b2


kipe





 

SOLIDARIETA' | AL "GOD OUR FATHER" GLI AIUTI EXTRA PER I TERREMOTATI
DA ARQUATA DEL TRONTO A WATAMU, FRATELLANZA ITALIA-KENYA
La generosità degli italiani nei confronti dei propri connazionali vittime del recente terremoto nel Centro Italia, arriva anche a Watamu. L'associazione "Punto Lab" in pochi giorni aveva raccolto, oltre a beni di prima necessità, anche tanti vestiti, giochi ed altro per bambini piccoli.Solo successivamente è arrivata l’avvertenza di non raccogliere cibi e vestiti per bimbi al di sotto dei 3 anni, perché purtroppo i pochi che ne avrebbero avuto bisogno non c’erano più. A questo punto l’associazione di volontari ha deciso di destinare i beni raccolti per i neonati all’associazione “Time4Life International”, già attiva in Kenya e spesso a fianco del Children Centre “God our father for the needy children” di Watamu. Ecco che dalla disgrazia di Lazio e Marche nasce un aiuto supplementare per i bimbi di God Our Father. Nel centro, che qualche mese fa subì un incendio che vide molti dei vestiti dei bimbi bruciati, oltre a materassi ed altri beni, sono tuttora ospitati 140 bimbi e ragazzi dagli 0 ai 17 anni.

COMMERCIO
| ARRIVANO A WATAMU I SUPERMERCATI TUSKYS?
VOCI: LA COMPAGNIA VORREBBE APRIRE SEDE A TIMBONI

Da voci che arrivano dagli ambienti commerciali di Nairobi, la compagnia di supermercati di grande distribuzione nazionale "Tusk's" vorrebbe aprire un terzo supermercato nella Kilifi County, dopo quelli di Kilifi e di Mtwapa. La decisione sembra caduta su Watamu e non su Malindi come sembrava in un primo tempo, forse per la presenza della catena rivale Nakumatt. Così sembrerebbe che Tuskys stia cercando un terreno a Timboni, poco prima del bivio di Watamu. Il business sarebbe assicurato: la cittadina turistica, forte della crescente propensione alla villeggiatura non solo di turisti di hotel, ma anche di viaggiatori da bed&breakfast e di affittuari di ville e appartamenti, avrebbe sicuramente bisogno di un supermercato che offra varietà di prodotti. E anche molti ristoranti e resort eviterebbero di doversi recare a Malindi ogni giorno o quasi.

TURISMO | WATAMU SARA' LA SPIAGGIA DELLE FESTE DI NATALE
TOUR OPERATOR E AGENZIE EUROPEE SCOMMETTONO SUL KENYA

C'è un deciso ritorno di fiamma per il Kenya da parte di operatori e agenzie di viaggio europee.
I dati trasmessi dal Kenya Tourist Board in questo senso sono benauguranti: aumento del 14% degli ingressi di turisti rispetto all'anno passato. Mentre le agenzie tedesche confermano la crescita del 45% delle prenotazioni natalizie per il Kenya. Anche in Italia si segnalano aumenti di ingressi e di prenotazioni, seppur lievi.
Ma su una cosa convergono le preferenze di chi prenota e la spinta delle agenzie di viaggio: Kenya a Natale e Capodanno significa soprattutto mare e in vetrina spicca il nome di Watamu. Lusinghiere le aspettative dell'operatore Vera Tour per il Crystal Bay, ma anche molti Bed & Breakfast sono già tutti esauriti. Alcune strutture piccole hanno già tolto dal loro sito internet la possibilità di prenotare a partire dal 21 dicembre fino al 15 gennaio. Watamu si prepara ad essere regina del Kenya per le prossime vacanze invernali a tutto sole e mare!

 

ATTIVITA' | "NON SOLO GELATO" RINNOVA I SUOI LOCALI
MERITATA VACANZA PER ANNA, LA REGINA DEI DOLCI

Dopo un agosto all'insegna dell'aumento della produzione, senza minimamente scalfire l'ottima qualità dei prodotti, Nonsologelato di Watamu chiude i battenti per qualche settimana per rinnovare i locali e concedere una meritata vacanza alla iperattiva artista dei dolci Anna. Dall'inizio dell'anno sono molte le attività, tra bar, ristoranti e hotel che hanno scelto i prodotti di Nonsologelato per la loro clientela. Ormai la bontà di gelati, dolci e croissant è arrivata anche a Kilifi, oltre che essersi consolidata a Watamu (si trovano anche al Paparemo Beach) e a Malindi (ora anche all'Olimpia Club, oltre che al People Bar & Restaurant e al Baby Marrow).
Ma oltre al "trucco" da rifare della rivendita con zona degustazione (dove si possono trovare, oltre a focacce e pizzette, anche prodotti italiani d'importazione, oltre a drink, caffè e cappuccino), molte altre novità si aspettano per la stagione.
La riapertura di Nonsologelato al pubblico è prevista per il prossimo 10 ottobre.

