Kenya. Sono molto simili allo shakar paray indiano ma, come spesso accade nella cucina swahili ...

LEGGI TUTTO

Watamukenya.net ricorda uno degli italiani che meglio hanno raccontato l'amore per questo Paese e le sue contraddizioni.

LEGGI TUTTO

Viviamo in un periodo storico in cui l’arte, oltre al valore intrinseco e storico di portatrice di bellezza e di stimolatore della mente, assume un ruolo sociale molto importante: può aiutare l’essere umano nelle sue battaglie per la tutela dell’ambiente e per la fratellanza tra i popoli.
Un veicolo per...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La cucina swahili ha un’infinitá di piatti dolci deliziosi che, soprattutto nel periodo del Ramadan é possibile scoprire e assaggiare per poi riproporre nelle nostre tavole.
I vipopoo o matabosho...

LEGGI TUTTO

E’ una spezia originaria del sub-continente indiano, presente sulle coste africane dell’oceano indiano già nel 1300 e portata in Europa dagli inglesi nei secoli scorsi. Il suo nome è...

LEGGI TUTTO

L'ugali, composto da posho o sima, ovvero farina di mais e da un contorno che può essere di carne, pesce o verdura, è il piatto unico tipico del Kenya e specialmente della costa.

LEGGI TUTTO

Sono una ventina nel mondo, uno per nazione.
Nel Continente Nero solo in Kenya, Uganda, Ghana e Sudafrica. E quello keniano è a Watamu.
 

LEGGI TUTTO

Come ogni anno, in questo periodo ci si trova a commentare e meravigliarsi di un effetto della natura marina, che grazie alle correnti e alla temperatura dell'acqua, favorisce la migrazione dei tonni pinna gialla, che passano tra metá e fine agosto dalle nostre parti...

LEGGI TUTTO

Il Cumino è una delle spezie più popolari del mondo e cresce in tutti i continenti.
Deriva da una pianta erbacea (Cuminum cyminum) dalle foglie lunghe anche 10 cm e disposte a pettine, che ha origini antichissime.
I semi del cumino sono praticamente simili a quelli del finocchio o dell’anice.

LEGGI TUTTO

I cutlets, snack simili alle nostre crocchette di patate, sono degli spuntini molto graditi sulla costa kenyana da consumare per strada oppure nei numerosi ristorantini locali.

LEGGI TUTTO

Ricco di proprietà, lo Zenzero (Zingiber officinale Roscoe), conosciuto anche con il nome inglese Ginger, è una pianta erbacea perenne, alta circa 90cm e appartenente alla famiglia delle Zingiberacee...

LEGGI TUTTO

Anche se originariamente proviene dal Sud America, la papaia si è ampiamente diffusa in Kenya e ben integrata nella cucina swahili. Un interessante e gustoso esempio sono...

LEGGI TUTTO

Si trova facilmente anche in Kenya, il frutto di Guava.
La Psidium guajava è una pianta sempreverde di piccole dimensioni che offre frutti diversi nel colore a seconda delle varietà...

LEGGI TUTTO

Il chapati è un pane tradizionale portato in Kenya dalla tradizione indiana, ma poi evolutosi in tutto il Paese ed oggi preparato in strada, nei locali poveri come in quelli di alto livello come accompagnamento per le pietanze.
La sua semplice e veloce preparazione ne fa un gustoso e riempitivo piatto da abbinare a fagioli, verdure o piatti di carne e zuppe. 
QUI LA RICETTA

LEGGI TUTTO

Da quando c'è turismo in Kenya, e in particolare nelle località costiere, è viva tra gli occidentali (i cosiddetti mzungu) la moda di farsi le treccine all'africana.

LEGGI TUTTO

Situato tra i laghi Naivasha e Nakuru, per quanto piccolo, il lago Elmenteita (conosciuto anche come Elemantaita) è uno dei più importanti della Great Rift Valley in Kenya, in quanto è il terreno di riproduzione e di alimentazione per molte specie di uccelli rari ed in via d’estinzione.

LEGGI TUTTO

Gli mshakiki sono spiedini di carne, simili come presentazione agli arrosticini della tradizione del centro Italia.
Possono essere di bovino, pollo o capretto e ideale, prima della preparazione, è la frollatura della carne in frigo e la marinatura con olio, sale, pepe e limone. 

LEGGI TUTTO

PRODOTTI DEL TERRITORIO

Cocco. L'essenza dell'Africa.

