MONDANITA'

Serena Grandi innamorata dell'Africa e di Watamu

L'attrice rilanciata dal film premio Oscar "La Grande Bellezza" ha festeggiato il compleanno al Papa Remo

23-03-2017 di redazione

Una Watamu sempre più Vip, in cui la bella stagione non finisce mai. 
Ormai la località turistica del Kenya ha preso il posto di Malindi e di tante altre mete un tempo definite "esclusive".
I tempi sono cambiati e oggi le bianche spiagge e il mare cristallino di Watamu attraggono sia personaggi famosi e mondani, che uomini d'affari o di cultura, oltre che giovani, sportivi e appassionati di natura ed ecologia.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NEWS

Watamu conquista anche "Viperetta" Ferrero

Domenica al Paparemo per il presidente della Sampdoria, ospite del Crystal Bay

19-03-2017 di redazione

Anche a marzo inoltrato, sul finire dell'estate africana, Watamu continua ad attrarre turisti e ad incantare personaggi famosi.
Nella domenica del Paparemo Beach, un vero classico delle splendide giornate di sole su una delle spiagge di culto della villeggiatura nella cittadina costiera del Kenya, è apparso anche Massimo Ferrero, l'imprenditore romano e presidente della Sampdoria soprannominato "Er Viperetta".

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

EDUCAZIONE

Alla St. Dominique di Gede, regalo degli italiani

Una scuola per oltre 100 bambini voluta dalla onlus "Oltre Confine"

17-03-2017 di redazione

Non ci stancheremo mai di segnalare le opere buone degli italiani sulla costa keniota.
Questa è la volta di una scuola elementare ed asilo (nursery and primary school) di Gede, voluta dalla Onlus "Oltre Confine".
La Saint Dominique, dedicata alla memoria di fratel Domenico Moffa, religioso dell'ordine dei camilliani, accoglie 101 bambini dai 3 ai 10 anni ed ogni stagione scolastica aumenta di una classe, per mantenere con se coloro che meritano di passare al livello superiore.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NEWS

Un'altra volta senz'acqua, Watamu la più colpita

Bolletta dell'elettricità tagliata come quasi ogni mese

15-03-2017 di redazione

E' un rituale che si ripete ormai da troppo tempo, ma non sono servite nemmeno le schermaglie elettorali a colpi di colpe per fermarlo.
Come quasi ogni mese (unico stop, per fortuna, durante il periodo delle feste) manca l'acqua nella Contea di Kilifi.
La vicenda è nota: l'ente parastatale che rifornisce d'acqua la costa non paga le bollette elettriche, o meglio non paga i debiti pregressi che sono stati rateizzati e la Power & Lightning taglia la corrente all'impianto di erogazione dell'acqua di Baricho, comprensivo di filtri per il trattamento dal fiume Galana.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

SOCIALE

Un disco e tanti artisti per aiutare il God Our Father di Timboni

Con il musicista Ugo Gangheri, anche Iacchetti e Covatta oltre al coro del GOF

13-03-2017 di redazione

Una lodevole iniziativa musicale degli amici italiani del God Our Father Center for Needy Children di Timboni, insieme al musicista napoletano Ugo Gangheri, autore delle colonne sonore di tanti spettacoli del comico Giobbe Covatta, da sempre legatissimo al Kenya.
In questi giorni viene presentato in tutta la Penisola l'album "A via d'o tiempo - Timestreet", dello stesso Gangheri con il gruppo folk Nomadia. 
Un disco che si avvale di collaborazioni illustri, come quelle dello stesso Covatta, dell'amico Enzo Iacchetti e del comico e attore di teatro Gioele Dix, della cantante partenopea Brunella Selo, oltre ad Erriquez, leader della Banda Bardò, al polistrumentista Giosi Cincotti e ad artisti africani quali Djarah Arkan e Ismael Njang, 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NEWS

Col ritorno del turismo si riapre la questione beach boys a Watamu

Albergatori uniti: "Troviamo il modo di regolarizzarli". Bertoni (Garoda): "Io l'ho fatto"

10-03-2017 di redazione

Specialmente in Kenya, ogni effetto positivo ha il suo rovescio della medaglia.
Quest'anno il turismo a Watamu ha ripreso a marciare nella direzione giusta, quello di un buon numero di presenze che si è protratto fino ai giorni attuali, con le compagnie di charter che stanno pensando di allungare fino a Pasqua i voli settimanali, previsti per ora solo fino al 31 marzo.
Ma con il ritorno dei connazionali in vacanza sulle bianche spiagge della località turistica più frequentata del Paese, il bagnasciuga purtroppo si ripopola di personaggi che hanno poco a che fare con chi lavora per la promozione di questa destinazione e chi conosce le regole di un luogo di villeggiatura.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