 

AMBIENTE | SUCCESSO A WATAMU LA PULIZIA DELLE SPIAGGE
DECINE DI SACCHI DI RIFIUTI PLASTICI PRONTI PER IL RICICLO

Decine di residenti, locali inglesi e anche qualche italiano, hanno popolato sabato scorso la spiaggia di Watamu, ma questa volta non per prendere il sole, fare il bagno o per qualche competizione sportiva. L'occasione era la Giornata Internazionale della Pulizia delle Spiagge, che si è rivelata un successo specialmente a Watamu, grazie all'efficienza delle associazioni presenti in loco. Particolarmente la Watamu Marine Association, che lavora di concerto con il KWS. Ma molti sono stati anche gli studenti delle scuole da Timboni a Dongokundu, e hanno partecipato anche residenti che hanno attività a Watamu e personale del loro staff.
Alla fine della mattinata sono stati raccolti molti sacchi con rifiuti plastici, che sono stati consegnati all'Eco trasformatore di Watamu, pronti per essere riciclati e trasformati in vari oggetti da commercializzare. L'iniziativa è stata vissuta in contemporanea anche in altre località della costa, come Diani, Msambweni, Nyali e Malindi.

 

LA FOTO DEL GIORNO | Invia qui le tue foto di WATAMU

La porta del paradiso (di Gian Luigi Zingaro)


La "foto del giorno" è uno spazio dedicato a voi lettori, che da anni avete inviato migliaia di scatti sull'altro portale malindikenya.net, molti dei quali sono stati pubblicabili e da cui ancora attingiamo. Ora vogliamo offrire qui uno sguardo particolarmente diretto a Watamu, Mida e dintorni.
Ricordiamo che questo spazio è nato per offrire uno sguardo sul Kenya che non sia quello convenzionale del safari, delle bianche spiagge e delle escursioni nella meraviglia della natura. Ci piacerebbe mostrare scatti che attingono da momenti di vita sociale, da sguardi e abitudini della gente, dei bambini, che ritraggono luoghi non esclusivamente turistici. Sappiamo che le emozioni che l'Africa regala spesso sono legate a istanti che rimangono nella nostra memoria come frammenti di emozioni, piccoli sussulti al cuore. Ecco, nel nostro piccolo e con il vostro aiuto, cerchiamo di far parlare le emozioni. Invitiamo quindi tutti voi a inviarci le vostre "foto parlanti", ricordando che non è una gara a chi ce l'ha più lungo (l'obiettivo) o più largo (il grandangolo). L'occhio e il cervello, fino a prova contraria, ancora oggi riescono a mettere a fuoco meglio della più moderna macchina fotografica digitale. Quindi inviate, inviate, inviate! Basta allegare le vostre foto con il vostro nome o nickname a watamukenyanet@gmail.com Karibu!

MALINDIBAY | SPAZIO IN RISTRUTTURAZIONE!
IL MERCATINO DELLE OFFERTE TORNERA' PIU' UTILE E BELLO

frez

Rinnovamenti in vista per il mercatino dell'usato Malindibay, nato sette anni fa su questo portale come primo spazio di compravendita online senza scopro di lucro, ma per favorire vendite e acquisti di tutta la comunità italiana.
Malindibay tornerà con nuove offerte e richieste, specialmente quelle inviate da voi alla mail info@malindikenya.net specificando "malindibay" nel titolo. Noi vi aspettiamo, voi abbiate un po' di pazienza!!!

PESCA D'ALTURA | L'EMOZIONE DI PESCARE LO SQUALO
450 LIBBRE DI "KILLER DELL'OCEANO" OLTRE LA BARRIERA

L'emozione della pesca d'altura a Watamu è un misto di passione, adrenalina, contatto con il mare e la natura, e sfida con il mondo acquatico.
Ma soprattutto è un'emozione che nella porzione di Oceano Indiano del Kenya si può vivere con esperti di questa disciplina sportiva e nel rispetto dell'ambiente.
E' proprio dei giorni scorsi la notizia di un incontro eccezionale oltre la barriera corallina di Watamu: un incontro da 450 libbre (poco più di 200 kg). Ma ancor più eccezionale è l'ospite abboccato all'amo: il più temibile dei "killer", uno squalo. L'enorme predatore degli abissi si è fiondato verso l'imbarcazione di pesca d'altura impegnata nella cattura di un grosso wahoo, pesce siluro molto popolare sulla costa del Kenya. Com'è andata si può vedere in un video messo online dagli occupanti dell'imbarcazione.
GUARDA IL VIDEO CLICCANDO QUI

  



the village



ko

 
 


Karibu!
Sei il visitatore numero
 

Riconosciuto da: Municipal Council of Malindi - Ministero del Turismo Kilifi County - Co.Mi.Tes. Kenya - ANSA - Kenya Tourist Board