Acqua, olio, latte e polpa

08-07-2020 di redazione

La noce di cocco è il frutto della palma di cocco,nome scientifico Cocos nucifera, una pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae e originaria dell’Indonesia ma grazie alla capacità delle noci di cocco di galleggiare sull'acqua marina e di mantenere la capacità di germogliare dopo addirittur

LEGGI TUTTO

La Galana Conservancy è uno dei veri tesori della natura della Contea di Kilifi e del Kenya.
Questo paradiso faunistico di 60.000 acri si trova al confine orientale del Parco Nazionale dello Tsavo East, sulle rive settentrionali del fiume Galana, dista circa 120 Km da Malindi e grazie alla nuova strada asfaltata si raggiunge in meno di un’ora. L’area protetta è sede di molte specie meravigliose alcune purtroppo in pericolo e minacciate.

LEGGI TUTTO

E’ una delle bevande più detox che si possano assaggiare sulla costa keniana, e particolarmente a Malindi e Lamu, in alcuni baretti swahili che propongono succhi freschi (l’imperdibile tamarindo, il classico passion e tanti altri). Stiamo parlando di succo di barbabietola e ginger.

LEGGI TUTTO

A noi di Watamukenya.net ultimamente è capitato di vederli sbucciare e mangiare da alcune donne giriama lungo il fiume Galana, ma è presente sul lago Vittoria e un po' in tutte le zone verdi del Kenya. 
Nei supermercati keniani e dai fruttivendoli più quotati non è facile da trovare, se non giá sottoforma di bacche pulite e confezionate...

LEGGI TUTTO

"Muhogo wa Nyama" (carne con cassava) è un piatto tipico della cucina keniana. La cassava è un tubero anche conosciuto come manioca, viene usato per fare la farina o come le patate, sia fritta che stufata. Il suo gusto ricorda un po' la castagna. In questo caso può essere un'alternativa a patate o banane verdi per lo spezzatino di carne.

LEGGI TUTTO

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e mantecare il riso e dal mango, che la cultura inglese ha trasformato anche in salsa "chutney", usando cipolle, spezie e peperoncino.

LEGGI TUTTO

Potete trovarla nei mercati locali, o vederla piegare i rami della pianta su cui matura, l'Annona muricata.
Potrà sembrarvi ostica con i suoi aculei ed enorme (un singolo frutto può raggiungere 2 kg di peso), ma non solo è commestibile, ma è uno dei frutti più benefici che si trovino in natura. 

LEGGI TUTTO

Forse quel retrogusto di cetriolo per un attimo può lasciare interdetti, ma nel suo bouquet agrodolce ci potete sentire anche lime, passion e banana. Stiamo parlando del Kiwano, detto anche "melone cornuto".
Appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, il Cucumis metuliferus è il frutto di una pianta rampicante originaria di ...

LEGGI TUTTO

Dolce, fresco e dissetante l’ananas del Kenya è uno dei frutti più amati non solo in questo Paese.
Frutto tipico della costa, ma coltivato anche nella Rift Valley e intorno a Nairobi (quello di Thika è particolarmente famoso), l'Ananas (o ananasso, in italiano) appartiene alla famiglia delle bromeliacee.

LEGGI TUTTO

Le mangrovie di Watamu sono un paradiso naturale che attira ogni anno migliaia di turisti, ambientalisti e viaggiatori amanti della natura e delle meraviglie acquatiche. Costituiscono un paesaggio naturale unico e fantastico, con un suo microclima ed un ecosistema che permette di osservare determinati tipi di uccelli, di anfibi e di crostacei, come il famoso granchio di mangrovia.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il pollo cucinato "alla swahili" risente, come molti piatti della costa del Kenya, di antiche mescolanze e suggestioni tra India, Medio Oriente ed altri Paesi che hanno frequentato l'Oceano Indiano d'Africa.
Ecco la ricetta originale di questo gustoso piatto di terra.

LEGGI TUTTO

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più saporito ma anche più liscoso) può andare bene. Si può cucinare anche al forno, volendo.
Ecco la ricetta swahili del pesce al mango.

LEGGI TUTTO

Il frutto della passione (passion fruit in inglese) viene chiamato anche Maracuja ed è il frutto della Passiflora Edulis, pianta tropicale rampicante che appartiene alla famiglia delle Passifloraceae.
Si potrebbe pensare che il suo nome evochi proprietà afrodisiache....