PERSONAGGI

Tiziana, vent'anni di Watamu tra passione, estro e ospitalità

La chiamano Mama Zawadi, il nome del suo piccolo residence-gioiello

03-03-2017 di Freddie del Curatolo

A Watamu c’è chi la conosce come “Mama Zawadi” e chi come la Signora dei Legni del Mare.
Qua li chiamano “driftwood”, tronchi  portati, levigati o scolpiti dalla corrente dell’Oceano Indiano.
Il suo vero nome è Tiziana Colis e in Africa non ce l’ha portata la corrente, ma una grande passione: quella per la libertà.
Libertà di reinventarsi e di essere indipendente in un Paese in cui per una donna sola non è proprio uno scherzo. Eppure quest’anno Tiziana festeggia vent’anni dal suo trasferimento a Watamu.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NEWS

L'Ambasciatore italiano: "Felice di vedere Watamu piena di gente"

Massoni in visita sulla costa ha notato un significativo aumento di presenze

22-02-2017 di redazione

"Mi ha fatto davvero piacere tornare a Watamu dopo un anno e vederla rifiorita di turisti":
Così l'Ambasciatore d'Italia a Nairobi Mauro Massoni, a margine del concerto del violinista Francesco D'Orazio, ieri a Malindi.
Parlando con watamukenya.net, Massoni ha ribadito l'interesse dell'Ambasciata per l'imprenditoria dei nostri connazionali nelle cittadine turistiche costiere, legata soprattutto al settore della villeggiatura.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

SOLIDARIETA'

Ora sull'isola del Mida Creek dagli italiani anche un orfanotrofio

A Kadaina, dopo scuola e ospedale inaugurata Thoya-Oya Children's Home

11-02-2017 di redazione

E' stato inaugurata ieri la Thoya-Oya Children's home all'interno della Marafiki Primary School, sull'isola di Kadaina, tra le mangrovie del Mida Creek.
L'isola è già nota per essere stata presa sotto l'ala protettrice di un gruppo d'italiani, guidati dall'iniziatore Mario Rossi, scomparso poco tempo fa.
Valentina Moscheni è tra le più attive nel proseguire l'attività sociale sull'isola e da sei anni collabora con John Thoya, un keniota con esperienze in Svizzera e negli Stati Uniti molto attivo nell'aiutare i propri connazionali sfortunati, anche perché lui stesso è un orfano, con la fortuna di essere stato adottato.
Oggi Thoya è il braccio destro di Valentina e, dopo la richiesta del Governo di approntare una struttura in grado di ospitare i bambini senza genitori che frequentano la scuola del Mida Creek, ha messo a disposizione la sua esperienza.

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

I residenti e le comunità della foresta di Arabuko Sokoke protestano contro gli scavi ai suoi margini.
La grande foresta pluviale della costa keniana, che da Gede si estende fino a Matsangoni a sud e a Mijomboni e Jilore a nord, è un polmone fondamentale 

LEGGI TUTTO

Da antiche scritture arabe, si sa che la foresta di Arabuko si estendeva da appena fuori Malindi fino quasi a Kilifi ed era popolata da belve feroci, serpenti velenosi (cobra soprattutto) ed elefanti, che spesso arrivavano fino alle spiagge inesplorate e nelle baie protette dalla barriera corallina.
Non c’erano approdi per le navi, ma pericolose “secche” per cui da Kilifi era buona abitudine per i viaggiatori, navigare al largo della costa fino a quando si intravvedeva la baia di Malindi.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una stagione finalmente felice per Watamu. La destinazione turistica keniana sulla costa è tornata ad essere una delle mete più ambite da una clientela internazionale che mostra di apprezzare le meraviglie del Kenya e del suo oceano indiano.
 

LEGGI TUTTO

Nell'ambito della presentazione del "Kenya Beach Destination Strategy", il rapporto sul rilancio del turismo commissionato dal Governo del Kenya all'agenzia spagnola THR, ieri a Malindi si è parlato anche della destinazione Watamu.
"Una meta turistica che dovrà essere completamente sganciata da Malindi e dalle altre località turistiche della costa" - ha spiegato il relatore del rapporto, Roger Jones.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Loro sono i più puri, i più dolci e i quelli irrimediabilmente senza speranza, se non quella di un sorriso e di gioie date dalla solidarietà che non pretende domani, che non chiede riconoscenza e che non può costruire il futuro.
 

LEGGI TUTTO

I giovani l'hanno scelta come meta prediletta per il Kite Surf. Il vento è cambiato da una settimana, il kaskazi estivo nel primo mese soffia forte e permette nella lunga striscia di oceano protetta dalla barriera corallina, dalla Hemingway Bay fino al creek di Mida, di prodursi in evoluzioni e godere della bellezza del mare facendo sport.
 

LEGGI TUTTO

Se il Come Back Club è l'indiscusso punto di ritrovo di ogni sera a Watamu, con il suo bar sempre affollato e pieno di allegria, con l'ospitalità del suo "deus ex machina" Mario Ciampi e quel misto di Africa ed Europa che contraddistingue la nostra località turistica, oggi il locale nel centro della cittadina aggiunge anche l'ottima cucina e il piacere di cenare in un giardino elegante ed informale alla sua proposta serale.

LEGGI TUTTO