LEGGI TUTTO

Le "matoke" o "matoki" sono banane verdi, anche conosciute come platano, non eccessivamente dolci che anche in Kenya, come in gran parte dell'Africa, hanno svariati utilizzi. Oltre alla farina e al pane, vengono usate a mo' di patate negli stufati.
ECCO LA RICETTA PIU' POPOLARE IN KENYA

LEGGI TUTTO

"Samaki wa kupaka ya nazi", ovvero letteralmente "Cubetti di pesce al cocco" è un piatto della tradizione swahili del Kenya, che utilizza varie spezie di antica provenienza indiana per dargli sapore. Una versione molto gustosa prevede il "madras", quella più comune il classico curry.
Eccone la ricetta.

LEGGI TUTTO

Il pollo alle spezie e lime è un gustoso piatto di terra della costa keniana.
L'abbinamento del pollo con l'agrodolce è un classico delle cucine indo-orientali, così come l'abbinamento con ginger e curcuma.
Nei locali e nelle case di Mombasa e Malindi non è raro trovare questo piatto accompagnato dal riso aromatizzato con garam masala.
ECCO LA RICETTA DI WATAMUKENYA.NET

LEGGI TUTTO

Il riso "pilau" è uno dei piatti unici più frequenti da trovare nei ristoranti del Kenya, specialmente quelli della costa. La ricetta è di origine mediorientale, ma la sua variante swahili è diffusa soprattutto in Kenya e Tanzania e la sua fama è giunta anche in Sud Africa e in Etiopia. A differenza di quello indiano...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Lo Star Fruit, come viene chiamato nei paesi anglofoni come il Kenya, in Italia è poco conosciuto con il nome di Carambola, che deriva dalla sua pianta, l'Averrhoa Carambola. 
D'altronde il nome della pianta stessa...

LEGGI TUTTO

Lo scrittore Muhammad Bin Hassan Bhagdadi nel libro di ricette del XIII secolo “Kitab al tabeek”,il cui manoscritto originale  é tutt’oggi custodito nella ...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Le patate impastellate con aroma di limone e anima di peperoncino sono una delle delizie dello street food della costa keniana.
Si chiamano "Viazi Karai" e vengono vendute ad ogni angolo di strada, fritte al volo negli wok sistemati in semplici chioschetti o fuori dai ristoranti locali.
Ecco la ricetta per prepararle a casa vostra.

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Kebab è una parola di origine araba ormai nota in tutto il mondo.
Ma ogni Paese ha la sua ricetta per queste polpette di carne.
Ecco la ricetta della costa swahili, per questo piatto popolarissimo che non manca mai nelle tavole calde da Lamu ad Ukunda.

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il chutney è una tipica salsa agrodolce inglese che viene fatta con la frutta o con i pomodori verdi. E' ottima come salsa per insaporire cibi di carne e di pesce....

 

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Un'antica leggenda swahili racconta che prima dell'arrivo dei portoghesi, gli indigeni della costa keniana non mangiassero l'avocado ma ne utilizzassero solamente l'olio, perché non lo consideravano né frutta né verdura.
Quando i portoghesi decisero che...

LEGGI TUTTO

In Kenya lo chiamano il frutto che protegge, ma le proprietà della papaia sono molte e non solo limitate alle sue proprietà emollienti e antiustioni sul corpo, o a quelle digestive, depuranti e...

LEGGI L'ARTICOLO

Sulle rive africane dell’Oceano Indiano da sempre abbinare il pesce alla frutta non è un azzardo, ma un piacevole contrasto.
D’altronde se la fauna ittica si abbina così bene al limone, perché non osare anche con frutto della passione, mango, ananas e papaya?
Ecco, ad esempio, la ricetta...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

  1. Sii come l’ippopotamo
  2. Sii come l’ippopotamo che è felice nel

LEGGI TUTTO

L'Oceano Indiano, tra le sue meraviglie e bontà ittiche, abbonda di calamari.
La popolazione locale, specie i swahili della costa, non li amano particolarmente e sono soliti cucinarli alla griglia, oppure insieme al polpo in un guazzetto con sugo di pomodoro e latte di cocco.
Ma c'è anche una ricetta di origine portoghese che abbiamo denominato "Calamari alla Vasco Da Gama".
Ecco la ricetta di watamukenya.net:

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il parco del Lago Jipe, al confine tra Kenya e Tanzania, ma raggiungibile anche dalla strada oggi asfaltata che porta da Voi a Taveta, è un luogo fantastico in cui...

LEGGI L'ARTICOLO

I fagioli al cocco (maharagwe za nazi) sono un piatto povero ma gustoso ed energetico della tradizione dell'etnia mijikenda che popola la costa keniana.
A secondo di chi lo prepara, dei gusti e dell'abbondanza di fagioli, può essere cucinato come zuppa (più brodoso) o come crema (con più latte di cocco).

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il riso saltato al mango e anacardi è una specialità che gli indiani emigrati in Kenya nel secolo scorso hanno portato nella cucina della costa.
Abitudine favorita dall’abbondanza di questi due ingredienti, abbinata alla grande reperibilità di...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il mango ( nome scientifico Mangifera indica ) è una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae.
Originaria dell’India venne diffusa anche in Africa e in America latina grazie ai portoghesi....

LEGGI L'ARTICOLO

La zuppa di granchio con il ginger è un piatto tradizionale dell'arcipelago di Lamu.
La popolazione locale, specialmente nell'isola di Pate, è solita consumare questa pietanza accompagnandola con riso al cocco o chapati.
Ecco la ricetta originale rielaborata da watamukenya.net

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il cardamomo è una spezia conosciuta fin dai tempi dei greci e dei romani, che lo utilizzavano per produrre profumi, ed è attualmente nota come la terza spezia più cara al mondo dopo zafferano e vaniglia.
Quello reperibile sulla costa keniana...

LEGGI L'ARTICOLO

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il pollo al tamarindo (kuku wa ukwayu).
ECCO LA RICETTA DI WATAMUKENYA.NE

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Si chiamava "Jumba La Mtwana", dove "jumba" in kiswahili significa "casa".
Era una cittadella araba sorta nel ...

LEGGI L'ARTICOLO

La vera montagna del popolo Maasai è il Monte Suswa, un ex vulcano con crateri e grotte incredibili.
Situato nel cuore della loro terra, il Suswa è sicuramente il meno conosciuto ma probabilmente il più interessante dei tre famosi vulcani della Great Rift Valley....

LEGGI L'ARTICOLO

Il Githeri (o Mutheri) è un piatto tipico a base di legumi, cereali e favacee, proprio della tradizione kikuyu, ma anche delle tribù Embu e Meru. 
Ormai la ricetta è popolare in tutta la regione centrale del Kenya e ha le sue variazioni sul Lago Vittoria e nell'alta Rift Valley e lo si puo trovare anche in qualche ristorante qui sulla costa.

LEGGI TUTTO

Se volete ammirare la rara antilope acquatica Sitatunga, c’è solo un parco in Kenya dove potete andare, ed è il più piccolo di tutto il Paese.
Si tratta del Parco Nazionale di Saiwa, vicino a Kitale, nella parte settentrionale della Rift Valley.

LEGGI L'ARTICOLO

I "Vibibibi" sono pancake locali a base di riso e latte di cocco.
"Vibibibi" in kiswahili significa "signorine".
Nella tradizione della costa keniana sono utilizzati in particolare a colazione o come antipasto dolce prima del pranzo.
C'è chi li apprezza anche insieme al gelato.....

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Un singolare monumento naturale da cui si domina un paesaggio incantevole, in una zona poco frequentata dal turismo di massa in Kenya, ma che sta ...

LEGGI L'ARTICOLO

Lo Zege (o Zegee) è una sorta di frittata con le patate e rappresenta una delle golosità preparate dai chioschi e dalle friggitorie ambulanti fuori dai negozi e ai bordi delle strade del Kenya. Può anche essere integrato con altri ingredienti e diventare una vera e propria cena.
Ecco la ricetta:

LEGGI LA RICETTA

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago vulcanico nella zona di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci sono diversi modi di viaggiare sulla costa del Kenya: c’è la vacanza “tutto compreso” in un villaggio turistico o ...

LEGGI L'ARTICOLO

Watamu meta di vacanze e di...repeaters. Ecco altri cinque motivi per cui gli italiani tornano nel paradiso marino del ...

LEGGI L'ARTICOLO

Watamu è una delle località "Boom" degli ultimi dieci anni.
Lo segnala il canale dedicato al...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Durante le prossime feste natalizie e di fine anno, a Watamu e sulla costa del Kenya arriveranno circa 5 mila italiani, secondo le stime di tour operators, siti di prenotazioni online e compagnie di volo.
Ecco dieci regole che conviene seguire per trascorrere la propria vacanza in Kenya senza inconvenienti. 
 

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
Una settimana di votazioni, più di quattromila preferenze tra i lettori dei due portali watamukenya.net e malindikenya.net, più molti dei 5000 follower della nostra pagina facebook e di altri gruppi e pagine dei social network, hanno decretato la vittoria del primo grande sondaggio.
(leggi qui le nomination e guarda la gallery delle spiagge)

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E LA CLASSIFICA FINALE